La serie Şahmaran è stata un progetto per Mert Ramazan Demir! Chiedi perché? Ecco la risposta!
Ultime notizie
4 Febbraio 2023 09:41

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

La serie Şahmaran è stata un progetto per Mert Ramazan Demir! Chiedi perché? Ecco la risposta!

La serie Netflix chiamata Şahmaran ha incontrato il pubblico il 20 gennaio. È noto che anche la seconda stagione della serie, la cui prima stagione è stata trasmessa, è stata girata in autunno. Quando la pubblicazione del progetto Şahmaran ha richiesto molto tempo, sia gli spettatori che gli attori si sono sentiti a disagio, ma alla fine la condivisione della serie ha soddisfatto coloro che stavano aspettando con impazienza.

Mert Ramazan Demir, che è uno dei giovani nomi più discussi dell'ultimo periodo con il suo personaggio Ferit, interpretato nella serie TV "Yalı Çapkını" (Golden Boy), ha causato il ritardo della serie sul set a causa del suo ruolo a Şahmaran durante il periodo estivo.

Mert Ramazan Demir, che ha avuto un grande successo con lo Yalı Çapkını, è ora all'ordine del giorno con il personaggio di Cihan nella serie TV Şahmaran. L'attore ha anche menzionato un dettaglio interessante.

Conosciuta come una storia mistica che è nata come essere umano e poi ha continuato a vivere come un serpente, Şahmaran riflette una situazione che ha la sua controparte in molte culture.

Le opinioni divergono quando si tratta di serpenti. Mentre Serenay Sarıkaya è una persona che non riesce a pensare di nutrire i serpenti, Mert Ramazan Demir ha trascorso la sua infanzia giocando con i serpenti.

Nel programma proiettato su Show TV, il giovane attore ha espresso il posto dei serpenti nella sua vita e ha fornito informazioni interessanti.

È stato anche rivelato in questo programma che Mert Ramazan Demir, che puoi vedere come il personaggio di Cihan nella storia, era bravo con i serpenti nella sua infanzia.

Il giovane attore ha dichiarato di essere cresciuto in un villaggio e ha detto: “Amo molto i serpenti. Non l'ho fatto, ma sono cresciuto in un villaggio di Şile quando ero bambino. C'erano molti serpenti nel nostro villaggio. Giocavo con molti serpenti come un rosario”. Serenay Sarıkaya, invece, ha spiegato che sua madre non amava i serpenti e che non voleva nemmeno sentirne il nome.

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia