Queste valutazioni non si adattano alla magnifica performance di Yağmur Tanrısevsin!
Ultime notizie
7 Ottobre 2022 12:01

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Queste valutazioni non si adattano alla magnifica performance di Yağmur Tanrısevsin!

Sfortunatamente, gli ascolti della serie Kalp Yarası trasmessa il lunedì sera non sono buoni dopo una lunga pausa. Le valutazioni, che erano almeno al di sopra delle tariffe medie in tutte le categorie di persone nel 2021, ora sono diminuite.

Sembra che ci sia un problema anche per la serie nel completare la stagione in questo modo. I fan della serie TV, che amano Gökhan Alkan più di Ferit, ammirano anche la performance di Ayşe di Yağmur Tanrısevsin, tornato sugli schermi con Kalp Yarası dopo tanto tempo.

In una storia in cui il dramma spicca e la protagonista femminile spesso deve piangere, tutti i fan della serie hanno visto ancora una volta come la scelta giusta fosse il nome Yağmur Tanrısevsin.

Le lacrime che Ayşe ha versato dopo la morte di Elif nel 28° episodio hanno sconvolto molti spettatori. Yağmur Tanrısevsin ha riflesso tutte le sofferenze del personaggio di Ayşe sullo schermo con tale successo che ha ricevuto molti messaggi pieni di lodi dai social media.

La serie Kalp Yarası continua a stupire sia per la sua storia che per le sue interpretazioni. Tuttavia, le valutazioni in arrivo oscurano questa situazione. Molti fan della serie trovano anche difficile continuare in questo modo.

Kalp Yarası, è stato trasmesso il 28° episodio e la serie, che si può classificare al 13° posto nella categoria di tutte le persone, ha concluso il gruppo AB al 19° posto. Vediamo che la serie è 18a su ABC1 e non può più entrare nella top 10. La serie Kalp Yarası avrebbe potuto ottenere risultati migliori prima di Natale. C'è da dire che l'anno 2022 non va bene per Kalp Yarası, interrotto come molte serie tv.

Il 29° episodio della serie Kalp Yarası andrà in onda lunedì 31 gennaio. Il nuovo episodio arriva di nuovo con scene e drammi.

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia