Ultime notizie
29 Giugno 2022 11:10

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

La partecipazione di Esra Bilgiç alla serie TV Atatürk significa molto!

La famosa attrice Esra Bilgiç ha deciso quale avrebbe scelto tra le offerte che ha ricevuto. Vedrete anche il giovane attore nel ruolo principale della serie, a cui viene data grande importanza da Disney Plus, in cui verrà raccontata la vita di Atatürk.

Esra Bilgiç, che ha debuttato con successo nella serie Ramo la scorsa stagione ed è rimasta sconvolta dal fatto che Kanunsuz Topraklar (Lawless Lands) non abbia ricevuto l'attenzione prevista in questa stagione, ha deciso di passare l'estate a lavorarci.

Dopo che Aras Bulut İynemli, Emma Watson, Songül Öden, Sarp Akkaya ed Esra Bilgiç sono stati inclusi nel team, lo staff del progetto è diventato più efficiente. La serie, le cui riprese dovrebbero iniziare a luglio, sarà un regalo di Disney Plus al popolo turco nel 2023, il 100° anniversario dell'istituzione della Repubblica di Turchia. Naturalmente, la serie attirerà grande attenzione in tutto il mondo.

Con la partecipazione di Esra Bilgiç alla serie, la serie avrà l'opportunità di distinguersi di più, soprattutto nell'arena internazionale. Esra Bilgiç, che ha guadagnato una vasta base di fan in molti paesi, soprattutto in Asia con la sua performance di successo in Diriliş Ertuğrul (Resurrection Ertuğrul), sarà determinante nel portare la serie Atatürk alla ribalta con l'influenza dei suoi fan in questa regione.

Il ruolo di Esra Bilgiç nel progetto è già stato oggetto di curiosità. Il nome della famosa attrice è stato menzionato nella serie, che è stata prima annunciata come Süslü Korkuluk (Fancy Spaventapasseri) e poi cambiato in Terzi (Tailor), in cui Çağatay Ulusoy ha interpretato il ruolo principale.

Sebbene Esra Bilgiç abbia accettato l'offerta in linea di principio, si è ritirata dal progetto quando ha visto le richieste inquietanti del produttore e, poiché non ha firmato, ha annunciato ufficialmente di non essere comunque inclusa nel team, rivelando che i produttori non potevano fare quello che volevano.

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia