Chi è Gökçe Eyüboğlu? Altezza - Età - Serie - Famiglia
Ultime notizie
29 Novembre 2022 14:14

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Chi è Gökçe Eyüboğlu? Altezza – Età – Serie – Famiglia

Gökçe Eyüboğlu è nato il 1 agosto 1983 a Istanbul. Serie TV turche, cinema, attrice di teatro e doppiatrice.

Nome: Gökçe Eyüboğlu Data di nascita: 1 agosto 1983 Luogo di nascita: İstanbul Altezza: 1,72 m.
Peso: 55 kg Oroscopo: Leone Colore degli occhi marroni Consorte: Selçuk Öner Eyüboğlu Instagram: https://www.instagram.com/gokceeyuboglu/ Animali domestici: ha un gatto Famiglia: sposata con l'ingegnere civile Selçuk Öner Eyüboğlu. La coppia non ha figli. “È importante per me avere una vita lavorativa diversa con mio marito. Sono molto felice di essere in diversi settori. Perché entrambi abbiamo storie diverse da raccontarci quando torniamo a casa. Questa è la mia scelta ovviamente. A volte possiamo avere situazioni divertenti a casa, a volte mio marito mi aiuta a memorizzare il mio ruolo. Sono un'attrice che ripete molte battute a casa, per renderlo naturale. Per questo motivo faccio impazzire mia moglie. "Anni dell'infanzia: quando andava all'asilo e quando giocava in giardino, aveva sempre dentro di sé quel bambino giocherellone. “Penso di aver avuto una buona infanzia. Ero uno di quei bambini che potevano giocare in giardino e tornare a casa con i lividi. Ma anche tra i giochi che facevamo in giardino c'erano film, teatri, sketch. Uno dei miei amici sarebbe un regista, qualcuno sarebbe uno sceneggiatore, io sarei un attore, dicevamo "Dai, stiamo girando questo" o recitavamo film turchi che abbiamo visto. Durante la mia vita da studente ho sempre preso parte a circoli di teatro, recitazione e scrittura. Ho anche letto onestamente al Dipartimento della Pubblica Amministrazione di dire "Avere un braccialetto d'oro al braccio". La mia voglia di giocare da bambino continua ancora. "Vita educativa: Ha preso parte a circoli teatrali durante i suoi anni da studente. Si è laureata presso il Dipartimento della Pubblica Amministrazione. Nel 2009, ha iniziato a studiare all'Academy 35.5 Art House e mentre lavorava sulle arti performative con nomi come Vahide Perçin e Altan Gördüm, ha anche ricevuto una formazione di dizione e vocalizzazione da nomi importanti del settore come Murat Atıl e Sungun Babacan.

Primo passo nella recitazione: ha iniziato la sua avventura televisiva nel 2010 con la serie TV 'Love and Punishment'.

Con quale progetto ha brillato? Ha attirato l'attenzione con il personaggio "Ceyda" nella serie "Woman".

Tratti della personalità: determinato, pianificato, laborioso, idealista.

Sociale: si sforza di trascorrere del tempo con i suoi amici nel tempo libero. Ama anche viaggiare. “Avevo più tempo libero e lavoravo in 'città' quando ero a casa. Prima di tutto, faccio una ricerca sulle città e trovo un biglietto aereo economico, e parto subito per un viaggio. Non sono mai stato una persona con un'avidità. Preferisco destinare ogni opportunità e opportunità che trovo a nuove esperienze. Allo stesso tempo, guardare giochi e andare al cinema quando possibile sono ovviamente la mia condizione sine qua non. " Mentalità: quando ha iniziato il suo viaggio nella recitazione, ci sono stati alcuni cambiamenti nel suo modo di pensare. Si è liberata di più e ha cominciato ad essere più onesta con se stessa, accettando i suoi sentimenti. “Soprattutto questi tre mi hanno reso una persona diversa nella mia vita personale e sociale. In termini di carriera, ci sono stati cambiamenti nella mia vita dopo la serie "Woman". So di più, sono conosciuto. Più persone mi vedono, ma non gli attribuisco neanche troppo significato. Spero che sarà altrettanto piacevole dopo. Non faccio grandi progetti nella vita, preferisco non dire paroloni. Non credo che nessuno abbia il diritto di parlare alla grande di qualcosa che non gli è successo. ” Che tipo di persona è lei sul set? Quando si prepara per un nuovo personaggio, la prima cosa che fa è cercare di capire il personaggio. Cerca di capire il suo passato, la sua vita, la sua prospettiva sulla vita. “Quando inizi a lavorare su quel personaggio, inizi a scoprire cose su di te. Inizi a metterti in discussione mentre pensi a come reagirà il personaggio alle situazioni che incontra. Nel tempo, questo viaggio inizia a diventare un tale viaggio che inizi a essere più onesto con te stesso. Pertanto, sei "onesto" riguardo al personaggio che interpreti. Questa situazione è un processo che si alimenta a vicenda. “ La fonte della felicità: il suo lavoro è la più grande fonte di felicità. "Recitare mi ha permesso di essere una persona migliore. Penso che cercare di capire un personaggio diverso si trasformi gradualmente in un processo in cui ti concedi. " Primo film: A. Taner Elhan / Kadın İşi: Banka Soygunu La sua visione della vita: ha degli obiettivi e lavora duramente per raggiungerli, ma non ne è sopraffatta. Ha basato il suo ordine sul fare ciò di cui è felice, con le persone con cui generalmente è felice. “Già,' Vita; Credo davvero che siano quelli che incontriamo quando facciamo altri piani. Credo fortemente anche nella devozione. Se non fossi un attore, se avessi un'altra professione, mi dedicherei comunque a quel lavoro e darei tutte le mie forze. Non importa quale lavoro svolgo, proverei ad aggiungere il mio tocco creativo. L'ho fatto anche per recitare. Ho molto rispetto per coloro che fanno il loro lavoro con rispetto. Inoltre, ogni lavoro ha difficoltà nelle condizioni odierne. In questo senso, non metto la recitazione in un luogo sacro. Il mio vantaggio attuale è che sto facendo ciò che amo e sto affrontando tutte le sfide per il lavoro che scelgo. Conosco anche il valore di questo. Se stai già facendo un lavoro che ami, penso che non diventi mai più facile. Non si tratta dell'ambizione di avere successo, ma vuoi portare quel lavoro a un punto migliore, vuoi provare cose diverse. Pertanto, il tuo processo di apprendimento continua. Ogni volta che il tuo processo di apprendimento e lavoro ricomincia. In altre parole, anche se il processo non diventa mai più facile, non mi viene mai. So che non dirò mai che va bene ora. E non vedo nulla di ciò che faccio come un sacrificio. Ho fatto un sogno e sto ancora lavorando per realizzarlo. "La sua visione della vita lavorativa: quando ha deciso di diventare un'attrice, non cercava nulla ma ha trovato molto. “Sono solo all'inizio della strada. Non cercavo niente in particolare, ma ho trovato molto. In generale, la recitazione aggiunge molto alla vita delle persone. La tua percezione sta crescendo, la tua consapevolezza sta aumentando. La tua empatia sta aumentando. I tuoi pregiudizi sono rimossi. Lo stato di ricercare personaggi diversi, vite diverse, chiedersi, cercare di capire, penso sia il più grande contributo della recitazione.

Piano di carriera: vuole solo giocare. Quindi il suo unico obiettivo in questo senso è; per rendere giustizia al ruolo che svolge. “Spero di poter rendere giustizia a qualsiasi personaggio che cerco di assumere. Posso renderli reali. Sono in ogni ruolo se posso dargli il dovuto. Ho preso parte alla commedia al cinema, è molto divertente e penso che sia difficile. Abbiamo già una vita abbastanza dura. Che gioia se riusciamo a far ridere la gente. Certo, voglio suonare in altri generi e dare vita a personaggi diversi in futuro. Ho anche lavori come script e testi. "Scrivere i testi per The Little Prince Musical è stata la prima volta per me. Non ero nemmeno consapevole di poter fare una cosa del genere. Grazie a questo musical ho avuto l'opportunità di lavorare con Yücel Arzen, un musicista molto importante. Mi ha anche guidato musicalmente durante la scrittura dei testi. Eravamo una squadra armoniosa di tre persone. Il resto è venuto facilmente. " Sogno futuro: il suo unico sogno è cercare di realizzare il personaggio che porta in vita. Vuole interpretare qualsiasi ruolo che può fare. “Devi rendere giustizia al personaggio che interpreti. Anche se stai giocando male, non stai giocando "Farò del male adesso, che bello!" Cerchi le ragioni in quel male, le trovi, cerchi di giustificare il personaggio che interpreti. La recitazione ci costringe a comprendere vite completamente diverse e persone completamente diverse. Quindi inizi a non giudicare le persone. "Cosa consiglia a chi vuole fare l'attore? Sottolinea che tre qualità sono molto importanti per una persona che vuole essere un attore. 'Talento, duro lavoro e disciplina'. “Semplicemente non credo nel talento; Penso che una persona di grande talento possa superare un gran lavoratore. Se vuole davvero essere un attore, deve essere disciplinato e anche lavorare sodo. Ovviamente non ignoro il talento. Quando ho parlato con molte persone, mi ha detto che l'istruzione non è così importante. Li rispetto anch'io. Ho letto una citazione di Jack Nicholson. 'Nessuno ti insegna come agire. In realtà, il metodo è usare ciò che funziona per te. "Lo penso anch'io. La recitazione è un viaggio personale e diventa sempre più il tuo stile di vita. Osservare, imparare, esplorare diventa una parte naturale della tua vita e dovrebbe. "Preoccupazioni: la violenza contro le donne e l'omicidio di donne sono i temi della sua più grande preoccupazione. “Ci sono tante cose da dire. Ma l'urgenza da fare è usare il potere che abbiamo, e questa è la legge di protezione numero 6284 e la Convenzione di Istanbul. La legge deve essere attuata. Di recente ho letto che c'è stata una diminuzione del femminicidio nell'anno in cui è stata firmata la Convenzione di Istanbul. Seguo da vicino la piattaforma "We Will Stop Femminicide". 53 donne sono state uccise lo scorso settembre. La maggior parte di loro viene uccisa da persone che conoscono. Nove di queste 53 persone sono state uccise solo perché avevano preso una decisione sulla propria vita. E questa ferocia non è omicidi improvvisi e arrabbiati, le donne vengono uccise secondo un programma pianificato. Se dall'uomo che è stato preso in custodia escono una pistola, un coltello, delle manette di plastica e una corda, nessuno può dirmi che è stata rabbia momentanea. Dobbiamo essere contro ogni forma di violenza. Senza distinguere tra donne, uomini, persone e animali. Non possiamo normalizzare la violenza nascondendoci dietro parole come tradizione, tradizione e cultura. Sottolineando che il problema è una lotta per i diritti umani, continuate insieme la lotta. "Cosa fa a casa? Ama leggere libri e soddisfare i suoi bisogni personali dopo essersi occupata delle faccende domestiche quando è a casa. “Soprattutto quando sono stressato, mi trasferisco in un altro mondo e mi calmo grazie ai libri. Per fortuna quelli che raccontano altre vite; Fortunatamente, ci sono quelli che raccontano le nostre storie meglio di noi la maggior parte di ciò che abbiamo sperimentato o sentito personalmente. Per fortuna c'è chi ci trasmette le vite di cui non siamo nemmeno consapevoli con la loro piena realtà. La lettura per me è un must. "Che tipo di film guarda? Sebbene non le piacciano i film horror, cerca di guardare ogni genere e seguire il più possibile il cinema mondiale. “Sto attento a non perdere i festival. Conoscere nuovi registi e scoprire prospettive diverse dà piacere come pubblico e contribuisce alla mia recitazione. "Che tipo di libri legge? Non può classificare i libri perché ama leggere libri. “Anche se leggo principalmente romanzi, ho sempre un libro di poesie al mio capezzale; È come una pausa di tanto in tanto, una fuga in un altro mondo. Lo apro, leggo due o tre pagine e torno in vita. Sperimenta allo stesso modo. Torno a leggerlo periodicamente e poi torno al mio romanzo. Dipende anche dal mio umore. Sta piovendo voglio studiare il realismo magico. Vado in vacanza e studio letteratura clandestina. L'anno scorso, Leyla Erbil non mi è sfuggita di mano. Quest'estate ho letto "Donne che corrono coi lupi" lentamente, controvoglia, senza voler finire. Ma tra tutti questi, "Topi e umani" ha un posto speciale. Ero a metà 1 quando l'ho letto. Ho stabilito una tale connessione con il libro. Mi manca un libro ogni 4-5 anni e lo rileggo. " SERIE TV 2021- Fatma 2020- Zümrüdüanka / Deniz 2017 / 2019- Woman / Ceyda 2015- Evli ve Öfkeli (Married and Furious) 2013- Quasi famosi 2010- Love and Punishment CINEMA FILMS 2018- Kayhan / Sevim 2016- İmkansız Olasılık / Duygu (Film TV) 2017- Batlır / Sceneggiatore 2014- Kadın İşi: Banka Soygunu / Nermin TİYATRO OYUNLARI 2018- Mutluyduk Belki Bugüne Kadar /Player 2016- Küçük Prens Müzikali

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia