Ultime notizie
26 Maggio 2022 23:31

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

I Barbaroslar, che non sono riusciti a tenere il passo con gli ascolti, si stanno avvicinando all'inevitabile fine?

La serie TV Barbaroslar, che TRT 1 ha portato sullo schermo con enormi pretese all'inizio di questa stagione e ha speso budget elevati, non è stata in grado di raggiungere gli ascolti dal suo primo episodio. E nonostante Engin Altan Düzyatan. Anche le valutazioni dell'episodio della serie di ieri sera non sono state incoraggianti. Dietro le quinte, si dice che la vita della serie non sia molto lunga.

Poco prima della vigilia di Capodanno, la serie Barbaroslar Akdeniz'in Kılıcı ha sospeso le riprese di Engin Altan Düzyatan, Ulaş Tuna Astepe e Cemre Gümeli a causa del coronavirus. Il nuovo episodio della serie, che non è apparso sullo schermo per tre settimane, ha incontrato il pubblico ieri sera.

Barbaroslar, che non ha ricevuto i punti attesi negli ascolti sin dalla prima puntata, ha ottenuto lo stesso risultato nella 16a puntata della serie, andata in onda ieri sera. La serie media si è classificata al settimo posto in tutti gli spettatori.

Naturalmente, l'aspettativa dalla serie Barbaroslar, che è stata prodotta spendendo ingenti budget, era molto alta. Tuttavia, non è stato all'altezza delle aspettative sin dal primo giorno. Questa è stata una grande delusione.

Nonostante il suo budget elevato e le valutazioni non di grande successo, la serie è arrivata al 16° episodio. Tuttavia, le conversazioni dietro le quinte non sono molto commoventi. Secondo le accuse, la serie Barbaros Akdeniz'in Kılıcı dirà addio agli schermi alla fine di questa stagione. Secondo un'affermazione, Oruç Reis morirà dopo alcuni episodi e Engin Altan Düzyatan lascerà la serie.

Le riprese della serie, con Engin Altan Düzyatan, Ulaş Tuna Astepe, Yiğit Özşener, Yetkin Dikinciler, Pelin Akil Altan, Melis Babadağ, İsmail Filiz, Gülcan Arslan, Devrim Evin, Caner Topçu e Bahadır Yenişehirlioğlu, continuano ad Antalya, Marmaris e Istanbul . sta facendo.

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia