Ultime notizie
27 Maggio 2022 00:30

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Uğur Aslan, gli Eren della serie tv Yargı, pensa di aver ottenuto un primato in Turchia

Uğur Aslan, che ha dato vita al personaggio del commissario di Eren nella serie Yargı, è uno dei nomi più chiacchierati degli ultimi giorni, sia con la sua identità di attore che di musicista sul palco. Uğur Aslan, che è anche il marito di Sema Ergenekon, sceneggiatore della serie tv, dà vita a uno dei personaggi più critici della sceneggiatura scritta dalla moglie.

Come l'interpretazione di attori importanti come Kaan Urgancıoğlu e Pınar Deniz nella serie TV Yargı, andata in onda la domenica sera, i nomi dei ruoli secondari fanno molto bene il loro lavoro. Uğur Aslan è uno di questi nomi e ha detto che sul set andava tutto bene.

A causa dei casi di coronovirus, anche le riprese della serie Yargı sono state ritardate. Uğur Aslan ha spiegato che tutti sono tornati sul set e hanno continuato a lavorare come due squadre.

Uğur Aslan ha detto: “Abbiamo avuto un problema del genere. È stata un'epidemia molto aggressiva, non specifica per il set. Tutti quelli a cui ho chiesto hanno detto che aveva una lieve malattia", ha detto. Augurando a tutti di portare a termine questo processo senza problemi, l'attore ha anche dato la buona notizia che i lavori sul set della serie TV Yargı sono ricominciati.

Affermando che stanno girando nuovi episodi, Uğur Aslan ha affermato di essere stato influenzato molto positivamente anche dai commenti dei fan. Affermando che il montaggio della serie è una novità per la Turchia, Uğur Aslan ha usato le seguenti espressioni: “È molto piacevole che qualcosa provato per la prima volta in termini di montaggio risponda così bene. Anche il pubblico è molto contento del risultato. Ci fa piacere che riflettano su di noi con un sorriso per strada. Noi siamo molto felici."

Sottolineando che c'è un grande sforzo nella serie di Yargı, l'attore ha affermato che non sorprende che abbiano ottenuto buoni risultati.

Uğur Aslan ha dichiarato: "Saremo felici se il pubblico ci incorona con un premio".

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia