Chi è Yiğit Özşener? Da dove viene – Altezza – Età – Serie TV – Famiglia
Ultime notizie
23 Marzo 2023 09:14

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Chi è Yiğit Özşener? Da dove viene – Altezza – Età – Serie TV – Famiglia

Yiğit Özşener è nato il 6 aprile 1972 a Smirne. Serie TV turca, cinema, attore di teatro e doppiatore.

Nome : Yiğit Özşener Data di nascita : 6 aprile 1972 Posto di Nascita : Smirne Altezza : 1,75 mt.
Peso : 67 chili Cartello : Ariete Occhi : blu Fratelli : Ha una sorella.
Instagram : https://www.instagram.com/yigitozsener/ Famiglia : È nato e cresciuto a Karşıyaka, Smirne. Suo padre è un avvocato, sua madre è una casalinga, ha una sorella. “Ho avuto un'infanzia bella e solare. Sono nato a Smirne Karşıyaka. Ho una sorella di 11 mesi più giovane di me. È sposato, ha un figlio. Mio padre è un avvocato, mia madre è una casalinga. La mia infanzia è stata trascorsa per strada, sulle cime degli alberi, con tanti amici. È stato molto piacevole.» Anni dell'infanzia: Non era uno dei bambini intraprendenti che venivano proposti in ogni occasione. Da bambino, non scendeva dalla cima degli alberi nel giardino di sua nonna a Izmir. Nel club teatrale in cui è entrato all'università, l'amore per il teatro è stato iniettato nelle sue vene. “Ho scelto questo dipartimento perché l'ingegneria è popolare all'università. Quando è iniziata la scuola, mi sono iscritto al club di recitazione per socializzare. Recitare non mi era mai passato per la mente fino a quel momento. Ho visto che fare questo lavoro come hobby non mi avrebbe tagliato fuori, mi sono unito allo Studio Actors di Şahika Tekand".

Vita educativa: Laureato presso l'Università Tecnica di Yıldız, Ingegneria Elettronica e delle Comunicazioni. Ha completato il suo master alla Koç University. Ha iniziato ad allenarsi nello Studio Oyuncuları Topluluğu nel 1994 e ha preso parte a vari giochi fino al 2001. Punto di svolta nella sua carriera: Il suo riconoscimento come Free Boy in Advertising ha plasmato la sua carriera. “Devo il mio riconoscimento a quella campagna. La televisione è una vetrina importante. A quel tempo, non c'erano pubblicità che continuassero come una serie e creassero i loro personaggi. Ecco perché era successo l'Özgür Kız ve Özgür Çocuk. Allo stesso tempo, lo Studio Oyuncuları Topluluğu mi ha davvero aperto un nuovo mondo. Quando ero un tipo introverso, antisociale, non molto accomodante, quel posto mi prendeva e agiva con le mie ambientazioni. Ecco perché, che voglia fare l'attore o no, se qualcuno vuole impegnarsi in teatro o andare a un corso o qualcosa del genere, lo dico subito. Anche se è un banchiere. Ahimè, nostro figlio era entusiasta di queste cose, ad esempio, dicono se non farà il suo lavoro in futuro; Dico lascialo, farà il suo lavoro in futuro ma lascialo andare ora. Lascia che passi quel contatore, è una buona cosa. C'è un'interazione in corso. Ero molto felice lì". Il primo passo per agire: È apparso per la prima volta davanti alle telecamere con il personaggio di "Murat", che ha interpretato nel film "Herkes Kendi Evinde" Con quale progetto ha brillato? Ha attirato l'attenzione con il personaggio di "Cengiz Atay" nella serie TV "Ezel".

Tratti della personalità: Unica ambizione; fare il suo lavoro così come le condizioni lo consentono. “Si dice che io sia difficile. Ma non lo so. Immagino di avere difficoltà a consegnare le cose ad altri. Questo può essere difficile per le persone.- Ego significa me. Se non ho un ego, non esisto neanche io. Ma non ho un ego distruttivo. Ho un ego cooperativo. Sono affidabile e ne sono orgoglioso. Prendo sul serio il loro lavoro, lo faccio perché lo amo. Lascialo andare fin dove arriva, non credo che ci prenderemo cura di lui. Non ho intenzione di andare in pensione. Lo farò finché vivrò". Sociale : Gli piace viaggiare ogni volta che può. “Mi piace sentirmi un estraneo in un posto. Mi piace andare nei quartieri di Istanbul in cui non sono mai stato, girovagare, esplorare ed entrare nella folla. Inoltre, non si hanno così tanti amici nella vita. È bello passare del tempo con loro".

Mentalita : Non gli piace separare nulla nella sua vita con linee chiare. A lui interessa il concetto di giustizia. “A volte nella vita pensi di aver vinto, alla lunga ti rendi conto di aver perso e viceversa. La giustizia è qualcosa che tutti cercano nella loro vita. Senza di essa, la vita non sarebbe molto vivibile. Ci sono molte aree in cui non siamo equi. I membri possono anche richiedere giudici diversi. La giustizia, credo, finisce con l'individuo stesso. Siamo onesti anche con noi stessi. Finché questo è il caso, non credo che possiamo fare un passo avanti oltre questo punto. Quanto è giusto aspettare che il fuoco sia alla tua porta? Penso di essere assolutamente corretto. Sono stato ingiusto, ma pagherò tutto e lo affronterò".

La sua visione dell'amore: “Mi fido di ciò che si prova a prima vista. L'amore è una strana sensazione che fa fare alle persone cose che dicono "non lo farò mai" e fa sì che le persone amino ciò che dicono "odio". Gli credo ancora disperatamente. La relazione non è difficile da trovare, ma l'amore è difficile da trovare. Solo a quel punto dobbiamo affondare qualcosa in noi stessi. Fino a che punto sono pronto ad immergermi in un ambiente del genere? Uno dovrebbe rispondere onestamente a se stesso. Perché l'amore richiede sacrificio. Richiede la rinuncia o la rinuncia parziale a determinate abitudini e stili di vita. Richiede di non lasciare che le cose accadano. Richiede anche di non trovare scuse per la stanchezza e il tempo di lavoro. L'elenco continua così. Altrimenti, è molto possibile nella forma. È così facile disegnare un'immagine così perfetta contro l'esterno! Ma c'è qualcosa da condividere, che richiede armonia”. Fonte di felicità: “Grazie a coloro che pensavano che potessi fare il cattivo e me l'hanno offerto. È un'esperienza edificante. A nessuno viene chiesto, 'Perché fai il bravo ragazzo?', a loro viene sempre chiesto 'Perché sei il cattivo?'"

Primo lungometraggio: Semih Kaplanoğlu / Herkes Kendi Evinde La sua visione della vita: Non gli piace stare sulla rivista, sta lontano dalle polemiche. Pensa di diventare più partecipe man mano che invecchia. “Non avevo molto a che fare con il tempo. A volte mi chiedo se l'invecchiamento sia qualcosa che ci inventiamo per misurare il tempo. Il mondo non sta invecchiando, potrebbe trasformarsi. Quando invecchi; Posso dire di essere diventato un uomo a cui piace condividere di più. Ho un problema per farmi conoscere per il mio lavoro. Ecco perché vivo la mia vita di conseguenza. Non sto dicendo che desideri di proposito, non vado in posti con le macchine fotografiche. Nemmeno io mi lamento. La recitazione è un programma a pacchetto. Se sei ospite ogni settimana nelle case delle persone, anche loro hanno il diritto di commentare la tua vita. Credo anche che la popolarità non dovrebbe cambiare le persone. Sono Yigit. Non importa che lavoro faccio o quante persone conosco per strada".

La sua visione della vita lavorativa: Nel 2013, si è preso una pausa dagli schermi per 4 anni. Torna sugli schermi con la serie "Cesur ve Güzel". “Ho perso mio padre nel dicembre 2013. Ho vissuto a Izmir per un po'. Ogni perdita lascia un'impressione. Vedi il futuro in modo diverso. Siamo come puzzle che possono trasformarsi in qualsiasi forma, e ogni evento agisce con i pezzi del puzzle. Ovviamente, da un lato, aspettavo un ruolo che mi sarebbe piaciuto recitare. È bello avere il lusso di scegliere il proprio lavoro. Il personaggio di Rıza in 'Cesur ve Güzel'. La prima volta che l'ho sentito, il palmo mi prudeva. Rıza è un uomo che è stato in prigione per molto tempo. Era dentro quando si sarebbe innamorato per la prima volta, sarebbe andato in vacanza, avrebbe fatto il primo tentativo di mettere su famiglia. Ecco perché in alcuni momenti il loro sguardo vacuo. Pensavo che questo ruolo avrebbe portato le persone in un'altra dimensione. Tutto ha un modo di essere a seconda della geografia in cui si trova. Quanto ci differenziamo per poter differire in queste opere? Tuttavia, non ho mai accettato la frase 'Il pubblico vuole questo'. Se dai solo polpette e riso al tuo partner, lui lo mangerà e io dovrei scegliere un'altra opzione di pasto in modo che possa scegliere. Quando si tratta di recitazione, sono molto interessato al ritmo dei personaggi in generale. Con il ritmo del movimento, con il ritmo della parola. Mi interessa molto il rapporto che instaura con chi gli sta intorno, dove e come lo esprime. Sono molto interessato a quel momento di cambiamento, quel momento. E ovviamente dopo il cambio. Devono avere una relazione di causa ed effetto. Perché il pubblico sente la tua voce, vede la tua immagine, tutto qui. Nient'altro va al pubblico. Nel frattempo, puoi pensare quello che vuoi. Il pubblico non lo saprà comunque".

Piano carriera: Il punto di partenza principale durante la preparazione per un ruolo è il testo. “In primo luogo, il testo parla di me. Dopotutto, la cornice del personaggio mi è stata data, e non c'è bisogno di fare altro. Il ritmo del personaggio è molto importante per me. Amo ogni momento. Amo particolarmente i momenti non detti. Quello che attraversiamo significa per me più di quello che diciamo. Penso che ci sia un legame importante tra ciò che ti passa per la mente e ciò che dici. Non è una cosa da buoni contro cattivi. Quello che mi attrae è il lato contraddittorio di un personaggio. Allora posso trovare molti più dettagli. Nella vita reale, tipi del genere non mi sembrano molto convincenti. Tutti abbiamo punti deboli e punti di forza. Andiamo avanti e indietro tra loro tutto il tempo”. Sogno futuro: Ha molti sogni sulla sua professione. “Voglio essere coinvolto ovunque, si tratta di questa professione. Ad esempio, adoro lavorare a teatro con persone di culture e paesi diversi. Certo, mi farebbe piacere se mi si aprisse qualcosa davanti a questo proposito. Sto facendo del mio meglio per aprirmi. Sto andando in Europa, sto arrivando, sto parlando. Ci sono contatti diversi. Non so come, vediamo. Il tempo ce lo mostrerà".

Preoccupazioni : “Pensa che la vita stia diventando sempre più difficile con l'avanzare della tecnologia. “Invece di semplificare la vita, è diventato senza tempo. Inoltre, l'iniziativa e la curiosità sono scomparse. Le persone sono state svuotate. Filtraggio personale, interpretazione, curiosità, ricerca, sparito. Qualunque cosa sia data, qualunque cosa le venga posta di fronte, si è attivato un meccanismo che automaticamente la percepisce come corretta. Nessuno legge più tra le righe. Oggi tutto era un mezzo di pianificazione. La pianificazione non è più qualcosa di specifico per le aziende. Quando scegli il tuo amico, valuti l'altra persona in base ai tuoi interessi. Anche questo non accade: non puoi nemmeno sederti e stare zitto, anche questo diventa scomodo. Siamo i figli di un'era in cui nulla siede sistematicamente. Anche l'aspettativa era alta, ma: L'auto è costantemente strozzata. Ma aspetta un attimo, dici che si stanca e si surriscalda; non importa, dicono che è tutto intatto nel bagagliaio. Da una parte dici che trasportavamo uova in tutte e tre le torri; prendilo fratello, dicono che la cassaforte è solida. Dicono che mangiamo il sano, lasciamo che il rotto sia rotto; gas continuo, gas continuo. Conosci la famosa storia: un gruppo di indiani correva come un matto. Qualcuno si è fermato improvvisamente e ha detto: "Aspetta un minuto", "La mia anima è rimasta indietro"… Il nostro corpo corre, la nostra anima è in ritardo".

Il criterio di attrattiva nelle donne: “Non esistono cose come alto, basso, biondo o bruno. C'era un bel detto nel 'Kaybedenler Kulübü': "Si vede, si è innamorato". Non sono una persona con criteri".

Da quale film è stato influenzato? : Mette i film 'Apocalypse Now' e 'Knockdown in the Coffin' in un posto speciale.

È legato alla natura? . La sua più grande passione è il mare. “Gli edifici non mi sembrano belli. Il mio rapporto con l'acqua ad un amico; "Voglio andare al mare, togliermi tutti i vestiti, tuffarmi in acqua e restare sott'acqua per un po'", spiegai. L'acqua e la terra sono cose molto speciali. La grande città mi tenta. Non posso assolutamente vivere la vita ascetica, mi conosco. Ma ora voglio vivere un po' di più a contatto con la natura. Non riesco a spiegarlo bene, ma voglio davvero vivere una vita in cui puoi sentire il cinguettio degli uccelli, non importa chi indossa cosa, puoi fare un lavoro fisico, e non è un'ingegnosità dire che cammino così molto un giorno. Mi sembra strano che qualcosa come camminare debba essere messo in un luogo privato. Cammino da quando ho memoria, ma questo non mi sembra anormale. Non dovrebbe essere comunque.” Cosa fa a casa? Gli piace l'ordine in casa sua. “Di solito sono un bravo ragazzo, impazzisco quando la casa cade a pezzi. odio il disordine. Questo è vero anche per i miei DVD. Quando iniziano a prendere troppo, non ne compro più, lo prendo da qualcun altro e poi lo restituisco. Non sono un ragazzo che si lega alle sue cose".

SERIE TV 2000- Üzgünüm Leyla 2001- Karanlıkta Koşanlar / Mehmet 2002- Unutma Beni / Esat 2002- Zeybek Ateşi / Gazeteci Burak 2003- Estağfurullah Yokuşu / Sadi 2004 – Arapsaçı 2004- 24 Saat / Yiğit 2005 – Rüzgarlı Gibi 2006 – Bahçe Öztürk 2007/2009 – Dudaktan Kalbe / Cemil Paşazade 2009/2011 – Ezel / Cengiz Atay 2012 /2013- Son / Selim Karan 2012- Esir Şehrin Gözyaşları – Bir Ferhat ile Şirin Hikayesi / Ferhat 2013/2014- İntikam / 2013- Galip Deniz Derviş / Engin Seçim (Guest Star) 2016/ Yüzyıllık Mühür/ Hilmi 2017 – Cesur Ve Güzel / Rıza 2018 /2019- Bozkır / Seyfi Amir 2020 /2021- Ramo / Yavuz 2021 – Kırmızı Oda / Zafer Karahanoğlu (Guest Star) 2021- Kanlı Yayın / Nejat FILM CINEMA 2001- Herkes Kendi Evinde / Murat 2002- Yeşil Işık / Berk 2003- O Şimdi Asker / Ömer 2003 – Giz 2003- Crude (Fırsat) / Ali 2004 – Çalınan Ceset / Yiğit (TV Movie) 2005- One Day In Europ / Polis 2005 – Gece 11:45 / Okan 2005 – Tombala / Cem (TV Movie) 2006 Kabuslar Evi: Onlara Dokunmak / Yunus (TV Movie) 2006- Beş Vakit / Yusuf 2007- Kayıp (TV Movie) 2007- Kabuslar Evi: Onlara Dokunmak/ Yusuf (TV Movie) 2009 – Güneşi Gördüm / Caner 2011 – Aşk Tesadüfleri Sever / Burak 2011- Kaybedenler Kulübü / Mete 2011- Dedemin İnsanları /İbrahim 2014 – Ocak Ayının İki Yüzü / Yahya 2016- Ve Perde!

2017 – İşe Yarar Bir Şey / Yavuz 2017- Bir Kahramanın Rüyası (film TV) 2018 – Kaybedenler Kulübü Yolda / Mete FILM BREVI 2001- Model 2003- Prenses…Kankam ve Ben 2004 – Apartman/ Mehmet 2006- Taklit 2007 – Yoldaki Kedi 2020- Hatıra Fotoğrafı / Fuad GIOCHI DI TEATRO 1995/ 1996 – Gergedanlaşma Studio Oyuncuları 1997/1998 – Gitgel Dolap 1999/2000 – Oyuncu 2000 – Heracles Triology / IKSV/Attis Theatre ortak yapımı 2000/2001- Gergedanlaşma / Studio Oyuncuları 2006- Persler / IKSV/Attis Theatre ortak yapım – İstanbul'da Bir Dava / Garajprod 2009- Evridike'nin Çığlığı / Studio Oyuncuları 2014- Göl Kıyısı / Richard 2016- Godot'yu Beklerken / Studio Oyuncuları 2019- Io / Prometheus PREMI 2018- 50. Sinema Yazarları Derneği Ödülleri / Miglior attore non protagonista / İşe Yarar Bir Şey 2003 – Uluslararası Los Angeles Film Festivali / Premio Miglior Film / Crude 2003 – Uluslararası Seattle Film Festivali / Premio Speciale della Giuria / Crude

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia