La più grande disgrazia che impedisce il successo della serie Elkızı!
Ultime notizie
3 Dicembre 2022 15:26

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

La più grande disgrazia che impedisce il successo della serie Elkızı!

La serie Elkızı continua il suo cammino tra le ultime preoccupazioni. La serie Elkızı, in onda sullo schermo della Fox TV, incontra il pubblico il sabato sera. Il fatto che la serie Gönül Dağı continui il suo magnifico debutto e la serie ATV chiamata Kardeşlerim vada bene è sufficiente per spiegare i bassi ascolti di Elkızı.

I suoi rivali hanno raccolto un pubblico così forte e fedele che anche se Elkızı è una produzione drammatica di successo, ha difficoltà ad attirare il pubblico della serie. Nonostante le sue valutazioni al di sotto della media dal giorno in cui è iniziato, Elkızı, che è sulla buona strada, può andare avanti con passi più sicuri se guadagna un po' più di ascesa.

Tuttavia, i fan che guardano al corso della serie sono in un ambiente preoccupato. Perché anche se Elkızı subisce piccole cadute, questa situazione può essere vista come l'ultima ragione per Fox TV. Fox TV, che non ha esitato a concludere la serie 5 in questa stagione, ha preferito aspettare Elkızı.

Sono stati pubblicati i primi 7 episodi della serie con protagonisti Sevda Erginci e İsmail Ege Şaşmaz. La serie, che apparirà davanti al pubblico sabato 11 dicembre con il suo ottavo nuovo episodio, offre una forte storia drammatica…

Gli spettatori, a cui piacciono anche le interpretazioni degli attori principali, vogliono che la serie duri a lungo. Tuttavia, è difficile aspettarsi che Elkızı faccia un serio salto di qualità anche se continua. Perché Gönül Dağı e Kardeşlerim, che hanno conquistato i primi due posti nella competizione del sabato, hanno quasi legato a loro gran parte del pubblico.

Possiamo dimostrare che la più grande sfortuna che ostacola il successo della serie Elkızı è che le serie Gönül Dağı e Kardeşlerim hanno molto successo e che il pubblico fedele non pensa di abbandonare queste produzioni.

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia