La nuova serie più ambiziosa di questa stagione è il record di spettatori di Yargı!
Ultime notizie
26 Settembre 2022 02:56

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

La nuova serie più ambiziosa di questa stagione è il record di spettatori di Yargı!

Un nuovo record è arrivato dalla serie Yargı, che ha iniziato a trasmettere su Kanal D in questa stagione e ha messo alle strette Teşkilat, che è un concorrente molto forte con le cifre di valutazione che ha ricevuto. Il primo episodio della serie ha raggiunto un numero incredibile su YouTube.

Yargı, la cui storia è stata rivelata a seguito di mesi di ricerche dello sceneggiatore Sema Ergenekon, continua a essere il primo nelle classifiche. Yargı, che è stato su TRT 1 dalla scorsa stagione e ha sostituito Teşkilat, che è il giudice della domenica sera, toglie il fiato ad ogni episodio.

La serie, interpretata da Pınar Deniz e Kaan Urgancıoğlu, non ha perso nulla degli ascolti, nonostante l'annuncio dell'identità dell'assassino, atteso con grande entusiasmo. La serie ha anche battuto il record di visualizzazioni su YouTube. Il primo episodio di Yargı ha raggiunto 10 milioni di visualizzazioni su YouTube.

Il nuovo episodio di Yargı, girato da Ay Yapım, andrà in onda domenica 7 novembre. Il nuovo episodio si prepara anche a bloccare il pubblico sullo schermo. Nella promozione dell'episodio che andrà in onda domenica sera, Ceylin ha chiesto a Engin: "Chi merita di morire?" Mentre la sua protesta ha commosso il pubblico, la confessione di Engin alla fine della promozione ha suscitato curiosità.

Quando Engin si rende conto che Ceylin ha scoperto la verità, i momenti in cui inventa una scusa per essere pazzo sono agghiaccianti, mentre le parole di Yekta a Ceylin "Se hai intenzione di sparare al re, assicurati che sia morto!" frase incuriosisce il pubblico.

I momenti in cui Engin, che si è presentato davanti al giudice al termine della promozione, ha espresso di volersi confessare, danno i segnali dell'episodio da guardare senza fiato. Yargı è su Kanal D alle 20:00 la domenica sera.

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia