La serie Yargı ha sollevato gli omicidi di due donne che hanno scosso la Turchia!
Ultime notizie
26 Settembre 2022 03:11

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

La serie Yargı ha sollevato gli omicidi di due donne che hanno scosso la Turchia!

La serie Yargı (che significa: Giudizio), che incontra il pubblico la domenica sera sul Kanal D, continua a toccare nel suo scenario eventi reali in Turchia. Il team di sceneggiatori della serie ha fatto riferimento a un altro evento che ha fatto soffrire il cuore della Turchia nell'episodio di ieri sera.

La serie Yargı, che fornisce messaggi di sottolinea riferendosi agli eventi in Turchia in quasi ogni puntata, ha toccato gli omicidi di due donne, che qualche tempo fa hanno scosso l'agenda del nostro Paese. Attirando l'attenzione sulla violenza contro le donne in Turchia con questo messaggio, il team della serie TV ha ottenuto ancora una volta l'apprezzamento del pubblico.

Un corpo ustionato è stato trovato ieri sera nel bagagliaio dell'auto usata dai giovani nello Yargı. Per un po' di tempo non è stato possibile determinare l'identità del corpo. Sebbene all'inizio tutti pensassero che il padre di Ceylin fosse Zafer, a seguito delle indagini, è stato rivelato che il corpo apparteneva a una giovane ragazza di nome Pınar Şentürk, che aveva 16 anni.

Il procuratore Derya, interpretato da Şükran Ovalı, stava esaminando il caso Pınar Şentürk nella serie. Tuttavia, poiché si trattava di un omicidio di una donna, si è ritenuto opportuno non ascoltare il caso dalla procuratrice e il fascicolo è stato consegnato a Pars.

Si è scoperto che questa storia della serie Yargı è stata scritta dagli sceneggiatori per commemorare Sıla Şentürk, assassinata dal suo fidanzato quando aveva 16 anni, e Pınar Gültekin, che è stata bruciata a morte da un uomo quando aveva 27 anni.

Nel caso di Pınar Gültekin, avvenuto il 21 luglio 2020, l'ex amante della giovane, Cemal Metin Avcı, ha confessato di aver strangolato Gültekin a morte, di aver messo il suo corpo in una botte nel vigneto, di averlo bruciato e di aver versato concreto su di esso.

Sıla Şentürk, invece, è stata uccisa dal suo fidanzato, Hüseyin Can Gökçek, facendole tagliare la gola poco tempo fa.

Attirando l'attenzione sulle ingiustizie e sugli eventi in Turchia, la serie Yargı aveva precedentemente attirato l'attenzione su molte questioni diverse. Nella serie sono state menzionate le ingiustizie nell'intervista, l'attacco alla statua di Atatürk a Samsun, le disuguaglianze di genere ed eventi come Kadir Şeker.

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia