Ultime notizie
18 Agosto 2022 12:51

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Il film di Dilberay con Büşra Pekin è diventato il secondo film più visto della settimana!..

La vita del cantante Dilber Ay, morto il 29 aprile 2019, è stata portata sul grande schermo. Büşra Pekin ha interpretato l'artista nel film, uscito venerdì la scorsa settimana.

Il film di Dilberay, che ha fatto piangere il pubblico, è diventato la seconda produzione più vista della settimana dopo Kesişme: İyi ki Varsın Eren, con 131.337 persone. Anche il marito di Dilber Ay, İbrahim Karakaş, ha espresso i suoi pensieri sul film.

Parlando di Büşra Pekin con parole di elogio, Karakaş ha detto: "Certo, sono rimasto molto commosso mentre guardavo il film. Non ho potuto trattenere le lacrime per la scena in cui si è sposata in giovane età. Volevo davvero che Demet Akbağ lo interpretasse, ma anche mio fratello Büşra ha interpretato il suo ruolo come un leone.

Questa interpretazione dell'attrice comica in un dramma del genere è ammirevole. Grazie a tutti coloro che hanno contribuito", ha detto.

La performance dell'attrice Büşra Pekin ha ricevuto recensioni entusiastiche. L'attrice Gonca Vuslateri, che ha visto il film, si è congratulata con Büşra Pekin sui social media con le parole "Sei magnifica, bellissima, bellissima, meravigliosa" per la sua interpretazione.

Büşra Pekin ha anche cantato le indimenticabili canzoni dell'artista nel film Dilberay, che racconta la vita dolorosa di Dilber Ay, che ha sopportato il dolore, la miseria e la violenza che ha vissuto fin dall'infanzia, con la forza della sua voce donata da Dio, e riuscì così a diventare l'amante della Turchia.

Dilber Ay, figlia di una famiglia povera con otto figli, ha portato molta tristezza e tristezza nella sua vita, che ha iniziato in una tenda a Kahramanmaraş. A 13 anni è stata venduta a un uomo più anziano per soldi, si sono sposati e hanno avuto figli. È stata picchiata e torturata per aver cantato, ma nonostante tutto il dolore che ha provato, ha visto la vetta e la prigione nelle scene in cui ha fatto un passo con la forza che ha ottenuto dalla sua voce data da Dio.

Non si è mai arresa. È uscita dal pozzo senza fondo in cui era caduta, cantando sempre. Conserva il suo posto nei ricordi come un'artista maestra che tutta la Turchia ricorda con amore e rispetto, con la sua voce incisa nei ricordi, anche dopo la sua morte, e continua a dimostrare il potere delle donne.

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia