Dopo le serie Sadakatsiz, Camdaki Kız e Yargı, una nuova splendida serie di Kanal D!
Ultime notizie
29 Novembre 2022 15:11

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Dopo le serie Sadakatsiz, Camdaki Kız e Yargı, una nuova splendida serie di Kanal D!

Kanal D, che è stato il numero uno del settore con la serie trasmessa per un po', si sta muovendo passo dopo passo verso il ritorno ai vecchi tempi… Le decisioni di serie di successo prese da Kanal D nell'ultimo periodo si mostrano negli ascolti. Oltre alla serie Arka Sokaklar, che prosegue la sua sedicesima stagione, le prestazioni di Sadakatsiz e Camdaki Kız, iniziate la scorsa stagione, sono molto buone.

Kanal D, che è venuto alla ribalta con la produzione chiamata Yargı dopo queste 3 serie TV, che hanno iniziato con forza la nuova stagione, ha ottenuto ancora una volta un successo importante. Yargı, in cui Pınar Deniz e Kaan Urgancıoğlu hanno recitato la domenica sera, ha ricevuto ottime valutazioni e ha dimostrato che è stata una delle decisioni di successo del canale.

C'è un'altra serie TV preparata da Kanal D per la nuova stagione che attira l'attenzione di tutti… Continuano i preparativi per la serie TV Üç Kız Kardeş. Ci sono nuovi sviluppi nella serie adattata dal libro di İclal Aydın… Due influenti sceneggiatori scriveranno la serie Üç Kız Kardeş, in cui Emre Kavuk prende parte come regista.

Il giornalista Birsen Altuntaş ha annunciato che Erkan Birgören e sua moglie, Betül Yağsağan, hanno iniziato a lavorare alla sceneggiatura. Vi ricordiamo inoltre che il libro in cui è stata adattata la serie, che dovrebbe essere la nuova sorpresa di Kanal D nella nuova stagione, ha battuto i record di vendita.

È stato rivelato che sono iniziate trattative con attori molto importanti per la serie Üç Kız Kardeş, che sta progredendo nella produzione del film di processo.

Guarderai la storia di tre sorelle, Türkan, Dönüş e Derya. La storia del padre Sadık Bey e della madre Nesrin Hanım e di queste tre sorelle di Ayvalık porterà sullo schermo molti fan delle serie TV.

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia