Chi è Melike İpek Yalova? Altezza – Età – Serie TV – Famiglia
Ultime notizie
26 Novembre 2022 14:15

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Chi è Melike İpek Yalova? Altezza – Età – Serie TV – Famiglia

Melike İpek Yalova è nata il 4 maggio 1984 ad Ankara. Attrice di serie tv turca.

Nome: Melike İpek Yalova Data di nascita: 4 maggio 1984 Luogo di nascita: Ankara Altezza: 1,57 m.
Peso: 50 kg Oroscopo: Toro Colore degli occhi: Neri Il colore dei capelli è nero Padre: Yuksel Yalova Madre: Ayşen Yalova Consorte: Altuğ Gültan Fratelli: Un figlio Instagram: https://www.instagram.com/mipekyalova/ Animali domestici: ha un gatto.

Famiglia: la madre è farmacista in pensione, il padre è l'ex ministro di Stato Yüksel Yalova. Ha avuto una bella infanzia. Nel 2019, ha unito la sua vita con il produttore Altuğ Gültan. Pensa che la sua famiglia, i suoi cari e la salute siano la cosa più grata nella vita. "Ho potuto passare un tempo molto limitato con mio padre dalla scuola elementare 2 all'università, ma il fatto che lo veda meno non significa che io senta la sua mancanza. Ho sempre saputo della sua presenza proprio accanto a me. Siamo una famiglia molto affezionata. Gli anni della sua infanzia: i suoi genitori erano molto sorpresi dalla sua decisione di diventare un'attrice, ma la rispettavano. “Non sono mai stato uno studente brillante. Studiavo duramente alle lezioni dei miei insegnanti preferiti. Non sarei interessato a nessun altro. Rimarrei sempre con l'economia. Ma quella era sempre la materia a casa, e quando si trattava del college, non sembrava che avessi troppe preferenze. Il teatro era una branca in cui sono sempre stato a scuola. In altre parole, sapevano che ero interessato alla recitazione e che mi piaceva, quindi hanno espresso i loro desideri di successo solo dopo aver preso la decisione. La mia famiglia sa che dopo aver detto "Farò qualcosa", continuerà. Ho anche detto loro che non avrei detto "Sì" a tutto ciò che mi sarebbe capitato davanti per poter suonare per la prima volta dopo il Magnifico Secolo. Perché sono partito da un posto molto carino e volevo continuare con una produzione della stessa bellezza. Karadayı è stata la mia seconda possibilità con i suoi sceneggiatori, attori e, naturalmente, la società di produzione. Anche la mia famiglia lo ha sostenuto. "Vita educativa: Laureato alla Bilkent University, Dipartimento di Relazioni Internazionali. Dopo la laurea, si è trasferita in Italia a Roma e ha studiato Politiche Internazionali e Gestione delle Crisi presso l'Università di Roma La Sapienza.

Il punto di svolta della sua vita: quando gestiva un'azienda di matrimoni, inviti e organizzazione con un caro amico a Istanbul, il suo passaggio ai set è stata una completa coincidenza. È stato scoperto dal produttore Nermin Eroğlu, che ha cenato con Mehmet Günsur e Meral Okay dal pescatore dove sono andati a pranzo. “Nermin è venuta al tavolo e ha lasciato il suo biglietto da visita. Sono andato a incontrare, sta andando. Ora il mio lavoro principale è recitare. La recitazione era già nel mio cuore. Ma come ho detto, non potrei mai esprimere questo e tentare di recitare nel dramma. "Se non fosse stato per quell'incidente a sorpresa, la recitazione sarebbe rimasta nel mio cuore per il resto della mia vita".

Primo passo nella recitazione: ha iniziato la sua avventura televisiva con il personaggio "Principessa Issabella" nella serie "Magnificent Century".

Con quale progetto ha brillato? Ha attirato l'attenzione con il personaggio "Ayten", che ha interpretato nella serie "Karadayı".

Sviluppo personale: ha preso lezioni di recitazione da Yıldırım Urag. Non c'è possibilità di ottenere un'istruzione a tempo pieno a causa del ritmo di studio. Tuttavia, ci sono diversi programmi di formazione in America a cui vorrebbe partecipare. Vuole raggiungere questo obiettivo il prima possibile.

Mentalità: una persona realistica e chiara in tutti i tipi di relazioni. “Non dovresti ramificarti in tutto. Il dolore e i problemi non dovrebbero essere ingranditi. Devo pensare a come uscirne. Non bisogna nascondersi dietro il dolore. Non abbiamo il lusso di fare drammi. A volte mi chiamano molto ripugnante, snob, ma è anche perché sono molto eccitata e nervosa. Cerco di non mostrare la mia eccitazione quando entro in un nuovo ambiente, che siano uomini o donne. Se l'altra persona è paziente, vedrà quando mi rilasserò. " Una fonte di felicità: è felice dell'attenzione che riceve dai suoi fan. “I miei fan sono molto preziosi per me. Mi fanno costantemente i complimenti. Cerco di non romperli mai. Non dico mai a chi vuole fare una foto, mi annoio, uff mi piace chiacchierare con i miei fan".

Primo film: Çağatay Tosun / Can Feda ammira: Atatürk.

Il suo sguardo sull'amore: "Non è bello essere innamorati, non significa niente per me".

La sua visione della vita lavorativa: dopo essere diventata famosa, non è cambiato molto nella sua vita. “Non c'è differenza se non le reazioni delle persone che incontro per strada. È piacevole anche per me. A parte questo, tutto è uguale, il mio ambiente, i miei amici, le cose che faccio quotidianamente. Dovrebbe rimanere lo stesso. Grazie a Dio ho una vita tranquilla nella misura in cui adempio alle mie responsabilità. Non credo che il palcoscenico e l'essere famosi attirino tutti, almeno per me è così. Ma il successo è attraente per tutti, e ciò che si adatta meglio alle persone è il successo. La gente lo segue, se prevede dove possono raggiungere questo obiettivo. Questo lavoro non ruota intorno alla bellezza. Ci sono così tante belle donne che ciò che ti distingue davanti a loro è l'importanza che dai al lavoro. " Piano di carriera: Vuole recitare in diversi ruoli e prendere parte a più film. “Mi piacerebbe interpretare il ruolo di Elizabeth Taylor, o del suo assassino o psicopatico, in Il gatto sul tetto arrabbiato. Dato che c'è tutto nella vita e la recitazione riflette la vita, sarebbe bello provare personaggi diversi. Voglio recitare in più film. Ma vorrei migliorarmi ulteriormente nella recitazione per essere bravo. "Preoccupazioni: lei crede che la nostra visione delle donne come cittadine dovrebbe cambiare ora. "La violenza contro le donne, i crimini contro l'umanità hanno raggiunto le loro dimensioni in Turchia. La violenza viene mostrata non solo alle donne, ma anche agli animali e ai bambini. Questo mi sciocca e mi chiedo se questo paese sia il nostro paese. Siamo così senza scrupoli! Mi vergogno di essere umano dopo quello che è successo. Vi prego tutti, vi prego di reagire a tutte queste brutture, non tacete. " Modello di ruolo: padre. “Ero molto affezionato a mio padre. I miei coetanei guardavano cartoni animati, io guardavo programmi di discussione; dovevo guardare. "Cosa fa a casa? Ama guardare i DVD a casa, ha una vasta collezione. "Non guardo mai i film che guardo solo perché contengono un'arte profonda".

Da quale film è stata colpita? I film "Kramer vs. Kramer" e "Rocky" hanno un posto speciale nella sua vita. "Piango sempre mentre guardo la partita di boxe in Rocky."

SERIE TV 2019 – Bitter Lands / Müjgan Hekimoğlu 2018 – Crime of Humanity / Cevher Akışık 2017 – Circle / Leyla 2016 – Flames of Desire / Suzi 2012/2015 – Karadayı / Ayten Alev 2011 – Magnificent Century / Princess Isabella Fortuna CINEMA FILM 2018 – Can Fede

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia