Ultime notizie
4 Luglio 2022 17:53

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Chi è Serhan Onat? Da dove viene – Altezza – Età – Serie TV – Famiglia

Serhan Onat è nato il 27 maggio 1994 a Izmit. Serie TV turca, attore di cinema e teatro.

Nome: Serhan Onat Data di nascita: 27 maggio 1994 Luogo di nascita: Izmit Altezza: 1,83 mt.
Peso: 79 chili Cartello: Gemelli Occhi : blu Fratelli: Ha una sorella maggiore Instagram: https://www.instagram.com/serhanonat Animali domestici: Lui ha un gatto.

Famiglia: È nato e cresciuto a Izmit. Suo padre è un ingegnere. Ha lavorato all'estero per molti anni. “Quando ho ricevuto un'offerta dalla nuova fabbrica Pirelli da aprire in Cina quando ero al liceo, siamo andati in Cina con lui. Sono durato otto mesi. Poi sono tornato in Turchia con mia sorella. I miei genitori non ci hanno mai lasciati soli. Vivo a Istanbul dal mio ultimo anno di liceo. Ma sono nato e cresciuto a Izmit. I miei amici più cari vivono ancora lì. Così sono mia madre e mio padre. Ho una sorella maggiore, anche lui vive a Dublino. Vengo dal Kocaelispor e cerco di supportarli il più possibile. Lo adoro. Un altro posto per me è Izmit. Quando ero piccolo, la mia famiglia andava a teatro e mi portavano con loro, forse andavano da soli, quindi non erano consapevoli di quello che facevano, ma io ero sempre molto colpito. Ci sono partite che ancora non riesco a dimenticare, che ricordo come fosse ieri. Ero sempre curioso delle situazioni reali degli attori e volevo andare dietro le quinte, ero attratto dal lato invisibile del business, guardavo a lungo la porta del backstage tra una partita e l'altra. Ma viaggiavamo molto a causa del lavoro di mio padre, e spesso i piloti mi portavano in posti o persone che amavo. Forse è per questo che ho voluto essere un pilota con grande passione per molti anni, ovviamente, d'altra parte, ero fonte di gioia, energica, irrequieta, sognando costantemente il bambino di casa. Rendendosi conto di ciò, mia madre un giorno disse che voleva entrare nel teatro dove ero seduto tra il pubblico e iscrivermi al corso. Inizialmente ho rifiutato a causa del mio amore per il pilotaggio, ma in seguito, su insistenza della giuria d'esame e di mia madre, ho iniziato il corso”. Anni dell'infanzia: All'età di 8 anni, ha deciso di diventare un attore con l'atto "Üç Kuruşluk Opera", che ha visto nei teatri della città. Per questo motivo ha trascorso gli anni del liceo studiando ad Istanbul e preparandosi per gli esami di conservatorio. “Un musical che ho visto in Cina ha cambiato la mia vita. Ho deciso di iniziare a ballare e diventare un attore musicale in occasione di quell'atto. Ho studiato danza con una borsa di studio alla Tan Sağtürk Academy e ho lavorato come assistente di Sağtürk. Non posso più ballare a causa del mio infortunio al ginocchio. Poi ho vinto il dipartimento di teatro al conservatorio. Volevo recitare da quando ero un ragazzino. Posso dire di aver iniziato questo percorso con l'incoraggiamento della mia famiglia. In questo senso, non posso ripagare la mia famiglia. Quando ero bambino, mi iscrissero all'Izmit Art Center. Abbiamo lavorato lì per molti anni con il mio caro insegnante Fatih Sevdi. È ancora un mio caro amico. Attualmente è il vicedirettore artistico generale dei teatri della città di Kocaeli. Ho imparato molto da lui. Ho iniziato a pensare alla recitazione dopo essermi formata professionalmente all'Izmit Art Center. Non ho potuto trattenermi lì, e all'età di 12-13 anni ho detto: "Recitare sarà la mia professione". Quello che sognavo allora, lo sto vivendo adesso.

Vita educativa: Dopo aver completato la sua istruzione primaria e secondaria a Izmit, ha trascorso gli ultimi anni della sua vita liceale a Istanbul per studiare danza e teatro. Ha vinto il Dipartimento di Teatro del Conservatorio Statale dell'Università di Anadolu nel 2012.

Il primo passo per agire: Il personaggio di "Şehzade Murad", che ha interpretato nella serie TV "Muhteşem Yüzyıl", ha iniziato la sua avventura televisiva nel 2014. Con quale progetto ha brillato? Ha attirato l'attenzione con il personaggio di "Uzay" che ha recitato nella serie TV "Bodrum Masalı".

Tratti della personalità: Ambizioso, emotivo, disponibile. “Sono solo un po' turbato dalla gestione della rabbia. Posso brillare velocemente e alzare la voce, ma la mia rabbia è come un fuoco nel fieno. Rimedio subito. Sono emotivo. Sono ambizioso. Pianifico la mia vita, è così che la vivo. La mia energia è molto alta. Non ho linee di mezzo quando rido, mi diverto o sono triste. Essere affettuoso, premuroso, disponibile e vivere da solo sono tra le mie caratteristiche preferite. Tuttavia, sono un Gemelli e ne ho tutte le caratteristiche; Sono instabile, posso cancellarlo subito. Sono o molto calmo e paziente o molto impulsivo. Non ho un punto di mezzo.

Passatempo: Ha una passione per il mare e lo sci, e per hobby è capitano di barche a vela. “La mia passione per il mare è stata ereditata da mio padre. Andavamo a vela oa pescare fin da piccoli. Ho una passione per la velocità. Amo il suono che si interrompe non appena mi allontano dalla terra e il leggero tremolio. Non riesco a immaginare una vita separata dal mare. Nel tempo libero o vado al mare o vado in montagna, d'inverno vado a sciare. Cerco di viaggiare il più possibile.

Mentalita: “Sono uscito da Izmit in un ambiente molto amorevole e ho stretto ottime amicizie. Ma era difficile stare al passo con Istanbul. Questo ambiente è strano; Ho incontrato persone molto egoiste. Una persona che è buona un giorno potrebbe non guardarla in faccia il giorno dopo, è molto strano. Durante questo processo, i miei più grandi rimpianti sono state le relazioni e le amicizie che ho costruito. La maggior parte delle volte mi sbagliavo ed ero triste. Ecco perché la cosa più importante che questo mercato mi ha insegnato è di essere un po' distante, non troppo vicino ad alcune persone. Ci sono state molte cose che volevo finora, e voglio che il resto accada immediatamente. Sto cercando di tenere a freno questo. Perché può influire negativamente su di me". Primo lungometraggio: Mehmet Ada Öztekin / 7. Koğuştaki Mucize Il modo in cui guarda l'amore: “L'amore è come saltare da una scogliera infinita, quando mi innamoro, sono come un palloncino gonfiato. Mi rendo conto di essere innamorato quando divento un uomo che vaga come se portasse dentro di sé un universo, ridendo e ridendo, e si annoia quando penso per la prima volta alla poesia Desperation di Ümit Yaşar Oğuzcan. Non ho avuto una relazione a lungo termine. Penso che la cosa più importante in una relazione sia l'amore. L'amore ha la precedenza sull'amore”. La sua visione della vita: È una persona di grande vitalità, viaggia molto, è un amante della natura e maturo per la sua età. “Se guardo alla mia vita in generale, penso che venire a Istanbul quando ero al liceo abbia avuto un grande impatto sulla mia maturità. Il processo di essere solo in una casa a Istanbul in giovane età e arrivare al conservatorio andando avanti e indietro tra le prove e la casa senza essere coinvolto in nulla di brutto è un processo che lo fa maturare. Non so se la mia consapevolezza sarebbe stata così alta e sarei stata in grado di esprimermi così bene se non fosse stato per la mia dedizione alla mia professione”. Prospettiva sulla vita aziendale: Mentre si prepara per il ruolo, interiorizza il personaggio che reciterà, non lavora davanti allo specchio. “Dopo anni di allenamento e tante cose imparate, l'attore crea la propria tecnica, ma questo non sempre basta. Ci vuole molto lavoro ed esercizio, quindi la mia preparazione per ogni ruolo è diversa, ma posso dire che cerco di catturare la sua anima facendo prima un'analisi fisiologica e psicologica. Non ho mai lavorato davanti a uno specchio perché sono più interessato a ciò che sento dentro, non al mio aspetto esteriore. Penso che anche il cattivo personaggio sia sexy. L'illegale e il proibito attirano le persone. Il motivo per cui i personaggi cattivi sono così amati è che mostrano il lato del pubblico di cui sono curiosi e che a volte vorrebbero esserlo ma non possono esserlo. Francamente, non aggiungo nulla della mia vita, di Serhan, mentre recito. Quando devo essere triste, di sicuro non penso alla mia vita”. Piano carriera: Vuole recitare in film di festival e più progetti nel cinema. “Quando sono entrato nel settore, volevo essere popolare e fare soldi, ma volevo anche fare qualcosa al di fuori della televisione. Continuare il teatro o prendere parte ai film del festival è uno di questi. Certo, non direi di no a un buon blockbuster, ma quando giriamo una serie, facciamo quello che vuole il pubblico. Storie classiche, intrighi, ecc. Inoltre, quando diciamo applicazioni RTÜK, il lavoro non ha comunque alcun valore artistico. Voglio un film da festival perché voglio competere nei festival di tutto il mondo, vincere nomination, e voglio anche prendere parte a film di alto valore artistico, anche cult, e far parte di un film ricercato che è guardato anche tra anni». Sogno futuro: Non ha un sogno e un piano chiari riguardo alla recitazione. “Mi è sempre successo qualcosa e i miei sogni si sono realizzati anche quando meno me li aspettavo. Sono lasciato al tempo; Sono giovane e molto impegnato a studiare me stesso. Il mio sogno più grande; Ci sono film che cambiano la mia prospettiva sulla vita, allargano i miei orizzonti e ammiro, facendo film del genere e influenzando una persona che vive dall'altra parte del mondo con il personaggio che recito e dandogli qualcosa. Con un film recito bene, posso essere ospite a casa di tutti dall'Asia all'Africa all'Europa e fargli provare qualcosa, quindi credo che sarò la persona più felice del mondo. E, naturalmente, alle mie orecchie non manca mai il suono degli applausi, cioè stare sempre sul palco». Modello di ruolo: Non prendo nessun attore come esempio. “Non credo che ci sia nemmeno una tale tecnica di recitazione. Ho letto un sacco di atti solo per mantenere vivo il personaggio". Preoccupazioni: Ci sono molti problemi nella vita di cui si preoccupa. “Se parliamo in generale; Se molte persone muoiono di fame o muoiono di freddo ogni giorno, se il terrorismo è al centro delle nostre vite, se il nostro tempo limitato sulla terra sta diventando ogni giorno più doloroso, allora hai molto di cui preoccuparti. Se parlo professionalmente; Non è possibile per uno studente di conservatorio che vive in Turchia guardare al futuro con speranza quando i cinema saranno chiusi e le condizioni di lavoro dell'industria cinematografica saranno chiare. Se dovessi fare un esempio; Mentre studiavo, dovevo lavorare allo stesso tempo. Perché dal momento in cui inizi la scuola, inizi a temere "cosa farò in futuro". Ho anche partecipato alle riprese di serie TV sin dalla prima elementare. Quando si è presentata un'opportunità da qualche parte, ho dovuto congelare la mia scuola. Ma in generale tutte le mie diplomate lavorano come cameriere in Moda. Questo in qualche modo mi dà sui nervi". Criterio di attrattività nelle donne: Trova attraenti le donne che sono forti e hanno i piedi per terra. La prima cosa che mi interessa in una donna è il suo sorriso e il suo aspetto. Perché sorridere è qualcosa che richiede sincerità e come si sorride è molto importante, penso che sia la cosa che più si addice alle persone. Penso di ricavare onestà e fiducia reciproca dagli sguardi, le parole non servono. Ricordo sempre gli sguardi, sento l'amore lì". Chi ammira? Robert De Niro e Bülent Emin Yarar sono gli attori che vuole recitare insieme. Vuole anche apparire nei film di Nuri Bilge Ceylan, Fatih Akın e Derviş Zaim.

Segue la moda? È molto attento ai miei vestiti e quindi segue la moda. “Ci sono stilisti a cui vado da anni alle sfilate senza perdermi la Fashion Week. Da persona a cui piacciono così tanto l'estetica e l'arte, mi sembra impossibile stare lontano dalla moda. Il mio preferito al mondo in questo campo è Alexander Mcqueen. Niyazi Erdogan e Benan Bal dalla Turchia. Amo indossare il nero e la pelle. A parte questo, i toni del blu e i prodotti jeans riescono ad attrarmi. Accessori a cui non posso rinunciare, di cui sono ossessionata, occhiali da sole e cose con i ricordi. Non sopporto di indossare cose che hanno un ricordo, e ho molta paura che succeda qualcosa. Pezzi come questo restano con me nei miei giorni speciali e mi danno forza; Ho una maglietta e un braccialetto che posso contare in questo senso. C'è anche qualcosa che ho appena realizzato in me stesso, confronto le mie scarpe con i paesi che ho visitato; Ho viaggiato in 6 paesi con queste scarpe, penso a cose come 5 paesi con questa scarpa, penso che le cose che indosso condividano le loro esperienze e i loro ricordi con me. Da quale film è stato influenzato: È stato influenzato dal film 'Blockade'. “Non direi che sia il miglior film di tutti i tempi, ma Waltz with Bashir è sicuramente uno dei miei preferiti. Descrive il processo di ingresso di Israele in Libano. 'Ve Sen Aydınlatırsın Geceyi' è uno dei miei film turchi preferiti".

Cosa fa a casa? È bravo in cucina, cucina bene. “Non ne ho mai abbastanza di lei che prepara e mangia frutti di mare. Insieme al pesce che scelgo in base alla stagione, la casseruola di gamberi e l'halva al forno con frutta secca e arancia è il mio menu preferito per la cena e, naturalmente, come ogni turco, adoro anche il barbecue. Se sono di buon umore, faccio un piccolo recital di clarinetto o sassofono la sera, a seconda del nostro umore, non recito entrambi nella stessa notte. Ci sono canzoni turche jazz o nostalgiche”. Serie TV che segue: Serie Netflix, in particolare Narcos.

Il romanzo che ha toccato e segnato la sua vita: "Posso dire 'Tutunamayanlar' di Oğuz Atay e 'Sapiens' di Yuval Noah Harari che ho letto di recente. Era molto buono.

Città dei sogni: Tutte le città del Sud America. “Tuttavia, non voglio lasciare Izmit e Istanbul.

Un talento sconosciuto: “Ho un'ottima memoria e sono un buon buongustaio. Mi chiedono i migliori ristoranti nei posti che conosco.” Un talento che voleva avere: Voleva essere in grado di ritmare molto bene.

Itinerario di viaggio preferito: Navigare da Karaköy su un grande caicco, visitare le calette dell'Egeo e del Mediterraneo, gustare il cibo e il vino, e poi stare in mare per mesi, cioè godersi la vita di mare al massimo con tutti i rischi, e andare in Sud America al capo cileno e da lì all'aereo. Dico andiamo avanti e torniamo a Istanbul.

SERIE TV 2014- Muhteşem Yüzyıl / Şehzade Murad 2015 /2016- Mayıs Kraliçesi / Bora 2016 – Bodrum Masalı / Uzay 2017 – Meryem/ Berk Bilen 2019 – Kuruluş: Osman / Aybars 2021 – Akıncı / Yağız FILM CINEMA 2019- 7. Koğuştaki Mucize / Meydancı Selim GIOCHI DI TEATRO 2018- Closer / Attore 2017- Uyarca / Attore

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia