Chi è Kerem Fırtına? Altezza - Età - Serie - Famiglia
Ultime notizie
6 Dicembre 2022 12:37

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Chi è Kerem Fırtına? Altezza – Età – Serie – Famiglia

Kerem Fırtına è nata il 23 settembre 1981 a Istanbul. Serie TV turca, attore di cinema e teatro.

Nome: Kerem Fırtına Data di nascita: 23 settembre 1981 Luogo di nascita: stanbul Altezza: 1,75 m.
Peso: 74 kg Segno zodiacale: Bilancia Colore occhi marroni Padre: Volkan Fırtına Madre: Asuman Fırtına Fratelli: Aslı Fırtına Instagram: https://www.instagram.com/keremfirtina/ Animali domestici: ha un cane.

Anni dell'infanzia: Voleva studiare alla Facoltà di Scienze Politiche fin dall'infanzia. È rimasto molto colpito dallo spettacolo intitolato "Dead End Street Children", che la sua defunta nonna ha interpretato all'età di 13 anni. “Ho visto lo spettacolo molte volte dopo. Un gruppo teatrale amatoriale è stato istituito nel nostro quartiere. Ho fatto gli esami a 13 anni. Dopo aver vinto, ho studiato teatro lì. All'inizio dell'estate danno formazione teatrale per 3 mesi. Sotto questo aspetto fu un fortunato gruppo teatrale amatoriale. Ero il membro più giovane del gruppo e non ho mai lasciato il teatro in seguito. Ma ho sempre voluto studiare l'informazione politica. Perché volevo essere primo ministro quando ero piccolo. Pensavo che ci fossero cose che dovevo sistemare. Ecco perché ho preso una pausa dal teatro per un anno alla fine del liceo. Mi sono preparato per l'esame universitario, ho vinto l'università. Quando ho iniziato la mia facoltà, ho iniziato a studiare recitazione alla Şahika Tekand. Poi è iniziata la recitazione professionale. " Vita educativa: Dopo essersi laureato all'Università di Istanbul, Facoltà di Scienze Politiche, Dipartimento di Pubblica Amministrazione, ha studiato recitazione presso Şahika Tekand per 2 anni. Ha anche lavorato come assistente alla regia del cast alla Pana Film.

Il primo passo verso la recitazione: Ha iniziato la sua avventura televisiva con la serie TV "Valley of the Wolves" Con quale progetto ha brillato? Ha attirato l'attenzione con il suo personaggio "Eren Eylül" nella "Valle dei lupi".

Mentalità: la "pace" è la cosa più importante nella vita. "Penso che la "pace" sia importante perché una persona sia in grado di fare qualcosa. Per continuare la vita bisogna essere sereni. Ecco perché è una situazione molto importante per me. Possiamo chiamarlo il mentore della mia vita. Perché scrivi qualcosa, lavori, lotti. È meglio farlo in un ambiente tranquillo. Ecco perché per me vale oro. Non ho sognato una vita. Ho sempre sognato di essere serena. Per questo motivo, non ho idea di dove mi trovo ora. Non credo di venire da nessuna parte. Penso che sia tutto in un modo. "Che tipo di persona è sul set? Afferma di non aver fatto nulla di extra mentre si preparava per il suo ruolo. Si preoccupa della qualità della sceneggiatura. “Desidero sempre che la sceneggiatura e il personaggio proposto siano belli. Per esempio; Prendi l'so nella serie TV "Affittasi". Era un ragazzo di quartiere e ho cercato di inserire qualcosa di vivo in quel personaggio. Voglio dire, ho cercato di mantenere vivo quel personaggio in qualunque modo un ragazzo del vicinato viva nella sua vita reale o qualunque sia lo spirito in cui si trova. "Fonte di felicità: si sente più felice mentre recita e scrive.

Primo lungometraggio: Ahmet Haluk Ünal – Müge Turalı / Esrarlı Gözler Visione della vita: la filosofia della vita si basa sulla giustizia e sulla compassione. Cerca di non saltare e dimenticare questi due concetti. “La mia filosofia di vita è essere onesti. La giustizia è molto importante per me, posso dire che sono molto sensibile a questo. Mi sforzo costantemente di essere onesto. Non importa quanto posso ottenere. Ma lo tengo a mente. Un punto a cui presto attenzione nelle persone. Pertanto, io stesso giudico costantemente questi punti. Valuto costantemente. Trovare sostegno dal male nella vita ti lascia molto impotente. Vedere questa è una cosa che mi lascia cadere la spalla. Sì, c'è il male nella vita. Tutto esiste al contrario. Ma il fatto che il male abbia molti sostenitori lo lascia indifeso. La mia guardia sta cadendo di fronte al male puro. "La sua visione della vita lavorativa: essere un attore gli ha anche fatto acquisire molta consapevolezza sulla vita. “La psicologia è un campo che attira la mia attenzione. Non so se è recitazione, ma guardo le persone nella vita. Mi piace seguire i movimenti delle persone intorno a me mentre viaggio in metropolitana, in moto. Sicuramente ci sono consapevolezza che ho acquisito. Per me il processo è tutto. La fama e il riconoscimento non sono cambiati molto nella mia vita, sono sempre lo stesso. " Piano di carriera: vuole continuare a recitare e prendere parte a progetti con bellissime sceneggiature, e scrive anche una sceneggiatura. “Quello che è importante per me è una sceneggiatura, due registi, poi la casta. Ma lo scenario prioritario. Se la sceneggiatura è buona, mi sembra che tutto possa andare bene. Il progetto non è finito nella mia mente. Perché sogno da quando ho memoria. Ma quando faccio cosa? Lo farei Posso farlo Non posso farlo Vedremo. Ho un lavoro di sceneggiatura, sto scrivendo un film. Il suo nome è "Colomba Bianca". La sua storia è un po' tragicomica, e ci sono anche storie da parte mia. Raggiungerà il tempo più vicino. Inoltre, ho un ordine per un film commedia romantica, e mi sto occupando della sua sceneggiatura. "Sogno del Futuro: Non ha passioni, non gli piace litigare sui suoi desideri, ma non smette mai di sognare. “Faccio o cerco sempre di fare le cose nella mia mente. La mia motivazione non va mai avanti senza interruzioni nella vita. Ci sono momenti in cui viene interrotto. A volte produco, a volte mi fermo. Ma sognare non si ferma mai. Per me, tutto va avanti con quello che voglio, faccio e non posso fare, quindi se le cose che corrispondono a queste arrivano, io vengo e faccio. Anche se non viene, non sta a me tirarlo e continuare con la sua tensione. Oppure ho imparato che non fa per me. È sempre così negli ultimi anni. Non ero comunque un uomo appassionato. Avevo dei desideri, ma non ero un uomo appassionato. Le mie aree di conflitto sono diverse. Non posso combattere molto con qualcuno nel campo di vincere qualcosa. Abbiamo scritto un film con il fratello di Önder (Çakar). Poi ho adattato il romanzo di Ahmet Ümit Bab-ı Esrar a un film. Nessuno dei due è stato ancora filmato. Ma non sto dicendo "nessuno di loro l'ha fatto, guai, guai". Forse non ne escono mai. Ma mentre facevo ognuno di loro, molte cose sono cambiate nella mia vita, perché le cose che quel film ha scritto nella mia vita sono importanti. Forse non ho scritto per un colpo. Forse stavo scrivendo quel film per gli eventi che mi sono accaduti durante il mio processo di scrittura. Ho aspettative dalla vita, ma ho smesso di pianificare. Mi sto muovendo di più sui principi e sui desideri. "Come ha deciso di scrivere un libro? Ha pubblicato due libri chiamati "En Yakın Arkadaşım Bir Deli" e "En Yakın Arkadaşım Daha Deli Daha Öfkeli" Non ha scritto entrambi questi libri pianificando, crede che ci siano eventi nella sua vita che ti fanno sentire che tutto sta arrivando . “Ci sono state situazioni nella mia vita che hanno innescato ogni mia singola azione. Ho anche dato la direzione in questo modo. Anzi il suo arrivo. Nemmeno io ho pianificato il libro. Mi è traboccato dentro. Ma il giorno che ho finito mi sono sentito a mio agio. A parte questo, cosa penserebbe qualcuno quando legge, non ho avuto alcuna ansia o eccitazione mentre scrivevo. Immagino che non potrebbe essere così senza filtri se mi trasferissi. Scriverò il terzo libro e concluderò questa serie. "Preoccupazioni: ha qualcosa a che fare con le creature di strada. “Voglio creare grandi centri di riabilitazione sia per gli esseri umani che per gli animali. Avere un posto dove rendere improvvisamente fortunati coloro che si sentono i più sfortunati. Voglio questo."

Da quale film è stato colpito? Sono tante le produzioni che ha visto e tanti i nomi a cui ha tenuto in termini cinematografici. “Ci sono registi che seguo nel cinema di cui sono curioso. Non posso nominare un attore o un regista perché cambia sempre. Amo i film dei festival e il cinema europeo. Mi piacciono i film di Hollywood che sono come il cinema europeo. Non mi piacciono i film populisti in cui tutto è uguale, non per la reazione di Hollywood o per l'esclusività artistica. Nel cinema dell'Estremo Oriente si fanno anche ottimi film. I film sui vampiri sono la specialità di Hollywood, ma Thirst ha creato qualcos'altro. " SERIE TV 2015 / 2017- Love for Rent / İsmail 2014 / 2015- Karadayı / Adnan Tok 2011- Fatmagül / Mert 2009- Bu Kalp Seni Unutur mu? / Nedim 2007 / 2008- Valle dei Lupi: Agguato / Eren Eylül 2007- Valle dei Lupi: Terrore / Eren Eylül 2003 / 2005- Valle dei Lupi / Eren Eylül CINEMA FILMS 2018- Son Çıkış / Okeyci 2018- Enes Batur Hayal mi Gercek mi? / Manager 2013- Aşk Ağlatır 2009- Konak/ Sertaç Merter 2008- Esrarlı Gözler / Ali TİYATRO OYUNLARI 2012- Münasebetsiz KİTAPLARI 2017- En Yakın Arkadaşım Bir Deli 2018- En Yakın Arkadaşım Daha Deli Daha Öfkeli

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia