Ultime notizie
16 Agosto 2022 09:49

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Dopo che Ilgaz ha lasciato l'ufficio del pubblico ministero, il ritmo è rallentato a Yargı e il pubblico ha iniziato a lamentarsi!

La produzione di successo di Kanal D, Yargı, che incontra il pubblico la domenica sera, è nota per riunire il pubblico con scene mozzafiato in ogni episodio. Yargı è ancora seguito con grande interesse. Tuttavia, il ritmo rallentato degli ultimi episodi non passa inosservato al pubblico.

I primi episodi di Yargı, che è apparso sullo schermo come una delle opere di maggior successo di questa stagione, erano molto diversi da molte serie TV che conosciamo. Gli eventi si stavano sviluppando rapidamente e, d'altra parte, il pubblico teneva un punto interrogativo nella mente. Yargı è stato mozzafiato in ogni episodio e ha ottenuto risultati di grande successo nelle valutazioni.

Yargı sta ancora trasmettendo con successo. Tuttavia, soprattutto negli ultimi tre episodi, il rallentamento del tempo non sfugge all'attenzione del pubblico. Secondo il pubblico, il personaggio di Ilgaz, interpretato da Kaan Urgancıoğlu, si è dimesso dall'ufficio del pubblico ministero per il bene di Ceylin, il che ha rallentato il ritmo e ha reso la storia noiosa.

Uno spettatore ha sottolineato che Yargı era stato noioso soprattutto negli ultimi tre episodi e che la serie sarebbe diventata ancora più noiosa se Pars e Yekta non fossero stati lì, e ha detto: "Le dimissioni del pubblico ministero e il fatto che Ceylin fosse attratta dalla sua vita ribelle e ribelle si è evoluta in una storia noiosa negli ultimi 3 episodi. Se Yekta e Pars non fossero il pubblico ministero, non ci sarebbero azioni nella serie. A proposito, Ceylin non sarà una regina.. La sua vita e il suo carattere non sono adatti, non si addice affatto alla bocca di Eren…” ha detto lo spettatore.

Lo stesso pubblico ha affermato che l'eccitazione è diminuita dopo che Ilgaz si è dimesso dall'ufficio del pubblico ministero e ha detto: "Hanno distrutto il pubblico ministero, l'uomo simile alla montagna è scomparso tra le irregolarità della gazzella. Senza Yekta e Pars, lo spettacolo sarebbe finito". Un altro spettatore ha espresso la sua reazione con le parole: "Man mano che la sceneggiatura avanza, diventa molto noioso, lascia che le estremità aperte si concludano senza dimenticare". Puoi vedere alcuni degli altri commenti degli spettatori di seguito.

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia