La star di Yalancı, Burçin Terzioğlu, ha confessato; anche io sono stata abusata!
Ultime notizie
26 Settembre 2022 03:32

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

La star di Yalancı, Burçin Terzioğlu, ha confessato; anche io sono stata abusata!

Burçin Terzioğlu, che ha dato vita al personaggio di "Deniz" nella serie "Yalancı" trasmessa su Show TV, ha rilasciato un'intervista ad Hakan Gence del quotidiano Hürriyet.

Burçin Terzioğlu, che ha condiviso il ruolo principale con Salih Bademci nella serie Yalancı e ha interpretato una donna molestata, ha rilasciato dichiarazioni sorprendenti sulla sua attività e sulla sua vita privata.

“La mia vita è fatta di errori, sconfitte, successi, sconfitte, cadute, rialzi; Terzioğlu ha dichiarato: “Se avessi l'opportunità in questo momento, non cambierei nulla nella mia vita, non rinuncerei a quell'esperienza ea ciò che ho imparato. Sono davvero curiosa di sapere cosa c'è dopo", ha detto.

L'attrice ha spiegato come si è preparata per la serie Yalancı con le seguenti parole; “Ho studiato le donne che avevano in qualche modo vissuto qualcosa di simile a questa situazione. Quante voci si sono sentite, quanti casi si sono conclusi a loro favore. Ci sono conseguenze molto tristi lì. Era più difficile sopportare il peso di quell'emozione che restare in quell'emozione, lei. Deniz è una donna così vera. Con i suoi sintomi, la sua naturalezza, la sua sincerità… Anche solo pensare a quello che le è successo fa molto male". Quindi, Burçin Terzioğlu è mai stata esposta a comportamenti contro la sua volontà? “Se in un certo senso è simile a ciò che ha vissuto Deniz, è 'no'. Ma negli anni passati, quando ero ancora ingenuo e ignaro che si trattasse di un crimine, sono stato oggetto di mobbing e abusi verbali sui set. A causa del nostro silenzio, le persone hanno oltrepassato i propri limiti e lo hanno normalizzato. Non è più e non dovrebbe essere. “Il lato che più voglio creare consapevolezza; Sia che una donna sia appena divorziata, indossi il rossetto rosso, indossi una minigonna o rida dell'uomo, dovrebbe essere noto che questo non significa che abbia permesso o meritato stupri, abusi.

Certo, è molto difficile per gli ignoranti, sfrontati e impossibili da sopportare per entrare in empatia con le persone che la pensano come noi e questa serie. Sotto i commenti, "Hai portato l'uomo a casa, hai bevuto qualcosa insieme, cosa ti aspettavi? C'era un utente di Twitter che ha scritto "Te lo sei meritato Deniz". Non so cosa dire. Staremo in piedi, combatteremo e quella mentalità da ragno cambierà!” Mento davvero un po'. Per non offendere chi ho di fronte. Perché cerco di stare lontano da ambienti che mi richiedono di mentire e persone che non possono gestire la verità. A volte posso essere senza tatto realistico. La bugia più seria che abbia mai detto, ho detto a qualcuno che non poteva migliorare che la sua salute sta migliorando e che tutto andrà bene per molto tempo. Non è successo".

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia