Chi è Olgun Toker? Altezza - Età - Serie - Famiglia
Ultime notizie
25 Settembre 2022 04:27

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Chi è Olgun Toker? Altezza – Età – Serie – Famiglia

Olgun Toker è nato il 12 marzo 1986 a Mersin. Serie TV turca, attore di cinema e teatro.

Nome: Olgun Toker Data di nascita: 12 marzo 1986 Luogo di nascita: Mersin Altezza: 1,80 m.
Peso: 77 kg Oroscopo: Pesci Colore occhi marroni Instagram: https://www.instagram.com/olguntoker Famiglia: figlio di un padre capitano e di una madre casalinga. La sua infanzia trascorse ad Adana. “Posso dire che la mia infanzia è passata sulla linea Mersin-Adana e sulle navi. Sono un completo dipendente dalla famiglia. Stavano sempre dietro di me. Se non avessero creduto così tanto nei miei sogni, probabilmente non avrei osato lasciare l'università che ho vinto a Istanbul e sostenere gli esami di conservatorio. "Il periodo della sua vita: durante gli anni del liceo, disegnava una caricatura settimanale in un giornale regionale a Mersin. La sua intenzione era quella di essere un artista. "Ho vinto il Dipartimento di Archivi all'Università di Marmara. Sono andato a scuola quattro volte in totale, tre di loro erano per vendere biglietti per il teatro. Quando andavo a scuola vedevo sempre il teatro Müjdat Gezen. Avevo già lavorato, ma non avevo mai pensato di diventare un professionista. Mi sono unito alla squadra teatrale quando sono entrato all'università; Mi stavo divertendo un sacco. Un giorno, Mustafa Üstündağ venne nella squadra per costruire un'officina. Mi ha preso la mano, l'ha dominata. Ha preparato per gli esami di conservatorio. Ho vinto il Müjdat Gezen Art Center. Devo molto al Müjdat Gezen Art Center. Müjdat Gezen, Mustafa Alabora, Savaş Dinçel; Non posso descrivere il loro valore o significato per noi membri di MSM. Dicendo "una brava persona diventa un giocatore migliore", ci hanno prima insegnato il buono, il bello e la pace.

Vita educativa: si è laureato al dipartimento teatrale del Müjdat Gezen Art Center.
Primo passo nella recitazione: ha iniziato la sua avventura televisiva con il personaggio 'Taner' nella serie 'Son' (The End) nel 2012. Con quale progetto ha brillato? Ha attirato l'attenzione con il personaggio "Mahir", che ha interpretato nella serie "Hayat Şarkısı" (Flames Of Desire).

Mentalità: non gli importa molto della fama. Pensa che la sua professione sia il lavoro di squadra. “Anche se la recitazione è in realtà qualcosa che si fa con 80-90 persone, sembra tale. Funziona bene con la matematica di 90 persone. Un buon lavoro ottiene molto pubblico. Troppi spettatori significano troppe persone che ti guardano. Ti conosce perché lo vede in TV quando esce per strada. Se ti rendi conto che questo è qualcosa che ti succede, questo è qualcosa che può succedere. " Primo film: Ahmet Haluk Ünal / Saklı Hayatlar Lo sguardo sull'amore: “Per me, l'amore è come ogni cosa capovolta. Sei improvvisamente capovolto. Penso che comunque non sia amore, se non è così. Se la persona cerca di cambiare la persona che ama in un'altra direzione, quella situazione d'amore cambia. L'amore è una cosa molto mutevole. La mia definizione di amore di 20 anni è molto diversa ora. Non ho trovato una definizione di amore nella mia vita. Ma so che c'è qualcosa che non va. Immagino che l'amore non sia qualcosa di popolare. Non succede con l'età. Se mi sposerò, mi sposerò. Naturalmente c'è una logica nell'amore. Perché lasciare che qualcuno ti capovolga la vita senza motivo? " La sua visione della vita: Pensa che la buona volontà sia molto importante nella vita. “Manteniamo le nostre buone intenzioni nella vita. Penso che basti, ascoltiamo bene l'altro, facciamo la brava persona. Voglio continuare a fare ciò che mi è piaciuto per tutta la vita. "La sua visione della vita lavorativa: non ha regole nella recitazione, fa tutto ciò che la storia richiede. “L'emergere di un personaggio inizia con la sceneggiatura, poi il regista prende il sopravvento. Dietro i personaggi che interpreto, c'è un team di produzione di almeno 80 persone. Se alla gente piace dopo una scena che mostriamo, non sono abbastanza solo per esserne felice. È un lavoro di squadra. In realtà, il carattere buono o cattivo si capisce lungo la strada. Il pubblico determina il giusto e l'ingiusto secondo la propria giustizia; Costruisce empatia. In altre parole, il pubblico decide se il personaggio è buono o cattivo. Non ho regole nella recitazione. Se serviamo il palcoscenico, cosa succederà se mi spoglierò. Se lo sceneggiatore e il regista vogliono che mi spogli, lo farò se c'è una situazione del genere nella storia. Non ti spogli sull'autobus senza motivo. Se dice di aver interpretato Amleto, tecnicamente un essere umano sta interpretando un gay. Quindi gioco. "Piano di carriera: il suo sogno più grande è fare un film sul calcio. Anche lui non ha smesso di disegnare, ci sono cose che vuole fare con quello che disegna. “Voglio anche mettere insieme i miei disegni. Se devo interpretare un personaggio, ne disegno prima un volto. Com'è il suo sopracciglio, come sono i suoi baffi, che tipo di giacca dovrebbe esserci sopra. Mentre parli con qualcuno al telefono, da un lato sei nero. Quando penso al personaggio, comincio subito a grattare involontariamente. Voglio vedere cosa c'è nella mia testa. È la bobina indispensabile delle scuole di recitazione, che agisce dall'interno verso l'esterno, dall'esterno verso l'interno, dall'alto verso il basso. Quando leggo il personaggio, vedo il suo guscio. Com'è il tipo di quest'uomo, cosa indossa, cosa mangia? Poiché lo vedremo prima lì, la storia inizierà quando lo vedremo. L'apparenza ci dice dentro. Puoi anche giocare con la matematica della faccia quando disegni. Melih, che ho interpretato a Karadayı, era un ragazzo più perbene. Quando interpretavo lo psicopatico in Şeref Meselesi (Matter of Respect), ho disegnato una visuale diversa. Mahir, d'altra parte, è un personaggio più duro e spigoloso che è cresciuto nei ghetti. " Ricordo indimenticabile: non può dimenticare un ricordo che ha avuto con Sezen Aksu quando ha recitato nella serie TV "Hayat Şarkısı". “Un giorno sto riposando a casa, il mio telefono ha squillato, non ho aperto un numero che non conosco, avevo già una ragazza con me. Ho guardato il tuo profilo Whatsapp, sta usando un profilo gatto, non l'ho aperto. Poi è arrivato un messaggio: "Olgun ciao, sono Sezen, una cantante". La mia ragazza ha visto il messaggio e ha detto: "Chi è questo, del bar o qualcosa del genere?" Ho detto "Sezen è Aksu, cioè Sezen", sto scherzando. Ho richiamato, era davvero. Ha guardato la serie TV "Hayat Şarkısı" e l'ha chiamata in modo molto ammirevole, mi ha reso molto orgoglioso. Sezen Aksu, come il nostro produttore Mustafa Bey, pensava che vivessi in Germania.

Chi ammira? “Sono un fan di Münir Özkul, İhsan Yüce, Kemal Sunal, Şener Şen, Settar Tanrıöğen, Nadir Sarıbacak. Ci sono molti nomi che mi sono perso di contare, di sicuro, mi dispiace. Le storie ei personaggi di queste terre sono introvabili. È solo necessario spiegare e spiegare senza appannarsi. " Cosa accadrebbe se non fosse un attore? Se non fosse un attore, disegnerebbe o vorrebbe essere un calciatore. “Mi chiedo come sarebbe essere un calciatore, quello che è successo durante quello spettacolo davanti a 80mila persone mi sembra molto emozionato. Oltre a questo, mi piacerebbe anche essere un disegnatore di fumetti. "Cosa gli piace di più? Ama il calcio. Guardare il calcio da molto tempo.

SERIE TV 2012/2013 – Son (The End) / Taner 2012/2014 – Karadayı / Melih Şadoğlu 2014/2015 – Şeref Meselesi (Matter Of Respect) / Seyhan Demir 2014 – Benim Adım Gültepe (Outsiders) / Reşat 2015 – Tatlı Küçük Yalancılar (Pretty Little Liars) / Güven 2016 /2017 – Hayat Şarkısı (Flames Of Desire) / Mahir Duru 2017- ember/ Cumali Apaydın 2017 /2018– Hayat Sırları (Life Of Secrets) / Kemal Kuzgun 2018 – Dip (The Deep) / İsmail 2019 – Bir Aile Hikayesi (Better Together) / Mahur Güneş 2020- Güldür Güldür Show 2020/2021- Arıza/ Burak Ersoylu CINEMA FILMS 2010 – Saklı Hayatlar / Can 2011 – Bir Ses Böler Geceyi / Zülfü 2011 – Kurtuluş Son Durak / Hırsız 2012 – Hükümet Kadın / Adnan 2013 – Düğün Dernek / Security 2014 – Hükümet Kadın 2 / Adnan 2015- Filth / Kopuk 2016 – Küçük Esnaf / Oktay 2017 – Benim Babam Bir Melek / Ümit (TV Film) 2017- Transformation /Mert – Yılmaz (Cortometraggio ) 2018 – Yol Arkadaşım 2 / Selim THEATRE GAMES 2020- zmir'in Kızları 2017- Ebedi Barış

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia