Chi è Begüm Birgören? Altezza - Età - Serie - Famiglia
Ultime notizie
1 Ottobre 2022 13:25

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Chi è Begüm Birgören? Altezza – Età – Serie – Famiglia

Begüm Birgören è nato il 20 settembre 1982 a Eskişehir. Serie TV turca, attrice di cinema e teatro.

Nome: Begüm Birgören Data di nascita: 20 settembre 1982 Luogo di nascita: Eskişehir Altezza: 1,66 m.
Peso: 53 kg Segno zodiacale: Vergine Colore degli occhi Nocciola Il colore dei capelli è castano Coniuge: Mehmet Cemil Instagram: https://www.instagram.com/begumbirgoren/ Animali domestici: ha un gatto e un cane.

Famiglia: Il suo vero nome è Ayşe Begüm Birgören. Ha sposato l'insegnante di lettere Mehmet Cemil nel 2020. La coppia non ha figli.

Anni dell'infanzia: Si interessa di teatro da quando aveva 13 anni. La sua vita da attrice è iniziata con i corsi del fine settimana del Müjdat Gezen Art Center. “Come ogni bambino, ero un bambino che non ne aveva mai abbastanza di giocare ed era incline alle attività fisiche. Posso dire che quello spirito di gioco è stato trasferito alla recitazione con l'adolescenza. Il Müjdat Gezen Art Center ha tenuto lezioni nel fine settimana e ha continuato dal giorno in cui ho deciso di andarci. Da molti anni ci sono giochi per bambini e teatri scolastici. In realtà, ho seguito i processi standard. " Vita educativa: dopo essersi laureata presso l'Università di Bahçeşehir, Dipartimento di Arti Visive e Design della Comunicazione Visiva, ha conseguito un master in Dipartimento di cinema e teatro presso la Kadir Has University.

Il punto di svolta della sua vita: aveva sempre in mente il teatro quando ha iniziato a frequentare i corsi del fine settimana all'Art Center. "Non farò mai affari televisivi", stava dicendo. “Fin dal primo giorno che ho frequentato il corso, ho voluto fare l'attore. Ma era teatro nella mia mente. In effetti, ero solito dire: "Non farò mai affari televisivi", perché ero idealista a quel tempo. Ho iniziato dietro le quinte. Stavo lavorando come stagista in background in una serie TV con protagonista Özgü Namal. C'era un ruolo aperto, loro interpretavano me. Non lo volevo molto, ma quando il regista lo ha chiesto, è stato come un ordine. Dopo di che, le offerte hanno iniziato ad arrivare. Quando Tomris Giritlioğlu ha toccato la mia vita, sono entrato nel settore. " Primo passo nella recitazione: ha iniziato la sua avventura televisiva nel 2002 con la serie TV "Beşibiryerde".

Con quale progetto ha brillato? Nel 2007, ha attirato l'attenzione con il personaggio "Elvan", che ha interpretato nella serie "Karayılan".

Tratti della personalità: Modesto, amichevole, sincero, determinato, coscienzioso.

Mentalità: vuole solo distinguersi con il suo lavoro. “Non ho fatto cose che sarebbero state accolte come una megastar per strada. Ho avuto una vita molto autosufficiente. Sono una persona poco appariscente che esiste all'interno del personaggio che interpreto e poi si siede a casa con gli amici. Primo lungometraggio: Cem Başeskioğlu / Sen Ne Dilersen Ammira: Ammira Angelina Jolie.

Lo sguardo sull'amore: “L'amore è un grosso problema che non riesco a esprimere in poche frasi. In una relazione, penso di essere un buon amico sopra ogni altra cosa. Dovrebbe essere una relazione che vuoi correre al suo fianco in qualsiasi intervallo o dopo fasce orarie inosservate. Sono una persona che può esprimere correttamente me stessa e i miei sentimenti e riesce a parlare in una relazione. Preferisco cantare piuttosto che essere detto in tutti gli ambiti della vita. Ciò garantisce un compromesso e un progresso regolare. Almeno così è nella mia vita. “ La sua visione della vita: Crede che per rendere giustizia alla vita, dobbiamo superare le nostre paure e superare i limiti. “Se vivi nella paura, significa che non hai mai vissuto. Oscar Wilde ha una citazione molto buona: Vivere è una cosa rara. La maggior parte delle persone semplicemente esiste. “Per rendere giustizia alla vita, dobbiamo superare le nostre paure e spingerci oltre i limiti che ci vengono offerti. In questa fase, il coraggio è l'emozione di base che ci dà la motivazione necessaria. Se vivi nella paura, non hai mai vissuto. Il coraggio è la condizione fondamentale per superare le nostre paure e raggiungere la vita che desideriamo con dignità, ma ovviamente questo non è un coraggio folle e irragionevole. L'uomo deve conoscere i propri limiti e fermarsi dove dovrebbe essere. Le pause a volte sono luoghi in cui dobbiamo fermarci e respirare per una vita migliore e prepararci adeguatamente per il futuro. ” La sua visione della vita lavorativa: pensa che il suo più grande lusso in questa vita sia fare il lavoro che ama e guadagnarci. “Grazie a Dio sto vivendo i miei sogni. Il business televisivo ha una matematica, ma non posso dire di riuscire a capirlo. Stiamo facendo un lavoro, ovviamente vorrei che tutti guardassero. Anche se i progetti in cui sono stato coinvolto fino ad ora non hanno avuto un tasso di visualizzazione molto alto di volta in volta, le persone con cui ho condiviso il palco erano sempre attori e persone che mi sollevavano. Questa era la mia priorità. Sono sempre stato coinvolto in progetti a lungo termine. Ma non pensavo che il dramma sarebbe rimasto così lontano nel bel mezzo della mia vita. Guardando il mio idealista diciottenne Begum, non gli sarebbe piaciuto come sono ora. Mi piacerebbe avere una carriera incentrata sul cinema e sul teatro. Trovo molto difficile seguire la vita e l'arte. Questa stabilità non nutre la mia anima. ” Piano di carriera: un giorno vuole scrivere la sua storia e dirigerla. “In effetti, mi piacerebbe avere una buona storia come tutti gli altri, un personaggio di cui mi innamorerò durante la lettura e, naturalmente, un regista con cui mi arrenderò con ogni cellula. Sarei sconvolto se ci fossero troppe cose in questa vita che non ho provato per paura di commettere errori. E ho capito che la cosa chiamata carriera significa non commettere errori perché lo ero. Ho anche avuto periodi pieni di "no" pensando a una buona carriera. Sono stato uno di quelli che ha scrutato e scrutato molto, ma non lo so, pensavo che tanta paura e ansia non mi avrebbero portato in un buon posto, e negli ultimi anni l'ho lasciato fluire. Ci sono così tanti attori che mi piacerebbe interpretare insieme. Tom Hardy e Matthias Schoenaerts, Julie Delpy, Naomi Watts, Paul Dano hanno sognato di giocare al fianco di così tanti giocatori che sono in Turchia come vorrei, ovviamente. Haluk Bilginer era uno di questi nomi e evviva è successo. Sono un po' come una strega, ho l'opportunità di lavorare con gli attori che desidero così tanto. "Sogno del futuro: ha molti sogni sul suo lavoro e sulla sua vita privata. “Non ho altro che un sogno. Ogni giorno ne viene aggiunto uno nuovo. Voglio essere un'attrice come la performance dei miei sogni ed essere una persona attiva che lavora fino all'ultimo momento della mia vita, qualunque cosa accada. All'università ero distratto dall'arte concettuale e dai video. A parte, mi piacerebbe essere qualcuno il cui lavoro è esposto alla biennale, o vedermi partecipare almeno una volta. Ho molti sogni come girare, abbattere e ricostruire questo ordine mondiale, viaggiare per il mondo, una famiglia felice e affollata, essere un campione di