Ultime notizie
16 Agosto 2022 10:04

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Dopo il personaggio immaginario di Diriliş Ertuğrul, Ali Ersan Duru ha avuto una grande opportunità per una serie TV con Kuşçubaşı Eşref!

Eşref Sencer Kuşçubaşı, noto anche come Kuşçubaşı Eşref, è conosciuto come un ufficiale dell'intelligence turco di origine circassa e un combattente. Ali Ersan Duru è diventato l'attore principale della nuova serie TV Teşkilat-ı Mahsusa Tripoli, che racconterà la vita di Eşref Sencer, nato a Istanbul nel 1883 e morto a Smirne nel 1964.

Una prova più seria attende Ali Ersan Duru, che interpreta Öykü Çelik, che interpreta il personaggio di Sırma Hatun nella serie TV Diriliş Ertuğrul, e si prepara a incontrare nuovamente il suo amico in una produzione storica. L'attore ha interpretato un personaggio immaginario di nome Albastı Beybolat in Diriliş Ertuğrul.

Albastı Beybolat è uno dei personaggi più famosi della mitologia turca. È una creatura malvagia ed è particolarmente nota per ossessionare le donne che hanno appena partorito.

Anche Ali Ersan Duru ha attirato grande attenzione nel ruolo di Albasti Beybolat, poiché ha interpretato con successo diversi personaggi nella sua avventura di recitazione, iniziata nel 2011. 3 anni dopo questo ruolo, vedrai Ali Ersan Duru, che apparirà di nuovo davanti al pubblico con una serie storica, questa volta in un personaggio reale e che racconta la storia di un nome molto controverso.

Kuşçubaşı Eşref è un ufficiale dei servizi segreti, ma si rifugiò presso i greci durante la guerra d'indipendenza turca. Eşref Sencer, che visse per molti anni ad Alessandria d'Egitto e disse: "Non ho mai chiesto perdono, non sono un traditore per poter essere perdonato", nonostante avesse ricevuto un'amnistia nel 1936, tornò in Turchia nel 1950 durante il Il governo del Partito Democratico.

Ali Ersan Duru tornerà nella serie TV con un personaggio così controverso e diverso. Le riprese della serie, in preparazione per TRT Digital, dovrebbero iniziare nel mese di ottobre.

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia