La pianificazione di Engin di tutto nello Yargı ha causato una rivolta! Tutta la teoria sprecata!
Ultime notizie
29 Novembre 2022 13:39

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

La pianificazione di Engin di tutto nello Yargı ha causato una rivolta! Tutta la teoria sprecata!

La serie TV di Kanal D, Yargı, che viene guardata con grande eccitazione ogni domenica sera, è arrivata sullo schermo con scene che hanno sorpreso di nuovo il pubblico la scorsa notte. Nell'episodio della scorsa notte, è stato rivelato che aveva pianificato lui stesso l'avvelenamento e la morte di Engin. Tuttavia, questa situazione non ha affatto soddisfatto il pubblico.

Gli spettatori della serie Yargı hanno prodotto teorie sull'assassino di Engin dopo che l'episodio è andato in onda ogni settimana per un po'. Sebbene l'assassino somigliasse a Ceylin, i sospetti andavano da Merdan al padre di Engin, Yekta e alla madre Laçin.

Dopo che l'episodio è andato in onda ogni settimana, il pubblico ha condiviso le proprie idee su chi fosse l'assassino sui social media e ci sono state discussioni. Tuttavia, nessuna di queste teorie si è rivelata vera. L'assassino si è rivelato essere Engin, che era lui stesso la vittima. Quindi Engin è stato l'istigatore del suo omicidio. Aveva pensato a tutto nei minimi dettagli in modo che Ceylin apparisse come l'assassino.

Questa situazione è emersa con il video che Engin ha girato prima di morire. Così, tutti i nodi sono stati sciolti. Tuttavia, questo non ha soddisfatto il pubblico. Nei commenti che hanno fatto sui social media, gli spettatori hanno affermato che questa situazione era ridicola e che tutte le loro teorie erano sprecate.

Uno spettatore ha espresso la sua reazione con queste parole: “Questa è la cosa più ridicola che abbia mai sentito in vita mia, quindi perché dovresti fare una cosa del genere? È impossibile per un personaggio come Engin farsi uccidere. Scrivevi un personaggio psicopatico narcisistico e segreto e poi andavi a farti uccidere. Quindi tutta l'eccitazione è la teoria… Sei arrabbiato." Uno spettatore ha sottolineato che è troppo per una persona contemplare la propria morte e ha scritto: "Una persona con un contesto sbagliato non può progettare così tanto il proprio omicidio, ci sono così tanti dialoghi sbagliati in mezzo, questo non è accaduto, è era come un mondo da sogno, abbiamo visto tanti episodi invano, poi abbiamo guardato tutti con occhi sospettosi, era il contesto sbagliato e lo sceneggiatore che ha fatto una sciocchezza".

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia