La serie della scorsa estate è stata accantonata per Sarp Levendoğlu, l'attore è in trattative per la serie TRT1 molto ambiziosa!
Ultime notizie
25 Settembre 2022 04:05

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

La serie della scorsa estate è stata accantonata per Sarp Levendoğlu, l'attore è in trattative per la serie TRT1 molto ambiziosa!

La scorsa settimana, il nome di Sarp Levendoğlu è venuto alla ribalta per la serie TV Son Yaz, le cui prove di lettura sono iniziate prima della seconda stagione su Fox TV.

Levendoğlu ha anche accolto con favore l'offerta per la serie TV Son Yaz, alla quale ha partecipato anche Birce Akalay, ma ha rinunciato quando ha letto la sceneggiatura. Il famoso attore, che non vuole essere nella serie di Son Yaz perché il ruolo non ha abbastanza peso, è al tavolo delle trattative per una nuova serie.

Secondo le informazioni del backstage del giornalista Birsen Altuntaş, anche Sarp Levendoğlu potrebbe unirsi al cast della serie Alparslan. Tuttavia, non è stato ancora firmato. Sembra molto probabile che verrà fatto un accordo con Sarp Levendoğlu, considerato per il personaggio del rumeno Diogenes, il più grande rivale di Alparslan, interpretato da Barış Arduç.

Le riprese della serie, preparate meticolosamente da Akli Film, inizieranno la prossima settimana. Dopo i cambiamenti fatti nell'altopiano, Emre Konuk ha annunciato che inizieranno presto le riprese e che la serie incontrerà il pubblico alla fine di settembre o all'inizio di ottobre.

I fan di Sarp Levendoğlu, che hanno svolto un lavoro di successo con il personaggio di Haydar Bozkurt nella serie Savaşçı, aspettano con impazienza la decisione dell'attore.

Alparslan, una delle serie TRT1 più ambiziose della nuova stagione, è stata pianificata per 3 stagioni con il suo personale forte e una storia impressionante.

La serie conterrà anche immagini della Battaglia di Manzikert. L'imperatore bizantino rumeno Diogene affronterà Alparslan. Se verrà firmato un accordo con Sarp Levendoğlu, sarà un grande guadagno per la serie Alparslan.

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia