Chi è Şevket Çoruh? Altezza - Età - Serie - Famiglia
Ultime notizie
3 Dicembre 2022 09:23

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Chi è Şevket Çoruh? Altezza – Età – Serie – Famiglia

Şevket Çoruh è nato il 30 giugno 1973 a Istanbul. Serie TV turca, attore di cinema e teatro.

Nome: Şevket Çoruh Data di nascita: 30 giugno 1973 Luogo di nascita: İstanbul Altezza: 1,83 m.
Peso: 85 kg Oroscopo: Cancro Colore degli occhi: Castano scuro Il colore dei capelli è castano Padre: Selami Çoruh Moglie: Özge Turna Figlio: Gülenay Çoruh, Turna Çoruh Fratelli: un figlio Instagram: https://www.instagram.com/sevketcoruh/ Animali domestici: ha un cane.

Famiglia: Nato figlio unico di madre sarta e padre autista. Suo padre era un autista di minibus sulla linea Üsküdar-Kadıköy. Tra i 14 ei 24 anni, è cresciuto a Maltepe, Istanbul. Originario di Artvin. La sua famiglia emigrò a Istanbul dal villaggio Anaçlı di Ardanuç alla fine della guerra russo-ottomana del 1877-1878 e si stabilì nel villaggio Muratlı, che fu espropriato nel 1973 e ora sotto le acque della diga di Ömerli. Tra il 1993-2004, ha una figlia di nome Gülenay dal suo matrimonio con l'attore Günay Karacaoğlu. Ha fatto il suo secondo matrimonio con Özge Turna nel 2017. La coppia ha avuto una figlia di nome Turna nel 2020. “La mia famiglia era un nucleo familiare di tre persone. Sono cresciuto a Üsküdar Selamsız. Ci siamo stabiliti a Maltepe quando avevo 15 anni. La mia giovinezza è passata lì. "Anni dell'infanzia: non ha avuto la briga di essere figlio unico. Era un ragazzo curioso che giocava a palla, arrampicandosi sugli alberi. “Il distretto in cui sei cresciuto determina come sarai. Üsküdar era un quartiere molto colorato. Sono stati giorni molto divertenti. Eravamo sempre per strada. Non esiste più una tale cultura di quartiere ora. Avevi un negozio di alimentari, una città, un fruttivendolo, un impastatore. Tutti si conoscevano. Se non riuscissi a trovare quello che stavi cercando in uno di questi negozi, si direbbe "C'è a Şaban", andresti all'altro negozio di alimentari. C'era un altro modo di comunicare. All'epoca non c'era comunicazione con il cellulare. Ciao, come stai? I rapporti erano più sinceri. Quando cresci in un ambiente del genere, anche la tua prospettiva cambia. Ero un bambino curioso che giocava a palla, arrampicandosi sugli alberi. Quando sei figlio unico, i tuoi amici del vicinato diventano tuoi fratelli. Non c'era niente di difficile per me essere figlio unico. Non c'era niente come essere amati. Questo accade nelle famiglie che vivono in ville. Dopotutto, sono figlio di un padre autista e di una madre sarta. " Vita educativa: ha completato la sua istruzione primaria e secondaria nella scuola primaria Taşmektep a Üsküdar e la sua istruzione superiore nella scuola superiore anatolica di Kartal. Ha studiato teatro al Müjdat Gezen Art Center, dove è entrato dopo il liceo.

Primo passo nella recitazione: ha iniziato la sua avventura televisiva nel 1996 con la serie TV 'Köşe Kapmaca'.

Con quale progetto ha brillato? È noto per il suo personaggio "Mesut" nella serie "Back Streets", dove recita dal 2006. Tratti della personalità: idealista, divertente, sincero, diretto, laborioso.

Sociale: Durante i resti delle riprese, non hanno molto tempo per altro che andare in posti con gli amici e prendersi cura delle loro figlie.

Mentalità: Si vede come l'apprendista di persone che vivono per il bene di un'idea, un obiettivo, una missione, i suoi sogni, sogni, eccitazione e vita. “Sono solo uno di quei ragazzini che hanno perso presto il mantello. Ci sono molti di me. Anche se non perde il padre, rimane orfano in questo paese! Le persone cercano sempre la persona che si arrabbia, confonde, irrita, protegge, abbraccia, manca e capisce di più in loro assenza, ovvero il padre. Ecco perché il nome del mio teatro è "Baba Sahne"! Ma quando dici padre, non è necessariamente un uomo. Abbiamo bisogno di più Afife Jale, Macide Tanır, Yıldız Kenter, Suna Pekuysal, Nisa Serezli, Adile Naşit, Gülriz Sururi, Gönül Ülkü. Non è una questione di potere o di genere, è una questione di cuore. L'unica cosa che non lascerà un attore orfano è la sua scena. "Fonte di felicità: Şevket Çoruh è la quinta persona a cui è stato consegnato lo scagnozzo di Kel Hasan Efendi, il simbolo del teatro tradizionale turco, dopo İsmail Hakkı Dümbüllü, Münir Özkul, Ferhan Şensoy e Rasim Öztekin. L'artista è molto felice e orgoglioso di questa situazione. "Kavuk è un simbolo che trasporta tre elementi del teatro tradizionale turco", "Meddah", "Middle Play" e "Tuluat" dal passato al futuro. Prima di tutto, per quanto riguarda la continuazione di questa tradizione, devi avere su di te le caratteristiche più grandi dei rappresentanti di quella tradizione. Questi devono essere amati dal pubblico, intrattenere il pubblico e criticare, non importa quanto grande sia la pressione del potere che fa il male. A mio avviso, c'è l'obbligo di portare questi criteri, che sono espressi anche da Ferhan Brother, per tutta la vita. Dico sempre che questo è un grande onore e orgoglio per un attore. Sono un custode di questo turbante fino a quando non lo consegno al mio prossimo collega e l'ho comprato per conto degli attori che cercano di superare tutti questi giorni difficili. Durante questo periodo, sono stati i nostri padroni a darci il morale. " Primo film: Ömer Vargı / İnşaat La sua visione della vita: insegue i suoi sogni come tutti gli altri. Preferisce avere qualcosa con i suoi cari. “Ci sono scelte nella vita, alcuni scelgono di essere ricchi e non esitano a intrappolare la loro dignità, orgoglio e onore in questo modo, il fulcro del potere si inclina ovunque esso sia, e non manca di seminare ogni tipo di rancore, odio e sporcizia. Altri preferiscono esistere piuttosto che essere ricchi. Queste preferenze determinano chi sei e quanto sei affidabile. Preferisco essere fidato che amato. Come attore che si è diplomato al Müjdat Gezen Conservatory, che Müjdat Gezen ha creato investendo tutti i suoi risparmi di artista, ho fondato il mio teatro. Penso che anche la pera stia cadendo sul fondo. Non solo Müjdat, ma anche Ferhan Şensoy, Haldun Dormen, Kenterler, molti dei nostri maestri hanno fatto lo stesso. "La sua visione della vita lavorativa: vuole agire per tutta la vita. Il 3 aprile 2017, ha venduto le sue 7 auto d'epoca e 3 case con 21 anni di risparmi finanziari e ha anche preso un prestito di 7 milioni di TL dalla banca e ha aperto il teatro chiamato "Baba Sahne" a Istanbul Kadıköy. “Ho iniziato con il pensiero che se estraiamo l'arte dalla nostra vita, rimarremo orfani. Se non hai un lavoro sei orfano, se non hai soldi sei orfano. Ma al vero artista non interessano i soldi, io proverei ad aprire un albergo invece di un teatro. Comunque, troppi soldi non vanno bene per un artista. " Piano di carriera: non pensa che interpretare lo stesso personaggio nella serie "Back Streets" dal 2006 possa minare la sua carriera. “Se possiamo guardare un personaggio per così tanti anni senza annoiare nessuno, se possiamo sostenere questo successo in modo coerente, questo è un grande successo. Quel lavoro continuerà finché il pubblico non si annoierà. Cerco comunque di ritrarre altri personaggi nel cinema. Questo mi basta. Ho fatto drammi in passato, se arriva un buon progetto, posso farlo di nuovo. " Sogno futuro: pensa che se i sogni di una persona sono finiti, anche la sua vita finirà. “Voglio costruire sale per tutte le scuole che non hanno sale teatrali nelle città dell'Anatolia. I sogni dei giocatori non finiscono una vita. Gli scenari in cui crede, le storie che ha letto e influenzato; Il giocatore vuole interpretare molti più personaggi. Ho pensato a lungo e anche uno dei primi personaggi di gangster della Turchia mi ha colpito Necdet Elmas. Vorrei che questo film fosse realizzato, vorrei poter interpretare Necdet Elmas. È una storia molto interessante e vera. "Preoccupazioni: una delle questioni che lo preoccupa è l'impatto negativo della pandemia sui teatri privati e su molti altri settori. “Non siamo ancora stati in grado di rilevare i danni, ma ha un impatto enorme e devastante sui teatri privati. A parte la guarigione delle nostre ferite per compensare questo danno, non abbiamo ancora un aiuto e non affrontiamo accuse da parte di alcuni come il motivo per cui non hai pensato ai giorni brutti così come non hai fatto un risparmi mentre la tua attività andava bene. Ho detto il nome di Baba Sahne, il motivo per cui è padre, per non sentirmi orfani. Sfortunatamente, ho visto quanto avevo ragione in questa pandemia. A parte il nostro pubblico e qualche amministratore locale, nessuno si chiede "cosa possiamo fare?" Non ci sono istituzioni che i teatri privati possano ottenere supporto oltre al loro pubblico, c'è anche chi dice che l'attuale governo non si preoccupa dei nostri guai perché vede i teatri privati come istituzioni che si oppongono. Tuttavia, l'arte e l'artista sono in opposizione, esprimono ciò che vedono di sbagliato nella società e vogliono che vengano migliorati attraverso l'arte. Nessuno dovrebbe aspettarsi che un artista canti alla sua potenza. I teatri privati affrontano enormi difficoltà finanziarie e una concorrenza sleale con i teatri sovvenzionati. Ha a che fare con molti problemi finanziari a cui i teatri a pagamento non sono esposti. "Che tipo di padre? Hanno due figlie. Uno ha 23 anni e l'altro è un bambino. “Mi sento come se stessi vivendo il periodo principale del percorso di paternità che ho iniziato con Gülenay 23 anni fa. La paternità è come andare in bicicletta, non si dimentica una volta imparata. Sto vivendo di nuovo i primi con il bambino della gru. Il profumo del bambino è un'altra cosa. Fa venire le vertigini. Dà speranza alle persone. Fai sempre le cose che vuoi nella vita. Cerca di essere il più libero possibile. Crea le tue regole. Dico che questi sono i problemi che ci fanno andare avanti. Voglio che i miei figli siano qualcuno che possa usare il proprio libero arbitrio e sappia come essere nei posti giusti al momento giusto. "Chi ammira? È una grande ammirazione per Savaş Dinçel, che è il suo insegnante e capo del dipartimento di teatro al conservatorio. “Savaş Hoca era una persona molto speciale, era un maestro più che un insegnante. I miei insegnanti dicono che gli assomigli in molti modi, e questo mi rende molto orgoglioso. Qualunque cosa significhi per te che qualcuno che ascolta şık Veysel possa capire Mussorgski e qualcun altro che ascolta Mozart possa cantare Müslüm Gürses, Savaş Dinçel era per me. Fino alla mia morte ha respirato in Beyoğlu, amico di Sait Faik, fratello di Nâzım, apprendista di Fikret Mualla, amico saz di Ercüment Batanay, lustrascarpe davanti a Çiçek Pazarı, negozio Simit a Samatya, Çukurcuma ' L'ho riconosciuto come l'antiquario in I dedicato il Palco Padre a lui ea tutti i miei maestri. " SERIE TV 1996 – Köşe Kapmaca 1996- Sevda Kondu / Rıza 1997/1998 – Çiçek Taksi/ Mud Şevket 1998- Affet Bizi Hocam (Perdonaci insegnante) / Bekir 1999 – Tale Of Lies / Yaşar 2000- Ruhsar / News Anchor 2002- Azad / Zübeyir 2003/2004 – Sultan Makamı / Sultan 2005 – Canın Sağolsun / Tayfun 2005- Savcının Karısı (Moglie del Pubblico Ministero) / Ünal 2006 / 2020- Back Streets / Mesut Güneri 2006 – Gönül / Kudret 2007- Komedi Dükkanı 2008 – (attore ospite) Anında Görüntü Show / Se stesso 2010 – Akasya Durağı (Cliente) 2010 – Umut Yolcuları / Mesut 2012 – İşler Güçler / Taxi 2018- Gemini Memo- Can / Mesut Güneri CINEMA FILMS 2003 – İnşaat / Sudi 2004 – Bir Aşk Hikayesi / Musa (TV Film ) 2004- Gülizar / Pirasan (Film TV) 2004- Kayıp Aşklar / Kemal (Film TV) 2005 – Anlat İstanbul / Recep 2005 – Eğreti Gelin / Hasan 2007- Hakimiyet (Cortometraggio) 2008- Usta / Ersun 2009 – Sonsuz / Cihan 2010 – Anı Yaşamak / Yusuf (Cortometraggio) 2010- Çakallarla Dans / Kayınço Gökhan 2011 – Anadolu Kartalları / Naci Dizdar 2011- Tür kan / Tassista 2012- anakkale 1915 / Mehmet Çavuş 2012 -Çakallarla Dans 2:Hastasıyız Dede / Kayınço Gökhan 2014 – İnşaat 2 / Sudi 2014- İksir/ Kanka 2014 – Hayat Sana Güzel / Azmi Yapıc Dans 2014 – akallafr Kayınço Gökhan 2015- Diktatör Adolf Hitler'in Hayatının Esrarengiz Yönleri 2016 – Çakallarla Dans 4 / Kayınço Gökhan 2017- Aile Arasında / Necati-Neco 2017- Yanlış Anlama / Manager 2018 – Canavar Gibi / GürbürlakhansUNçI 2018 – 5YAKARLAK DansUNço 2017- Bir Baba Hamlet / Player 2015- Tamamen Doluyuz / Doppiaggio 2010- Mağara Adamı / Player 20014- Mucizeler Komedisi / Devil AWARDS 2018- Üstün Akmen Theatre Awards / Üstün Akmen Theatre Contribution Award / Bir Baba Hamlet 2018- New Theatre Magazine Labor and Success Premi / Miglior attore (commedia / musical) 2017- Bedia Muvahhit Theatre Awards / Göksel Kortay Special Award 2017-New Theatre Magazine Labor and Success Awards / Theatre Venue Awards 2003 -Cinema Writers Association / Miglior attore / nş aa 2004-11. ÇASOD Best Actor Awards / Miglior attore / nşaat 2004 -23. Festival internazionale del cinema di Istanbul / Miglior attore / İnşaat

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia