Özge Törer, la Bala della serie Kuruluş Osman, è così immersa nel suo personaggio!
Ultime notizie
7 Ottobre 2022 12:54

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Özge Törer, la Bala della serie Kuruluş Osman, è così immersa nel suo personaggio!

Özge Törer, che ha dato vita al personaggio di Bala Hatun nella serie TV Kuruluş Osman, ha soddisfatto i suoi fan con il suo debutto di successo ed è riuscita ad aumentare la sua base di fan.

Özge Törer ha risposto alle domande dei fan della serie per il canale Youtube di Bozdağ Film. Özge Törer, che recita dal primo episodio di "Kuruluş Osman" ed è uno dei preferiti dei follower della serie, ha parlato di molte domande, dai nomi con cui andava d'accordo con i migliori dal set a come ha iniziato la sua avventura recitativa.

Özge Törer ha detto di aver tenuto d'occhio il titolo del personaggio di Bala. L'attrice ha spiegato che ogni tanto porta a casa il copricapo, ma poi lo riporta sul set.. "Se potessi portare con te qualcosa che apparteneva a Bala, cosa porteresti a casa?" L'attrice ha dato la seguente risposta alla domanda: “Posso dire che vorrei prendere tutto ciò che appartiene a Bala, ma soprattutto vorrei prendere il suo copricapo. Nella stagione 2, aveva un berretto verde e un anello bordeaux. Ci ho lasciato gli occhi addosso, ogni tanto me lo portavo anche a casa, ma dovevo riportarlo indietro". L'attrice, che ha ringraziato i suoi fan per il loro sostegno, ha dichiarato di essere molto felice per il loro sostegno.

Özge Törer, che ha espresso il suo amore per Yıldız Çağrı Atiksoy, che è stato successivamente incluso nella serie e ha interpretato il personaggio di Malhun Hatun, ha dichiarato che amava molto la sua amica e che andavano molto d'accordo.

Dicendo che la sua avventura nella recitazione è iniziata negli anni della scuola media, Özge Törer ha spiegato i seguenti dettagli: “La mia storia di recitazione è iniziata alle scuole medie. Poi, nel tempo, l'ho considerato un hobby. Fino alla fine del liceo, ho fatto spettacoli teatrali e ho ricevuto una formazione. Perché mi ha fatto sentire molto bene, ma non l'ho mai considerato una professione. Poi sono arrivati gli esami universitari e mi sono chiesto: 'Cosa farai?' Ho detto: 'Dato che amo recitare, voglio essere un attore'. Ho superato la scuola nel primo esame che ho sostenuto. Poi è arrivata la fiducia in se stessi. Ad oggi, non lo lascio indietro. Non sto dicendo che sono fermo".

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia