La storia della serie televisiva Fox "Mahkum" di Onur Tuna ti sorprenderà!
Ultime notizie
24 Settembre 2022 18:40

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

La storia della serie televisiva Fox "Mahkum" di Onur Tuna ti sorprenderà!

La serie Mahkum incontrerà il pubblico su Fox TV per la nuova stagione. Poiché il canale ha 11 serie, non sarebbe giusto dire nulla sulla data di trasmissione. Fox TV, che porta una serie a 7 giorni alla settimana, continua i suoi preparativi per 4 nuove serie.

La serie Mahkum potrebbe essere l'ultima serie TV della Fox ad essere proiettata in questa stagione. Il cast della serie, le cui riprese non sono ancora iniziate, dovrebbe essere completato. Onur Tuna, Seray Kaya, İsmail Hacıoğlu e Tugay Mercan sono i nomi ormai conosciuti…

La storia di Mahkum, che è l'adattamento domestico della serie TV Innocent Defendant, colpirà profondamente il pubblico. Troverai una storia drammatica immersiva nella serie in cui Onur Tuna apparirà sullo schermo come Procuratore Ağıt.

Il giornalista Birsen Altuntaş, che ha fornito dettagli sulla storia della serie, ha fornito importanti indizi. La storia che si sviluppa attorno al personaggio del procuratore Ağıt è in realtà un riflesso dell'idea di fare giustizia…

Il personaggio di Ağıt Bulut è un pubblico ministero sposato e ha molto successo nel suo lavoro. Il procuratore Ağıt, che ha una figlia con sua moglie di nome Zeynep, dovrà affrontare una grossa accusa mentre tutto sta andando alla normalità nella sua vita.

Il procuratore Ağıt, accusato dell'omicidio di Barış, gemello identico del personaggio Savaş, erede di una società, andrà in galera per questo motivo. Nelle informazioni precedenti era stato affermato che il pubblico ministero Ağıt avrebbe appreso che era sotto processo per omicidio dopo una temporanea perdita di memoria e che avrebbe lottato per la legge per dimostrare la sua innocenza.

La Turchia è abbastanza esperta nell'adattare i serial. La serie preparata da MF Production dovrebbe trovare una forte risposta da parte del pubblico.

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia