Ultime notizie
24 Maggio 2022 08:45

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

La tensione sul set di Kuruluş Osman è in tribunale! Burak Özçivit: Nessuna precauzione è stata presa sul palco!

La tensione sul set dell'ambizioso dramma in costume di ATV "Kuruluş Osman" è stata portata in tribunale! Mentre i dipendenti che hanno presentato un reclamo contro Burak Özçivit hanno continuato a sostenere di essere stati maledetti, la difesa di Burak Özçivit è apparsa in tribunale!

Nei mesi scorsi è stato portato in tribunale un evento che si è svolto sul set della serie TV "Kuruluş Osman". Le dichiarazioni sul giorno dell'incidente, in cui sono stati citati in giudizio i lavoratori del set e Burak Özçivit, si sono riflesse nei media.

Burak Özçivit, che interpreta il ruolo principale nella serie, ha attirato l'attenzione sulla sua dichiarazione sull'affermazione che nessuna precauzione è stata presa in una scena con una spada!

Tre dipendenti del set, che hanno affermato che Özçivit aveva rivolto loro insulti e parolacce, hanno presentato una denuncia penale contro l'attore. Nell'incidente portato in tribunale, è stata intentata una causa contro Burak Özçivit con una richiesta di reclusione fino a 4 anni e 1 mese.

Burak Özçivit, che è apparso davanti al giudice, ha dichiarato: "Non c'è stato nessun incidente offensivo. "Non c'è stata alcuna azione in una scena con una spada sul set", ha detto.

Burak Özçivit, che è costantemente a cavallo e deve usare una spada nella serie TV Kuruluş Osman, ha raccontato alcune disavventure durante la sparatoria in tribunale.

L'attore ha affermato di essere caduto da cavallo a causa delle precauzioni che non sono state prese per 3 giorni consecutivi, di aver litigato con il direttore di scena il 4° giorno durante le riprese della scena e di non aver fatto alcun insulto.

In difesa di Özçivit, le parole "Accetto anche il volontariato in un lavoro vantaggioso per il pubblico" hanno attirato l'attenzione, mentre ha affermato che c'erano alcune differenze nel campo per quanto riguarda la natura della recitazione, "Stavamo girando di nuovo quel giorno, è era una scena di tenda. Stavamo girando una scena pericolosa, si trattava di spade. Le spade stavano oscillando verso di noi, ed eravamo fuori.

Come parte del lavoro, vengono prese precauzioni in scene così pericolose, quando sono iniziate le riprese, ho chiesto agli amici che erano lì per chiedere aiuto: "Possono venire da soli?" Perché ho una grande responsabilità perché sono il protagonista. Se mi succede qualcosa, non possiamo continuare l'attività". Annunciando la sua decisione provvisoria, il tribunale ha deciso di ascoltare i testimoni e di escludere l'imputato Burak Özçivit dalle udienze. L'udienza è stata rinviata.

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia