Hakan Karahan ha spiegato la più grande differenza della serie Ben Bu Cihana Sığmazam!
Ultime notizie
28 Novembre 2022 18:32

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Hakan Karahan ha spiegato la più grande differenza della serie Ben Bu Cihana Sığmazam!

Hakan Karahan è stato uno degli attori influenti della serie Ben Bu Cihana Sığmazam (Non riesco a stare in questo mondo), che continua a incontrare il pubblico sullo schermo dell'ATV il martedì sera. L'attore, tornato sugli schermi con il personaggio di nome Dumrul Bey, è anche molto felice di tornare sugli schermi con Oktay Kaynarca e il regista Onur Tan.

Spiegando che si fida di questi due nomi insieme nella serie Eşkıya Dünyaya Hükümdar Olmaz (The Bandits), Hakan Karahan ha anche rivelato un'importante differenza nella serie.

La serie Ben Bu Cihana Sığmazam sarà il progetto in cui i personaggi femminili spiccano di più tra le produzioni di intelligence story-oriented realizzate finora. Esprimendo questa affermazione, Hakan Karahan ha spiegato che la situazione dominata dagli uomini in molte serie simili non è nella sua nuova serie con le seguenti parole: “C'è una storia di donna straordinaria. Per quanto posso vedere, sarà la serie più femminile della serie con tali guerre di intelligence fino ad oggi. Sia Pelin, Ebru, Işıl e Gülenay giocano meravigliosamente. Dietro di loro c'è uno staff molto ricco e un soggetto davvero completo. Penso che facciano giustizia. Non importa quanto litighiamo con Oktay, ci saranno sempre donne sullo schermo e mi piace".

Quattro importanti attrici attirano l'attenzione nella serie TV "Ben Bu Cihana Sığmazam".

Ebru Özkan, Pelin Akil, Işıl Yücesoy e Gülenay Kalkan attirano l'attenzione con i loro 4 personaggi femminili che si distinguono in questa serie e sono al centro della storia.

Oktay Kaynarca si è anche lamentato spesso della mancanza di attrici nella serie Eşkıya Dünyaya Hükümdar Olmaz per 6 stagioni. Il maestro attore non ha commesso lo stesso errore nella serie Ben Bu Cihana Sığmazam, di cui è stato anche il produttore.

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia