Ultime notizie
19 Agosto 2022 17:01

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Dopo Alya nel Kırmızı Odaa, Melisa Sözen avrà di nuovo una serie che sorprenderà tutti!

La famosa attrice Melisa Sözen è stata ricordata con il personaggio di Alya, che ha recentemente interpretato nella serie Kırmızı Oda (Red Room). L'attrice, che ha mostrato il suo talento in molti progetti a cui ha preso parte e ha avuto un'efficace pausa di carriera, ha anche guadagnato una vasta base di fan.

Melisa Sözen, che ha visto il film "Parlami della tua oscurità" di Gizem Kızıl e gli è piaciuto molto, ha detto di aver assistito all'intero viaggio del film. L'attrice ha detto di aver completato anche le riprese della nuova serie intitolata Biz Kimden Kaçıyorduk Anne (da chi stavamo scappando, mamma).

La serie, che dovrebbe essere trasmessa su Netflix nei prossimi periodi, è composta da un totale di 8 episodi. Adattata dall'omonimo libro del famoso scrittore Perihan Mağden, la serie ha una storia dura. La storia della serie include relazioni ardenti, la storia di una madre e sua figlia che si avviano verso una fine dolorosa. Melisa Sözen, che ha detto che vorrebbe fornire dettagli sul suo personaggio nella serie, ma non ha potuto farlo per motivi di riservatezza, ha reso i suoi fan molto curiosi con il suo nuovo ruolo.

L'attrice ha detto: "La serie è finita, le riprese sono finite. mi sto riposando. Sto leggendo di nuovi progetti. Sta andando bene", ha detto.

La serie, che rifletterà la storia di una madre e sua figlia in fuga dal loro passato, dovrebbe essere un progetto molto efficace. Melisa Sözen, che ha dichiarato di essere felice di prendere parte al progetto Bis Kimden Kaçıyorduk Anne, girato in Cappadocia, ha dichiarato: "E' stata una serie molto buona. È un lavoro che non vedo l'ora. Spero che ti piaccia", ha spiegato.

Affermando che le nuove proposte di progetto sono sia per il digitale che per la televisione, l'attrice ha dichiarato che deciderà guardando gli scenari. Mentre sceglieva un ruolo, ha detto che le piacciono i ruoli che spingono i limiti e intimidiscono di più.

Spiegando di essere molto soddisfatta dell'uso diffuso delle piattaforme digitali, l'attrice ha affermato che è stato aperto un campo più ampio per tutti nel settore e che i contenuti ora sono più originali.

Melisa Sözen ha anche affermato che le condizioni di lavoro sono molto migliori nei progetti di piattaforme digitali. Spiegando che i lavori sono stati completati in tempi più brevi, l'attrice ha sottolineato che sono stati girati episodi di 40 minuti invece di episodi di 140 minuti come in televisione.

Spiegando che le produzioni digitali sono più preferibili perché il tempo di ripresa non è limitato a 5 giorni a settimana, Melisa Sözen ha anche parlato della disparità salariale tra attori maschi e femmine.

Affermando che questa disuguaglianza esiste in tutto il mondo e in tutti gli ambiti della vita, l'attrice ha anche sottolineato l'importanza di esserne consapevoli e reagire.

Spiegando di aver affrontato anche questa disuguaglianza, l'attrice non ha voluto fornire dettagli.

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia