Duygu Asena ha scritto; Aslında Özgürsün, la storia di due donne bloccate tra libertà e infelicità, sta diventando una serie TV!
Ultime notizie
3 Dicembre 2022 02:37

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Duygu Asena ha scritto; Aslında Özgürsün, la storia di due donne bloccate tra libertà e infelicità, sta diventando una serie TV!

Il giornalista e scrittore Duygu Asena, nato nel 1946, è scomparso all'età di 60 anni, il 30 luglio 2006. Duygu Asena, che è entrata nel giornalismo nel 1972, si è fatta un nome come scrittrice con il suo libro intitolato "Kadının Adı Yok" pubblicato nel 1987. Il divieto di questo libro nel 1988 perché ritenuto osceno gli ha portato ancora più riconoscimento.

La famosa autrice, morta nel 2006 a causa di un tumore al cervello, è stata anche una delle pioniere del movimento delle donne in Turchia… Anche il libro dell'autrice, Aslında Özgürsün, che ha scritto nel 2001 e che racconta la storia di due donne, è stato molto impressionante.

Coloro che hanno letto il libro, che racconta la storia di due donne che hanno superato i limiti della disabilità, cadendo nel vuoto, bloccate tra il matrimonio e l'infelicità, hanno adorato il libro. Ora, si sta lavorando sulla serie sceneggiata da questo libro.

La serie, che sarà pubblicata sulla piattaforma Gain, dovrebbe riflettere diverse emozioni, come il libro, e offrire uno specchio alle donne che sono intrappolate tra le aspettative della società e i propri desideri interiori.

La storia della serie, che racconterà la storia di due donne di nome Belgin e Berna, è stata scritta da Ali Kemal Güven e guiderà la squadra come regista.

“Sposata, felice, con figli” Belgin è nella sua cucina e Berna sta lottando per l'esistenza nelle alte piazze. Due giovani donne e le loro migliori amiche, aggrappandosi l'una all'altra, sfidano la moralità e i tabù imposti dalla società e dagli uomini e cercano la propria libertà e identità.

Il progetto, la cui ricerca di attori continua, dovrebbe arrivare presto anche sul set.

Lo spettacolo del libro è stato realizzato e messo in scena anche da Emel Çölgeçen e Pelin Öztekin al Teatro di Bursa.

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia