Ultime notizie
1 Luglio 2022 13:33

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Chi è Merve Sevi? Da dove viene – Altezza – Età – Serie TV – Famiglia

Merve Sevi è nato il 24 luglio 1987 a Istanbul. Serie TV turca, attrice di cinema e teatro.

Nome : Merve Sevi Data di nascita: 24 luglio 1987 Luogo di nascita: Istanbul Altezza : 1,63 mt.
Peso : 56 chili Cartello : Leo Colore degli occhi: Marrone Fratelli : Oğuz Sevi Instagram : https://www.instagram.com/mervesevi_ Famiglia : Nata e cresciuta a Istanbul, originaria di Artvin Arhavili, ha un fratello.

Anni dell'infanzia: Sugli schermi fin dalla tenera età. Dice che è un orientamento consapevole. “Poiché mio nonno era un ufficiale giudiziario, la mia infanzia è stata trascorsa in tribunale. Volevano che indossassi la vestaglia indossata dagli avvocati in ogni occasione. Ho vinto la facoltà di giurisprudenza il primo anno in cui ho sostenuto l'esame di ammissione all'università, ma non volevo andarci. Perché ho sempre voluto essere un'attrice. Possa Allah concedere a tutti la capacità di fare ciò che amano”. Vita educativa: Dopo essersi diplomata alla Istanbul Nişantaşı Nuri Akın High School, si è laureata al Dipartimento di Teatro dell'Università di Yeditepe.

La svolta della sua carriera: È diventata famosa per il suo ruolo nella serie TV "Yalancı Yarim". “Quando ho ricevuto l'offerta per 'Yalancı Yarim', la storia mi è piaciuta molto. Anche il produttore ha creduto in me, è andata molto bene. Per quanto riguarda gli altri attori della serie; abbiamo lavorato con grandi maestri; Bülent Kayabaş, Ayşe Kökçü, Unal Gümüş. Tutti loro avevano molto successo, erano cresciuti, avevano quasi l'età di mio nonno. Certo che imparo tante cose e tutti hanno detto che sono molto bravo nel tempo. Sono davvero preziosi per me". Il primo passo per agire: Ha iniziato la sua avventura televisiva nel 2003 con il personaggio "Özge", che ha interpretato nella serie TV "Hayat Bilgisi".

Con quale progetto ha brillato? Ha attirato l'attenzione con il suo personaggio "Naz Özkul" nella serie TV "Yalancı Yarim".

Tratti della personalità: Ha una struttura che può arrabbiarsi molto velocemente, per pochissime cose. “Voglio che vada tutto bene. Non faccio distinzioni tra le persone, perché ognuno ha una condizione di vita. Non dirai cosa sono diventato, cosa diventerò. Se non lo fai, andrai a testa in giù. Sono una creatura con sentimenti umani sviluppati”. Crescita personale: Sebbene abbia ricevuto una formazione di recitazione, crede nell'importanza del continuo sviluppo personale. “Il mondo gira, i climi stanno cambiando, la tecnologia si sta sviluppando. L'auto volante uscirà presto. Anche il bambino che dai alla luce nasce più intelligente di te. Quindi devi sempre fare qualcosa per te stesso. Questo vale anche per la recitazione. Se vuoi rendere giustizia a questo lavoro, non solo otterrai un'istruzione al conservatorio, ma ci metterai anche qualcosa di te stesso. Nessuno di noi è una persona perfetta. Siamo attori con i piedi per terra. Non ha senso fingere di aver raggiunto la pace nel mondo o che stiamo risolvendo un problema molto importante. Penso che la mia professione sia qualcosa che può essere sempre formata. Non importa quanti anni hai, non posso in qualche modo dire 'Io sono'".

Mentalita : Pensa che i suoi fan amino il suo aspetto, non perché sia famosa. “Non credo che la gente ci ammiri solo perché siamo in TV. A loro piace il nostro carattere e la nostra posizione. Ho mantenuto questo amore nello stesso punto per anni ed è una bella sensazione, felice che esistano. Fonte di felicità: Aveva 17 anni quando ha iniziato la sua carriera e stava andando sul set con sua madre. È felice di aver avuto l'opportunità di lavorare con attori molto più grandi di lei. “Poiché ho lavorato con attori più grandi di me, non ho potuto interagire molto con i miei coetanei. Questo mi ha dato la disciplina del lavoro. Ecco come venire sul set, come prepararsi, come prestare attenzione alle ore che ho imparato tutto da Pınar Altuğ. È molto disciplinata, tutto è in ordine. Grazie, mi ha aiutato molto. Immagino che la mia fortuna a quei tempi fosse Pınar Altuğ. Pınar avrebbe curato la mia paura e ignoranza. È uno degli attori più disciplinati che abbia mai visto. Ho imparato la disciplina del set, la scelta dei costumi e molte altre cose da Pinar. Siamo molto amici e ci vediamo spesso". Primo lungometraggio: enol Sönmez / Rina La sua visione della vita: Non è d'accordo con l'affermazione "Sono un'attrice, recito ogni ruolo". “Non puoi recitare tutti i ruoli solo perché sei un'attrice. Cosa c'è di più! Sii brava come attrice quanto vuoi, il progetto determina la tua recitazione. La tua anima, la tua attuale tipologia, il colore dei tuoi capelli, il tuo atteggiamento, tutto è un tutt'uno. La percezione del 'farò qualsiasi cosa' è purtroppo un sentimento dominante non solo tra gli attori ma anche in tutto il Paese. Siamo in questa situazione a causa di coloro che dicono "ce la posso fare" anche se non possono. Inoltre, lo spettacolo non dovrebbe sempre andare avanti. Proprio come una donna che ha partorito o qualcuno il cui caro è morto, va in ferie, anch'io ho il diritto di farlo, no? Perché anch'io sono umano. Qui dice: 'Mia madre è morta, ma io sono salita sul palco'. Trovo molto disonesto descriverlo come un espediente. Allora o esci o non dirlo. Non far sapere a nessuno cosa hai fatto. Dato che l'hai annunciato, ti aspetti che ti apprezziamo. Giuro che non è successo a me, non voglio parlare in grande, ma non posso salire sul palco".

La sua visione degli affari: Pensa che la recitazione non sia necessaria per diventare famosa e che l'istruzione non abbia senso senza talento. “La più grande esperienza che la recitazione mi ha dato è la disciplina. È una responsabilità e dei limiti dati dall'iniziare in tenera età, non fa freddo ma ho tante linee rosse. Pensare a qualcos'altro mentre faccio il mio lavoro, le questioni e i problemi personali non sono importanti per me e penso che questo dovrebbe essere fatto indipendentemente dalla professione. Non c'è altro modo per avere successo. Nemmeno io credo molto nei premi. Non voglio essere ricompensato per decisioni prese da strane comunità. Ecco perché non vedo il premio come un criterio per il successo. Ogni nuovo lavoro è una pietra miliare. Sto attraversando un punto di svolta quando non lavoro. Sono una persona che vive di fede. Se non c'è lavoro, grazie. Non sono una di quelle persone a cui piace andare nella direzione in cui scorre l'acqua. Il mio impegno, l'etica del lavoro e il rispetto per il mio lavoro sono evidenti. Se il progetto in cui parteciperò non è un film da festival, se non funzionerà per uno studente e se non gioverà a qualcuno, non agirò senza ottenere i soldi che voglio. Vorrei il prezzo di questo indipendentemente dalle circostanze e non lavorerei con chi non lo fa. Per me, l'intero lavoro è più importante del ruolo che interpreterò. Voglio che le persone che agiscono accanto a me siano molto migliori di me e voglio essere supportato. In altre parole, credo che il successo arriverà con il metodo di supporto, non con il metodo della gomitata”. Piano carriera: A lungo lontana dagli schermi, negli ultimi anni della sua carriera, si è concentrata sulla scena teatrale. “Non ho un ego come 'Le opere che firmo dovrebbero essere grandiose, dovrebbero volerci 3 anni', ma mi sforzo di farlo. Amo la televisione e penso che il pubblico televisivo meriti una buona recitazione. Ho sempre ottenuto ciò che volevo. Ci sono stati alti e bassi, certo, ma ci ho provato. La mia carriera è sempre andata in questa direzione. All'inizio recitavo in spot pubblicitari. Poi sono passato ai serial. Non ho osato fare teatro subito dopo la laurea. Ma faccio teatro da molto tempo. Il cinema e le serie tv sono un campo difficile. I nostri insegnanti chiamano sempre la piazza privata del teatro. Hanno molto ragione. Può essere difficile riprendersi dagli errori quando ci si esibisce dal vivo sul palco. In quel momento ci vuole intelligenza, non talento. Tuttavia, penso che il cinema sia più difficile.

Sono tutte cose diverse, ma la tua energia e la tua eccitazione dovrebbero essere le stesse mentre fai il tuo lavoro. Il valore dato al lavoro non dovrebbe essere valutato dai soldi guadagnati. Sia il teatro, la televisione e il cinema sono molto preziosi per me. Ho il massimo rispetto per chiunque faccia bene il proprio lavoro”. Memoria indimenticabile sul set: I suoi ricordi indimenticabili sul set di solito riguardano il sonno. “Il sonno ha un ruolo importante nella mia vita. Mi sono addormentato mentre registravo sul set anni fa, non posso dimenticarlo" Che consiglio darebbe agli aspiranti attori? Consiglia ai giovani che vogliono diventare attori di non scegliere questa professione solo per diventare famosi. “Devono prendere la decisione giusta, devono essere sicuri di ciò che vogliono. Recitare non è solo essere famosi. Diventi famoso per aver fatto bene il tuo lavoro, devi capirlo a fondo. Non ascoltare tutto ciò che dicono tutti e seguire la propria strada farà loro vedere la verità”. Criterio di attrattiva maschile: Dà importanza all'onestà. Anche il fisico dell'altra persona dovrebbe piacerle. “È molto importante per l'uomo della mia vita essere onesto. Finisce quando lei mente. Non posso fidarmi di nuovo. Può mentire solo se la sorprenderà. Può essere gelosa senza disturbarmi. Non tollererò mai un'eccessiva gelosia". SERIE TV 2003/2004 – Hayat Bilgisi/ Özge 2004 – Omuz Omuza/ Burcu 2006/ 2007 – Yalancı Yarim/ Naz Özkul 2007 – Dağlar Delisi/ Aybala 2008 – Hayat Güzeldir 2008/ 2009 – Doktorlar/ Duygu 2010 – İhanet/ Canan 2011/2016 – İzmir Çetesi 2011 – Yalancı Bahar/ Müge Karaman 2012 – Canımın İçi 2015 /2016- Hayat Mucizelere Gebe/ Burcu Akarcalı FILM CINEMA 2009 – Oyun / Burcu (Cortometraggio) 2010 – Rina / Zehra 2014 – Gülcemal / Ayşen 2015 – Selam 2 Bahara Yolculuk / Meryem 2016 – Şeytanın Çocukları El Ebyaz / Seda 2019 – Cesedin Ölümü / Asuman 2021 – Me Nokta Ali GIOCHI DI TEATRO 2012 – Öldüm Öldüm Dirildim 2013 – Bebek Tüpe Sıkışmış Umutlar 2013 – Hafta Sonunun Son Günü 2014 – Bir Öyle Bir Böyle 2014 – Akla Ziyan İşler 2015 – Sevgili Karım 2015 – Sorma Söylemem 2016- Şaytanın El-ocuklar 2017 – Keyf-i Ramazan 2017 – Kaç Baba Kaç 2017- Bir Tuhaf Dünya 2018 – Kadın Kafası 2020 – Amerikano PREMI 2015- Ekin Yazın Dostları Tiyatro Ödülleri / Attrice comica

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia