Una buona e due cattive notizie sugli ascolti di Kaderimin Oyunu!
Ultime notizie
30 Settembre 2022 12:28

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Una buona e due cattive notizie sugli ascolti di Kaderimin Oyunu!

Stiamo guardando la realtà di una serie di "Kaderimin Oyunu", che Star TV ha voluto posizionare con forza, ma non è riuscita a distinguersi nella competizione del venerdì. È uscito il nono episodio della serie con Akın Akınözü, Öykü Karayel e Sarp Apak.

Le valutazioni raccontano molto bene come una serie che rivela una storia efficace e ha il potenziale per influenzare milioni di persone con le sue forti interpretazioni recitative venga trascorsa in un'intensa competizione.

Star TV potrebbe anche avere un'idea per cambiare il giorno della serie "Kaderimin Oyunu". Il primo segnale di ciò è la decisione di ri-proiettare il nono episodio sabato 19 febbraio alle 20:00, dopo essere stato trasmesso venerdì 18 febbraio. Star TV sta cercando di collegare più spettatori alla serie trasmettendo repliche su tempi differenti. Sta anche facendo una corsa di prova per vedere cosa accadrebbe se fosse spostato al sabato sera. Come è noto, è ovvio che le serie TV Gönül Dağı e Kardeşlerim hanno attirato un vasto pubblico nella competizione del sabato.

I risultati di valutazione della serie "Kaderimin Oyunu" sono a volte buoni ea volte inquietanti. Il fatto che la nona puntata abbia raggiunto un tasso sopra la media nella categoria di tutte le persone e abbia chiuso la giornata all'ottavo posto può essere visto come una situazione positiva per la serie.

Sebbene sia al quinto posto nel gruppo dell'UE, le valutazioni al di sotto della media fanno riflettere. Un'altra brutta notizia è arrivata dal gruppo ABC1. Anche il pubblico di questo gruppo ha mostrato meno interesse per la serie rispetto alla scorsa settimana. Star TV per Kaderimin Oyunu, che può raggiungere l'11° posto su ABC1, potrebbe doverlo fare se sta valutando un cambiamento un giorno. Perché se le valutazioni scendono un po' di più, questo non sarà un buon sviluppo.

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia