L'attrice Hazal Kaya ha sostenuto il suo caro amico Songül Öden
Ultime notizie
26 Settembre 2022 02:59

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

L'attrice Hazal Kaya ha sostenuto il suo caro amico Songül Öden

Quando due attrici di successo del mondo televisivo e cinematografico, Hazal Kaya e Songül Öden, hanno sofferto dello stesso problema, si sono sostenute a vicenda con le loro dichiarazioni.

La talentuosa attrice Songül Öden, ospite di Tonight with İbrahim Selim, trasmessa nei giorni scorsi su YouTube, è diventata all'ordine del giorno con una confessione che ha fatto sulla serie Gümüş (Argento), in cui ha interpretato il ruolo principale con Kıvanç Tatlıtuğ, 18 anni fa.

Songül Öden ha detto che mentre suonava in Gümüş, il pubblico non l'ha associata a Kıvanç Tatlıtuğ e lei lo ha espresso in ogni occasione.

Songül Öden ha dichiarato di aver ricevuto aspre critiche in quel momento; “Stavo giocando con Kıvanç, un bell'uomo nel mondo. A quel tempo, non conosco nemmeno le critiche, dicevano: "L'hanno messo di fronte a Kıvanç?" Poi ero triste, piccola mia, mi sono appena laureata. Le persone sono anche molto crudeli. Non mi interessa ora", ha detto.

La famosa attrice Hazal Kaya ha anche sostenuto Songül Öden, che secondo lei è come sua sorella, con la sua dichiarazione. Hazal Kaya ha sostenuto la sua collega Songül Öden su un problema di cui anche lei ha sofferto in passato!

Anni fa, Hazal Kaya, che ha condiviso il ruolo principale con il famoso attore Çağatay Ulusoy nella serie Adını Feriha Koydum, si è fatta notare quando ha superato il cuneo nelle riprese per chiudere il dislivello tra lei e Ulusoy in quel momento.

Hazal Kaya ha fatto il seguente commento sulle dichiarazioni di Songül Öden; “Riceviamo tutti commenti strani, ovviamente. Dicono che siamo fortunati a recitare con attori così bravi, lo fanno a tutti noi, ma non lo prendiamo più sul serio.

L'esperienza di Songul è una cosa molto pesante, anche io la ricordo. Certo, perché è come mia sorella. Succede a tutti noi e non ci interessa più".

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia