Dopo Sıla Türkoğlu, Nana era una salvatrice nella serie Emanet? Halil İbrahim Ceyhan è molto ambizioso!
Ultime notizie
28 Novembre 2022 17:58

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Dopo Sıla Türkoğlu, Nana era una salvatrice nella serie Emanet? Halil İbrahim Ceyhan è molto ambizioso!

È iniziata la terza stagione della serie Emanet (Legacy), che ha incontrato il pubblico sugli schermi di Kanal 7. Sebbene sia degno di nota il fatto che la serie abbia ottenuto un leggero aumento nella categoria di tutte le persone in termini di rating, non vi è stato alcun miglioramento nei tassi molto bassi nelle categorie AB e ABC1.

Dopo la partenza di Sıla Türkoğlu dalla serie Emanet, trasmessa durante il giorno nei giorni feriali, gli argomenti più curiosi erano come si sarebbe sviluppata la storia nella nuova stagione e come sarebbero arrivati gli ascolti, la reazione del pubblico. Come protagonista femminile, Nanuka Stambolishvili ha iniziato ad apparire nella storia con il personaggio di Nana.

Halil İbrahim Ceyhan dà l'immagine di una buona coppia drammatica con la modella e attrice nata in Georgia Nanuka. Dai commenti sui social si può capire che l'armonia dei due giovani attori sullo schermo è stata apprezzata anche dal pubblico.

Sebbene le scene tra Yaman e Nana nella serie Emanet abbiano attirato l'attenzione, le valutazioni non potrebbero essere buone come quando era presente Sıla Türkoğlu. Dichiarandosi soddisfatti della storia della serie, i fan continuano a sostenere la serie.

Uno spettatore ha commentato: “La storia sta andando alla grande e il nostro nuovo personaggio Nana ha ufficialmente aggiunto colore al dramma. Erano l'altra metà di Yaman, si sono ritrovati con il loro dolore, le ferite, l'infanzia difficile e i talenti", rivelando di essere soddisfatta della terza stagione di Emanet.

Molti fan della serie rivelano anche di essere soddisfatti del corso della serie nel punto della storia.

Halil İbrahim Ceyhan, invece, ha risposto alle critiche dovute al calo degli ascolti: “Quando lo guardiamo tecnicamente, possiamo vedere chiaramente che abbiamo raggiunto la stessa scala in termini uno-a-uno. Settembre è un periodo in cui le vacanze estive sono appena terminate e le scuole hanno appena aperto. Non è salutare guardare le valutazioni attuali e fare commenti. Perché ci sono tante produzioni diverse, progetti diversi. Tutto inizia in una volta. Anche il pubblico vuole guardare, ma le nostre valutazioni continuano come sono per gli uno contro uno".

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia