Notizie della serie I progetti O3 Media, produttore di Adım Farah, İstanbullu Gelin, Kulüp, si stanno diffondendo rapidamente in tutto il mondo!

I progetti O3 Media, produttore di Adım Farah, İstanbullu Gelin, Kulüp, si stanno diffondendo rapidamente in tutto il mondo!

admin

O3 Media ha firmato un accordo con AGC Studios, uno dei maggiori distributori al mondo… I dettagli di queste importanti informazioni sono stati condivisi nell’annuncio fatto sugli account dei social media dell’azienda.

Saner Ayar, il fondatore della società O3 Media, ha dichiarato: “Le nostre produzioni raggiungono il mondo intero” e ha attirato l’attenzione sui progetti di serie TV prodotti dalla società.

O3 Media, che ha prodotto importanti produzioni delle serie TV turche come Adım Farah (Farah), İstanbullu Gelin (Sposa da Istanbul), Kulüp (Club), Vatanım Sensin, ha firmato un accordo con la più grande società di distribuzione al mondo, AGC Studios . La collaborazione include il film saudita “To My Son”, ispirato a Babam ve Oğlum (Mio padre e mio figlio), che sarà presentato in anteprima mondiale il 3 dicembre.

La prima mondiale del film “To My Son”, realizzata da O3 Media e Double A Productions, si terrà al “Red Sea International Film Festival” il 3 dicembre. Con l’accordo stipulato prima della proiezione, è stato annunciato che il la distribuzione di “To My Son” è stata curata da AGC Studios, una delle più grandi società di distribuzione al mondo.

Ispirato al film di successo Babam ve Oğlum in Turchia, “To My Son” è prodotto da Saner Ayar, Irmak Yazım e Tolga İşmen. Il film racconta la storia di una famiglia sconvolta dall’improvviso ritorno del figlio, che non vedono da 12 anni.

“To My Son”, prodotto sempre da Fikrigün Film, vede protagonisti il famoso attore tunisino Dhafer L’Abidine, così come gli attori sauditi Ibrahim Al Hassaoui, Summer Shesha, Ida Alkusay, Khairia Nazmi e Sarah Alyafei. Nel film figurano anche l’attore giordano Adam Abu Sakha, l’attrice britannica Emilia Fox e l’esordiente libanese Adam Zahr.

L’attore protagonista L’Abidine, che ha anche diretto il film, e O3 Medya avevano già lavorato insieme alla serie TV Arous Beirut (La sposa di Beirut).

Saner Ayar, che è anche il produttore del film “ATATÜRK”, ha dichiarato quanto segue in merito all’accordo: “L’industria turca delle serie televisive e del cinema aumenta giorno dopo giorno il suo successo con le produzioni che esporta nel mondo. Ecco perché trovo Questo accordo con AGC Studios è molto importante e incoraggiante per il nostro settore. “Continuiamo a raggiungere il mondo con le nostre serie TV e i nostri film di produzione turca”.