È in arrivo una nuova serie dallo sceneggiatore di Zalim Istanbul, che non è stata cancellata dai ricordi!
Ultime notizie
1 Febbraio 2023 11:51

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

È in arrivo una nuova serie dallo sceneggiatore di Zalim Istanbul, che non è stata cancellata dai ricordi!

Zalim Istanbul, che racconta la storia di una giovane moglie che si trasferisce a Istanbul con i suoi tre figli e la suocera per vivere con i suoi ricchi compatrioti, è scoppiata come una tempesta quando è stata pubblicata. La serie, piena di intrighi, amore e lotta, ha bloccato il pubblico sullo schermo di Kanal D ad ogni episodio.

La serie, in cui maestri come Fikret Kuşkan, Deniz Uğur e Mine Tugay hanno preso i ruoli principali, ha anche aiutato attori di successo e giovani come Ozan Dolunay, Simay Barlas, Bahar Şahin a fare un grande passo nella loro carriera.

La serie ricca di intrighi, girata da Avşar Film e durata due stagioni e 39 episodi, ha salutato gli schermi nel giugno 2020. La storia di Zalim Istanbul apparteneva al maestro sceneggiatore Sırma Yanık. Una nuova serie è in arrivo da Sırma Yanık, che ha scritto le sceneggiature di serie come Fazilet Hanım ve Kızları, Masumiyet, Kardeş Çocukları, Güllerin Savaşı, Adını Feriha Koydum e Zalim İstanbul.

Il nome della serie, che dovrebbe essere molto avvincente come i precedenti progetti di Yanık, è Annemizi Saklarken. Alcuni accordi con gli attori sono già stati presi per la serie, che sarà diretta da Barış Yöş. Il ruolo principale nella serie sarà interpretato da Ece Yaşar, che attira l'attenzione con il suo personaggio Karaca in Çukur.

Al cast della serie faranno parte anche Kutsi, Hatice Aslan, Hande Doğandemir ed Erdem Kaynarca, che sarà girato da OJO Pictures, che è arrivato sullo schermo con l'ultima serie di Cam Tavanlar.

Sebbene non sia stata ancora fornita alcuna spiegazione sulla storia della serie Annemizi Saklarken e sul canale su cui verrà trasmessa, il nuovo progetto dovrebbe essere avvincente come le vecchie storie dello sceneggiatore.

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia