Ultime notizie
1 Luglio 2022 16:06

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Cosa farebbero Pınar Deniz e Kaan Urgancıoğlu se fossero al posto dei personaggi della serie Yargı?

"Yargı" di Kanal D, con Kaan Urgancıoğlu e Pınar Deniz, si è parlato molto dal giorno in cui è andato in onda, con gli spettatori che hanno ribaltato il concetto di fiducia all'interno della famiglia e rivelato i difficili processi che un avvocato e un pubblico ministero devono affrontare . Con Urgancıoğlu, uno degli attori principali della serie, Deniz ha parlato di cosa farebbero se si trovassero di fronte a una situazione del genere nella vita reale.

Kaan Urgancıoğlu e Pınar Deniz, gli attori principali della serie TV "Yargı", che colpisce i social media e lo schermo ogni settimana con la sua storia avvincente e il mistero crescente, si mettono al posto dei loro personaggi nella serie, "Ilgaz" e "Ceylin", e ha spiegato cosa farebbero se si trovassero in quella situazione.

Kaan Urgancıoğlu ha detto che non voleva affatto essere al posto di Ceylin e ha detto: "Non credo che una persona in quella situazione possa prendere una decisione valida. È difficile anche solo pensare a una cosa del genere. Tuttavia, in tal caso, farei del mio meglio per rivelare l'assassino di mio fratello, proprio come sta facendo Ceylin nella storia…” Pınar Deniz, d'altra parte, ha dichiarato che se il personaggio di Ceylin fosse stato al suo posto, si sarebbe sicuramente comportata come lei, "Se fossi al posto di Ceylin, sarei sicuramente l'avvocato del sospettato. Perché volevo in qualche modo sapere cosa stava succedendo all'interno dell'azienda e non sarei stata in grado di accedere a queste informazioni quando ero fuori", ha aggiunto.

Entrambi i protagonisti della serie hanno convenuto che è difficile prevedere che tipo di riflesso agirebbero se si mettessero nei panni di Ilgaz prima che accada loro una cosa del genere. Kaan Urgancıoğlu ha dichiarato: "In una situazione del genere, potrebbe essere difficile persino intraprendere un'azione e le persone potrebbero scegliere di ritirarsi nel proprio guscio e aspettare". Pınar Deniz, d'altra parte, ha affermato che la posizione di Ilgaz ha un delicato equilibrio ed ha espresso i suoi pensieri con queste parole: "Forse potrei nascondere le prove fino a quando l'incidente non diventasse chiaro, ma non favorirei mai mio fratello. Se sapessi che eri colpevole; Lo porterei davanti alla giustizia". espresso nelle sue parole. Tuttavia, se Urgancıoğlu è preoccupato per la consegna del cardigan da parte di Ilgaz, che è una delle prove importanti del processo, alla polizia mentre suo fratello è un sospetto; "Penso che Ilgaz abbia voluto che il cardigan fosse esaminato per la sua fiducia che suo fratello non avrebbe lasciato lì tali prove, a causa della sua esperienza nell'accusa".

'Yargı' è su Kanal D ogni domenica alle 20:00!

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia