Ultime notizie
25 Maggio 2022 09:33

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Oktay Kaynarca ha dato un messaggio sui social per la sua nuova serie, ma nessuno ha capito!

Il maestro attore Oktay Kaynarca ha tracciato una nuova strada per se stesso dopo la crisi tra il produttore e il canale televisivo, anche se le riprese della settima stagione del bandito non governano il mondo.

Uno degli sviluppi che ha spinto Oktay Kaynarca a fondare una società di produzione con i suoi due amici è stato che la serie Eşkıya Dünyaya Hükümdar Olmaz (The Bandits), in cui ha interpretato il ruolo principale per 6 stagioni, ha fatto il finale a causa dell'incapacità di risolvere I problemi. Oktay Kaynarca, che ha collaborato con il regista Onur Tan, con il quale ha lavorato per anni, sta ora trascorrendo del tempo insieme per una nuova serie.

Sono emerse alcune informazioni anche per la serie, che dovrebbe essere trasmessa sullo schermo dell'ATV a settembre e sarà una delle produzioni più importanti della nuova stagione. Oktay Kaynarca, che ha detto in un'intervista che è stato difficile da produrre e che ha dovuto affrontare ogni tipo di dettaglio, tornerà presto sul set.

Le riprese della nuova serie dovrebbero iniziare verso la fine di giugno. Si è scoperto che il nome della serie è stato determinato come "Ben Bu Cihana Sığmazsam" (Se non mi adatto a questo mondo).

Con questo nome, che è tratto dal leggendario poema del poeta Nesimi vissuto nel XIV secolo, la serie dà in realtà il messaggio di che tipo di progetto sarà.

Sentirai Oktay Kaynarca, che interpreterà un personaggio pieno di sorprese, questa volta con il nome Cezayir sullo schermo.

Anche il fatto che alcune scene della serie saranno girate nelle repubbliche turche dell'Asia centrale sarà uno sviluppo molto significativo. Infatti, quando Oktay Kaynarca ha visitato l'Asia centrale, non il mare, per una vacanza nell'estate dello scorso anno, si è capito che voleva in qualche modo mostrarsi in queste regioni.

È rimasta in mente la visita di Oktay Kaynarca alla città di Samarcanda in Uzbekistan nel luglio dello scorso anno, visitando gli edifici storici qui e dicendo di essere rimasto molto colpito.

Nel messaggio che ha condiviso, l'attore ha anche lanciato un messaggio efficace dicendo: "Possa il mondo intero rispettare il potere, la mente, l'intelligenza, la cultura e la scienza turchi".

Nelle sue dichiarazioni si rifletteva anche sul fatto che Oktay Kaynarca rimase molto colpito dalle tracce che trovò in Asia centrale, considerata la patria dei turchi.

L'apertura della nuova serie verso l'Asia centrale e il fatto che alcune scene saranno girate in questa regione attira l'attenzione come una traccia del mondo del pensiero di Oktay Kaynarca.

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia