Notizie sugli artisti Haluk Bilginer, che ha ricevuto il "Honorary Award" nel Golden Boll, ha segnato la serata con il suo discorso!

Haluk Bilginer, che ha ricevuto il "Honorary Award" nel Golden Boll, ha segnato la serata con il suo discorso!

umut umut

Al 28° International Golden Boll Film Festival tenutosi quest'anno ad Adana, i premi onorari sono stati assegnati con la presentazione di Volkan Severcan e Dolunay Soysert. Şerif Sezer, Yavuz Turgul e Haluk Bilginer hanno ricevuto i premi onorari. Il discorso di Haluk Bilginer, che ha ricevuto il premio dal maestro del cinema turco Hale Soygazi e dal sindaco metropolitano di Adana Zeydan Karalar, ha segnato la notte.

Haluk Bilginer ha detto in un'intervista vent'anni fa: "Sono molto geloso di Haluk Bilginer tra vent'anni. Chissà cosa avrà imparato”, nel suo intervento, “Venti anni dopo, sono qui, sono qui prima di te. Chissà cosa imparerò tra vent'anni. Se sono ancora qui, ti prometto che verrò qui dopo vent'anni” e continuò il suo discorso come segue;Haluk Bilginer, che ha ricevuto il "Honorary Award" nel Golden Boll, ha segnato la serata con il suo discorso! 7 “L'arte in Turchia è sempre stata fatta 'nonostante'. Nonostante il divieto, nonostante la censura, nonostante il divieto, nonostante le impossibilità. Tuttavia, gli artisti del nostro Paese sono riusciti a superare questi ostacoli e ad abbattere questi muri e realizzare opere che hanno vinto premi in tutto il mondo. E questa è la convinzione, la testardaggine, la resistenza e lo sforzo dell'artista di dire la verità. Così è l'Adana Golden Boll Festival. Resistendo agli ostacoli dal 1969, è riuscito a diventare un festival prestigioso che è sopravvissuto fino ad oggi.

Soprattutto i contributi, i sostenitori e i volontari di Zeydan Karalar. Esprimo loro gratitudine e rispetto. È un grande onore per me ricevere il "Premio Onorario" da qui. Grazie molte. È un grande onore per me condividere questo onore con 2 maestri che amo, Yavuz Turgul e Şerif Sezer. Grazie mille. Salute a coloro che stanno in piedi in tempi tortuosi”.