rally, suonare con Matthias Schoenaerts in un film di François Ozon. Beh, per Dio non direi di no neanche a un Emmy. "Quali sono i rituali di bellezza e cura? Non è una persona centrata sulla bellezza, ma si prende cura del suo aspetto come parte del suo lavoro. “Purtroppo faccio sport, anche se per forza. Ho anche un programma pesante. Mentre faccio il mio lavoro, devo farlo per modellare correttamente la mia colonna vertebrale, perché penso che qualcuno che fa questo lavoro non possa permettersi il lusso di essere goffo e non guardare il proprio corpo. Dal momento che il trucco sul viso rimane per molte ore come parte del mio lavoro, una buona crema idratante e gel detergenti sono indispensabili. Preferisco i prodotti della farmacia. Penso che la cosa più importante che rende bella una donna non è nulla che ti renda più bella dell'essere veramente felice, innamorata o appassionata. La tua pelle, i tuoi occhi, tutto cambia. " Preoccupazioni: “Gli effetti dannosi della razza umana su se stessa e sulla natura mi rendono molto triste. Ci sono molti problemi, dai piccoli momenti in cui le persone vengono messe alla prova mentre cercano di esistere nella vita, alle tragedie in cui ci uccidiamo a vicenda e i bambini. Proprio accanto a noi, ci sono tragedie in cui migliaia di donne e bambini vengono uccisi e il mondo intero resta spettatore. C'è una guerra nel nostro paese. Non so se è possibile vivere senza problemi in Medio Oriente. "Relazione con la natura: Ama stare nella natura, si lascia alla natura ogni volta che ne ha l'opportunità. “Nel mio tempo libero, scelgo itinerari in patria e all'estero e faccio lunghi viaggi. Questo è davvero buono per me. A parte questo, ovviamente, il mondo del cinema, del teatro e della letteratura sono le aree che mi rendono più felice… Essere nella natura lo è ovviamente. Sai quando Cemal Süreya dice: "La morte mi viene in mente all'improvviso, sto abbracciando il tronco di un albero". È così importante essere nella natura. "Cosa fa a casa? Nel tempo libero le piace guardare film e serie TV che ha accumulato stagione per stagione. “Devo lavorare da solo, come la terapia domiciliare, che mi fa bene e mi diverto molto. Un sacco di lavoro come dipingere il vetro, fare magliette, occuparsi della terra e dei fiori del giardino. Adoro quando i miei amici vengono da me per cena. Mi piace anche fare biscotti, torte e antipasti. "Segue la moda? Non aggiunge nuovi capi al suo guardaroba ogni anno come una matta. “Di solito faccio acquisti con pantaloni tagliati, orlo o qualunque sia il colore dominante e le preferenze di umore. Deve essere il suo colore, il suo modello o uno scherzo di integrità. Non sono una persona in jeans e maglietta. Non riesco a vestirmi come lamette da barba, non è mai troppo bohémien, ma i miei vestiti dovrebbero essere volubili e un po' femminili. " Qual è la cosa più pazza che abbia mai fatto? Cambia il colore dei suoi capelli. “Ho fatto i miei capelli color rame per un po'. È stato terribile. Ho provato ad abituarmici, ma se non fosse stato necessario per un film e una serie tv, ho provato un colore vicino al giallo per capire perché sono in questo stato e purtroppo non mi è successo altro che il colore naturale. Non lo graffierei mai di mia spontanea volontà. " SERIE TV 2002- Beşibiryerde 2003 – Pilli Bebek / Olcay 2003 – Mavi Kolye (Collana Blu) / Nil 2004- Arapsaçı 2005 – Seher Vakti / Melike 2006 – Kırık Kanatlar (Broken Wings) / Ayşe 2007 / 2008- Karayılan / Elvan 2008 – Mert e Gert / Nazlı 2009/2011 – Ömre Bedel / Ömür 2012 – Ağır Roman Yeni Dünya / Eylül 2013 / 2015- Fugitive / Merve Topçuoğlu Demir 2015- Bir Deniz Hikayesi / Zeynep 2016 / 2017- Never Loose Hope / İnci 2019 -Vurgun / Asya CINEMA FILMS 2005 – Sen Ne Dilersen / Genç Eleni 2008 – Nokta / Elif 2009 – Ali'nin Sekiz Günü /Zeynep 2010- Kars Öyküleri 2011- Kardelen/ Zeynep 2011 – Türkan / Doç. Dr. Gül 2013 – Göl Zamanı / Elif 2014 – Kendime İyi Bak / Yeşim THEATRE GAMES 2019- Plastik Aşklar / Sezen 2018- O Gece 2012- Sonbaharı Beklerken / Sadri Alışık Tiyatrosu AWARDS 2013- Lions Theatre Awards / L'attrice non protagonista di maggior successo del Anno / Sonbaharı Beklerken

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia