Melisa Döngel, la Çağla della serie Aşk Mantık İntikam, è stata abusata da suo padre!
Ultime notizie
2 Ottobre 2022 03:18

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Melisa Döngel, la Çağla della serie Aşk Mantık İntikam, è stata abusata da suo padre!

Una verità molto scioccante è emersa nella storia della vita di Melisa Döngel, che ha iniziato a recitare nel 2015 con la serie TV Ne Münasebet. L'attrice, che ha attirato l'attenzione con le sue serie TV, è diventata una delle attrici di spicco dell'ultimo periodo. L'attrice, che ha attirato l'attenzione con il personaggio di Deniz nella serie TV Bizim Hikaye, ha interpretato i personaggi di Süreyya nella serie Elif, Cemre in Aşk Ağlatır e Ceren nella serie TV Sen Çal Kapımı.

Döngel, che ha cambiato la serie all'inizio dello schermo estivo, ha accettato l'offerta principale dopo la sua interpretazione di successo in Sen Çal Kapımı e si è unita alla serie TV della Fox Aşk Mantık İntikam con il personaggio di Çağla. Un'importante verità è emersa anche su Melisa Döngel in questi giorni in cui il caso Elmalı ha inorridito la Turchia.

Si è scoperto che Döngel è stato abusato da suo padre. Per questo l'attrice, che qualche anno fa ha ricevuto anche un trattamento psicologico, è ora in tribunale con il padre, che è in carcere. La ragione di questa corte è lo sforzo per ottenere la custodia di suo fratello.

CHI È MELİSA DÖNGEL? CLICCA QUI PER TUTTI I DETTAGLI…

Si è scoperto che dopo l'abuso, suo padre è stato mandato in prigione, Melisa Döngel ha ricevuto un trattamento psicologico e ha iniziato a recitare per dimenticare tutte queste esperienze.

Melisa Döngel ha descritto l'evento scioccante in un'intervista con queste parole: “In realtà, non ho mai pensato di fare l'attrice, tutto ciò che volevo era essere una psicologa. Certo, la vita mi ha portato a recitare. Ma quando sono entrato nel business, mi sono reso conto che recitazione e psicologia non sono in direzioni opposte. Nella recitazione, possiamo assumere molti personaggi ed essere uno specchio delle situazioni senza uscita in cui vivono le persone. Spero che possiamo essere un po' una guida". È stato anche rivelato che Melisa Döngel era in tribunale a causa della custodia di suo padre e della sorella diciassettenne. Melisa Döngel sta lottando per la custodia affinché sua sorella non affronti un evento come lei.

È anche tra le informazioni ricevute che suo padre non voleva dare la custodia perché aveva una brutta vita, Melisa Döngel ha fatto uno sforzo per ottenerlo e sua madre in Russia l'ha mandata da Melisa Döngel per il fatto che lei non poteva badare a sua figlia.

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia