Due nomi che hanno lasciato la serie sono venuti alla cena d'addio della serie Yargı, ma alcuni attori non erano presenti
Ultime notizie
25 Settembre 2022 05:53

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Due nomi che hanno lasciato la serie sono venuti alla cena d'addio della serie Yargı, ma alcuni attori non erano presenti

La serie TV Yargı (Judgment) è stata una serie che ha lasciato il segno nella stagione. Tutta la troupe e gli attori dietro le quinte si sono riuniti per il finale di stagione della serie firmata da Ay Yapım, trasmessa su Kanal D la domenica sera. Gli attori e la troupe, che hanno guardato insieme il finale di stagione, sono andati davanti alla stampa, hanno condiviso i loro sentimenti e pensieri e hanno avuto una conversazione sincera con molte risate.

Sebbene l'interesse per Kaan Urgancıoğlu e Pınar Deniz fosse grande, lo sceneggiatore della serie, Sema Ergenekon, era con il team come uno dei principali architetti della serie, che ha ottenuto un grande successo. Tuttavia, Uğur Aslan, che è anche suo marito e ha dato vita al commissario Eren della serie, non era alla cena.

Inoltre, spiccava la mancanza di alcuni attori, insieme al regista Ali Bilgin, che è uno dei più grandi nomi del successo della serie. Da notare che alcuni nomi come Başak Gümülcinelioğlu, che ha dato vita al personaggio di Neva nello Yargı, Uğur Bilgin, che interpretava Yekta, e Hakan Dinçkol, che interpretava Cüneyt, uno dei personaggi di spicco delle ultime settimane, non erano presenti .

Tuttavia, nel frattempo, due giovani attori che hanno lasciato la serie molto tempo fa, ma i cui nomi sono costantemente citati nella storia e anche nel bel mezzo della trama degli eventi, si sono uniti alla squadra alla cena d'addio per la stagione.

Ece Yüksel, morto nel primo episodio della serie ma comparso di tanto in tanto sullo schermo con scene di flashback, che è al centro della storia e che ancora viene ricordato, ha dato vita alla sorella di Ceylin İnci, ha partecipato anche alla cena .

Onur Durmaz, che ha lasciato il segno anche nella serie tv Yargı e ha scioccato tutti con la sua morte, ha dato vita a un altro nome, Engin, i cui effetti non andranno via fino alla fine della serie, è stato tra i nomi che hanno partecipato alla cena.

Gli attori, che si sono incontrati con i tabloid prima dell'inizio del finale di stagione della serie, hanno spiegato di aver avuto un lavoro difficile ma divertente per tutta la stagione. Kaan Urgancıoğlu ha sottolineato in particolare che il successo della serie non è solo il cast che appare in primo piano, ma anche il grande sforzo di tutti dietro la macchina da presa, dal set manager a tutti i team worker.

Il maestro attore Hüseyin Avni Danyal ha dichiarato che è stato un lavoro magistrale dietro e davanti alla telecamera e ha detto: “Ho lavorato con una squadra che pensa molto a cosa dovrebbe fare. Lo fanno anche abbastanza bene. Penso che siano fantastici", ha detto.

Kaan Urgancıoğlu, d'altra parte, ha paragonato Danyal al "Jack Nicholson della Turchia".

La sceneggiatrice della serie, Sema Ergenekon, ha dichiarato: "È stato un processo molto difficile. In un certo senso, siamo arrivati al 34° episodio. Ora il mio unico obiettivo è avere una seconda stagione migliore della prima, lo spero”. Pınar Deniz ha anche sottolineato che hanno avuto una stagione difficile dicendo: "Penso che gli abbiamo reso giustizia, come l'intera squadra", e ha affermato in particolare che è stata insieme a persone che non dimenticherà per tutta la vita e che ha giocato un personaggio che non dimenticherà mai.

A proposito, l'armonia dello schermo è un altro argomento di conversazione, dal momento che Kaan Urgancıoğlu e Pınar Deniz, che attirano maggiormente l'attenzione come ruoli principali della serie, hanno lavorato insieme in due serie diverse per 3 stagioni.

Riguardo alla loro collaborazione a lungo termine con Deniz, Urgancıoğlu ha affermato: “Non è un lavoro che possiamo fare senza sostenerci a vicenda. Lavoriamo spalla a spalla con Pinar. Siamo sempre insieme. Se contiamo Love 101, questa è la terza stagione. Abbiamo sviluppato una comprensione reciproca e ci piace molto. Lo viviamo con tutta la squadra", ha detto.

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia