Ultime notizie
26 Maggio 2022 01:29

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Emre Kınay, che si prepara ad apparire sullo schermo con la serie TV Son Nefesime Kadar, soffre di incomprensioni!

Emre Kınay, il maestro attore che ha interpretato il personaggio di "Şerif" nell'ultima serie Ramo di Show TV, ha incontrato i suoi fan sul palco per un po'.

Il celebre attore si prepara ad approdare sullo schermo con la serie TV intitolata Son Nefesime Kadar, che andrà in onda su Fox TV nei primi giorni del prossimo anno. Un altro nome principale, Nurgül Yeşilçay, accompagna l'attore principale nella serie.

Il famoso attore Emre Kınay, che è stato più volte all'ordine del giorno con le sue dichiarazioni, è stato ospite di Haber Global ed è tornato alla ribalta con le sue dichiarazioni. Nella sua dichiarazione, l'attore ha affermato che le donne dovrebbero crescere bene i propri figli; “Sto solo cercando di essere un buon padre. La figlia è un'altra cosa, ovviamente, soprattutto per il padre. Un figlio è lo stesso per una madre, ma per esempio noi padri; Sto parlando in particolare dei padri urbani. Non lo facciamo come le madri di città. Cresciamo bene le nostre ragazze in generale, le ragazze della società sono molto civilizzate, parlo delle cittadine.

Stiamo cercando di avvicinare le popolazioni rurali alla civiltà moderna incoraggiandole a leggere con associazioni e legami vitali e aiutandole con la loro cooperazione interiore, ma purtroppo gli uomini della società turca hanno un problema, nella loro educazione, a loro avviso di donne… Nella vita sociale, in molte cose… Lo do alle donne". Emre Kınay, che ha rilasciato una dichiarazione al quotidiano Habertürk dopo le reazioni a questa dichiarazione, ha affermato di essere stato frainteso. Emre Kınay ha detto: “Nessuno ascolta qualcosa completamente. Ritagliano alcune delle mie spiegazioni e le pubblicano. Per favore, ascolta tutte le mie parole.

Quello che voglio dire è che le donne dovrebbero crescere i loro figli con la stessa cura con cui allevano le loro figlie. La mia dichiarazione qui è volta a proteggere le nostre ragazze e donne", ha risposto alle critiche.

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia