Üç La serie Kuruş ha scioccato coloro che hanno visto gli ascolti, nessuno si aspettava questo basso!
Ultime notizie
6 Dicembre 2022 16:41

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Üç La serie Kuruş ha scioccato coloro che hanno visto gli ascolti, nessuno si aspettava questo basso!

La situazione che la serie Üç Kuruş andata in onda su Show TV ha raggiunto nonostante il grande sforzo e l'inizio con un cast così efficace è molto stimolante.

La serie, Üç Kuruş, che porta la firma di Ay Yapım e che si propone di continuare nello stesso modo in cui aveva interrotto Çukur, sta andando passo dopo passo. Le interpretazioni recitative della serie con Uraz Kaygılaroğlu ed Ekin Koç hanno molto successo. Tutti i dettagli, dall'atmosfera creata dal team, dai costumi alle decorazioni, sono stati accuratamente selezionati.

Tuttavia, è necessario vedere il fatto che le aspettative per la sceneggiatura non potevano essere soddisfatte e il pubblico ha iniziato a staccarsi dalla storia gradualmente. Gli ascolti del 15° episodio della serie Üç Kuruş, già in calo da tempo, sono stati piuttosto bassi…

Mentre ci si aspettava che si sarebbe ripreso dopo i recenti ribassi e che il pubblico avrebbe mostrato di nuovo interesse per la serie, è successo il contrario.

Vediamo che la serie Üç Kuruş è scesa al settimo posto con valutazioni UE che scendono al di sotto della media. Valutazioni leggermente superiori alla media in tutte le persone e nelle categorie ABC1 potrebbero non essere sufficienti per garantire la continuazione del progetto.

Non c'è un'immagine molto positiva per la serie, che ha concluso la giornata all'ottavo posto in tutte le persone e ha anche ottenuto il settimo posto su ABC1. Gli spettatori della serie affermano che il problema deriva dalla storia.

Üç Kurus ha subito un rapido calo nelle ultime settimane e continua a perdere spettatori. Affinché questa situazione possa essere invertita, il team di produzione deve fare un passo. Altrimenti, la perdita di potere dello spettacolo ogni settimana che passa renderà difficile la sua sopravvivenza.

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia