Ultime notizie
26 Maggio 2022 10:50

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

La serie "Uysallar" di Netflix è molto diversa, sorprenderà tutti!

La nuova serie di Onur Saylak, Uysallar, che ha fatto il passaggio dalla recitazione alla regia, è attesa con impazienza. La serie, che incontrerà il pubblico su Netflix, inizierà le trasmissioni il 30 marzo. Onur Saylak, che negli ultimi anni si è fatto notare per i film e le serie TV che ha diretto più che per la recitazione, ha accresciuto la curiosità per la serie con i post successivi che ha pubblicato sul suo account Instagram.

In Uysallar, diretto da Onur Saylak e prodotto da Ay Yapım, il maestro attore Haluk Bilginer, con il quale ha lavorato Onur Saylak, interpreta un ruolo nella serie Şahsiyet (che significa: Personalità). Inoltre, anche Uğur Yücel, uno dei maestri, è nel cast della serie. Anche Songül Öden e Öner Erkan interpretano ruoli nella serie Uysallar, che ha un cast estremamente forte.

Lo scenario della serie Uysallar appartiene a Hakan Günday, uno dei romanzieri di maggior successo degli ultimi anni. Onur Saylak e Hakan Günday avevano già lavorato insieme nel film Daha.

La trama di Uysallar è la seguente: l'architetto Oktay Uysal inizia a condurre una vita punk in segreto dalla sua famiglia, composta da sua moglie, due figli e padre.

Tuttavia, in quel momento, la sua famiglia sta cercando Oktay per stabilire il proprio mondo, nascosto a lui. La famiglia Uysal ha una casa piena di bugie e Oktay ha una prigione da costruire. È possibile essere se stessi per la propria famiglia o tutti hanno bisogno di una seconda vita?

È stata pubblicata la prima presentazione di Uysallar, che porterà al pubblico una storia molto suggestiva. La promozione, che presentava immagini molto suggestive, ha raddoppiato la curiosità sulla serie.

Il talentuoso attore Öner Erkan Uysallar, che ha interpretato il personaggio di "Selim Koçovalı" nell'ultima serie di Çukur, sorprenderà i suoi fan. Questa volta, Erkan si prepara ad apparire davanti al pubblico come attore punk.

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia