Ultime notizie
4 Luglio 2022 17:00

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

La serie Arka Sokaklar sta raggiungendo la vetta e dando lezioni con le tattiche che ha implementato dopo 16 anni!

Nella serie TV Arka Sokaklar, trasmessa su Kanal D, ci sono sceneggiature sotto il grave aumento dell'eccitazione di recente. Per attirare i fan della serie sullo schermo, negli anni precedenti sono stati utilizzati molti metodi diversi nella storia.

Di recente, gli episodi sulla possibilità di morte e separazione uno sopra l'altro hanno fatto tornare il pubblico ad abbracciare il progetto. Il 614° episodio della serie, che va avanti da 16 stagioni, è andato in onda venerdì 11 febbraio e ha conquistato il primo posto nella categoria di tutte le persone.

Nella serie, in cui sono nel cast nomi importanti come Zafer Ergin, Özgür Ozan, Şevket Çoruh e İlker İnanoğlu, la stessa tattica è sempre stata applicata nell'ultimo periodo, e ogni volta l'eccitazione del pubblico aumenta e si è assicurato che siano attratti dallo schermo.

Innanzitutto, lo scenario è stato organizzato in base all'assassinio del personaggio di Rıza Baba e alla possibilità che questo personaggio se ne vada. Naturalmente, non ci sarebbe stata la partenza del personaggio di Rıza Baba dalla serie, e tutti lo sapevano. Tuttavia, molti spettatori che hanno detto "e se" hanno condiviso questa eccitazione.

Una situazione simile è stata dimostrata nell'ultimo episodio attraverso il personaggio di Engin, interpretato da İlker İnanoğlu. L'idea che anche Engin fosse stato ucciso è stata convinta dai trailer, ma la verità nella storia si è rivelata molto diversa.

Né Zafer Ergin né İlker İnanoğlu hanno lasciato la serie, ma Arka Sokaklar è riuscita ad attirare il suo pubblico sullo schermo in questo processo e le valutazioni sono state vinte una dopo l'altra.

Tali situazioni nella storia della serie Arka Sokaklar aumentano anche l'interesse del pubblico e la serie continua a insegnare ad altre produzioni anche dopo 16 anni.

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia