Ultime notizie
11 Agosto 2022 11:12

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Il successo della serie Çukur influenza ancora le nuove decisioni di Show TV!

Su Show TV abbiamo visto 3 storie importanti della serie mafiosa di Ay Yapım, iniziata con la serie TV İçerde (Dentro) nella stagione 2016-2017. Dopo l'avventura di una stagione di İçerde, la serie Çukur (The Pit), passata alla storia delle serie TV turche, ha ottenuto un grande successo.

La serie Çukur, rimasta sullo schermo per un totale di 4 stagioni tra il 2017 e il 2021, ha regalato una performance così magnifica che anche in finale milioni di spettatori erano sullo schermo. Il grande impatto della serie Çukur con il suo cast, la sua storia e l'atmosfera che ha creato ha anche stuzzicato l'appetito di Show TV per i serial mafiosi.

La serie Üç Kuruş è apparsa dopo İçerde e Çukur, che sono state firmate da Ay Yapım. Üç Kuruş, che è anche una serie mafiosa, non è stata efficace come le altre due serie. Tuttavia, dopo Üç Kuruş, che non ha fermato l'appetito di Show TV di investire in serie TV mafiose, la stampa ha riflettuto sull'arrivo di un nuovo accordo con Ay Yapım.

Show TV ha stretto un accordo con Ay Yapım su una storia basata sulla mafia nella nuova stagione. È stato anche rivelato che il team di produzione ha lavorato per questa nuova serie per un po'.

Gli straordinari ritorni creati dalla serie Çukur dopo İçerde sono stati il motivo per cui Show TV ha mantenuto alte le sue aspettative dalla serie mafiosa.

Mentre Show TV dovrebbe continuare il suo percorso con un piccolo numero di serie nella nuova stagione, uno di questi progetti sarà la nuova serie mafiosa che porta la firma di Ay Yapım.

I preparativi preliminari per la nuova serie, che Hakan Bonomo sta scrivendo, stanno proseguendo e sembra che la ricerca degli attori sia iniziata.

Con scene ricche di azione, si cercano nomi adatti per la nuova serie TV Show e non dovrebbe sorprendere se presto verranno presi accordi con attori importanti.

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia