Chi è Fulya Zenginer? Altezza - Età - Serie - Famiglia
Ultime notizie
24 Settembre 2022 20:34

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Chi è Fulya Zenginer? Altezza – Età – Serie – Famiglia

Fulya Zenginer Evren è nata il 21 luglio 1989 a Istanbul. Serie TV turca e attrice cinematografica.

Nome: Fulya Zenginer Evren Data di nascita: 21 luglio 1989 Luogo di nascita: İstanbul Altezza: 1,61 m.
Peso: 52 kg Oroscopo: Cancro Gli occhi sono blu Madre: Gönül Zenginer Consorte: Küntay Tarık Evren Fratelli: Ha una sorella Instagram: https://www.instagram.com/fulyazenginer/ Animali domestici: ha un cane.

Famiglia: è cresciuta in una famiglia di due bambini a Istanbul, ha perso suo padre quando aveva 10 anni. Ha una sorella. Non è stato difficile mantenere la vita grazie a sua madre, che lei chiamava "donna amazzonica". Ha perso anche sua madre nel 2018. Ha sposato l'artista grafico Kuntay Tarık Evren nel 2019. “Quando mia madre è morta, la vita è stata rovinata da me. Perché ho agito per renderlo felice, per comprare la casa dei suoi sogni. Il giorno che se ne andò, dissi: "Ora non potrà più guardare la vista della casa che abbiamo comprato", e piansi molto. Questo mi ha rovinato. Ci sono stati giorni in cui non potevamo comprare il pane dopo la morte di mio padre, e abbiamo lottato con mia madre. Sono nato e cresciuto a Zeytinburnu. Non mi sono ribellato a nulla. Ho iniziato a lavorare il 17, mi sono alzato in piedi. I giovani non dovrebbero perdere la speranza. Più penso a mia madre, più posso sopportare di dire 'Io sono una parte di lei, se continuo, la terrò in vita'. Ecco come affronto il dolore. Ringrazio anche Dio per il tempo che abbiamo passato insieme. "Anni dell'infanzia: fin dalla mia infanzia, voleva fare l'attrice. "Da bambino piangevo" Farò l'attore. " Dicevano 'Sei più giovane', 'Allora suonerò anche nella pubblicità dei pannolini, perché sono troppo piccoli.' " Vita educativa: dopo essersi diplomata alla Zeytinburnu Nuri Paşa Primary School, si è diplomata alla Bakırköy High School. Ha completato la sua formazione universitaria presso la Facoltà di Economia Aziendale dell'Università di Haliç, Dipartimento di Relazioni Pubbliche e Pubblicità. Dopo aver terminato il liceo, Tümay Özokur ha iniziato a lavorare sotto la sua agenzia. Allo stesso tempo, ha ricevuto una formazione teatrale ad un ritmo intenso per un po' dall'attore di teatro di stato e direttore artistico Aytekin Özen.

Primo passo nella recitazione: ha iniziato la sua avventura televisiva nel 2006 con la serie "İki Aile" (Due famiglie).

Con quale progetto ha brillato? Ha attirato l'attenzione con il personaggio di "Yeliz Gezici" nella serie "Küçük Kadınlar" (Piccole donne).

Punto di svolta della sua carriera: vede la serie "Piccole donne" come il punto di svolta della sua carriera. "Il gradino più alto della mia carriera è stato "Piccole Donne". C'è anche una storia interessante di me che inizia quella serie; Mia madre ha avuto un infarto il giorno in cui stavo per recitare in "Due famiglie", era in terapia intensiva. Dovevo andare sul set alle 02:00. All'una, mia madre voleva vedermi, l'ha chiamata e ha detto 'Andrai su quel set'. Così sono andato, ho interpretato una ragazza allegra e quando le riprese sono finite, all'improvviso ho iniziato a piangere. Mia madre era in ospedale quando stavo per incontrarmi per "Piccole Donne", e io stavo con lei. Ho detto che non potevo andare al colloquio perché non volevo lasciarlo Mia madre ha detto: "Ci andrai" di nuovo. Francamente non avevo alcuna speranza di essere eletto, ma mia madre mi ha convinto entrambe le volte, sono venute entrambe bene. "Tratti della personalità: Onesto, allegro, simpatico, ma anche distante, maturo, determinato. "Coloro che mi conoscono dicono:" Le sue parole sono grandi, la sua piccola donna. "Sono cresciuto presto, ma nel profondo mi nascondo un bambino. Un ragazzino triste e pieno di speranza. Sono una persona complicata e riservata e allo stesso tempo difficile, e credo di esserne felice. "Mentalità: Le piace agire con le sue emozioni. “Mi muovo con il cuore. La mia logica è sullo sfondo. È molto sacrificio. Mi sbagliavo quando agivo con la logica, ma quando agivo con le mie emozioni, non mi sbagliavo mai. "La fonte della felicità: è felice dell'attenzione dei suoi fan. “Ho interpretato il mio primo ruolo da protagonista all'età di 17 anni e grazie a Dio ho sempre svolto un lavoro di lunga durata. Anche questo ha portato al riconoscimento. Sono abituato a questa situazione ma non ne sono dipendente. Non mi piace essere chiamato 'fan' perché non siamo tutti fatti della stessa sostanza. Non mi vedo da nessun'altra parte. Il supporto delle persone che mi seguono e mi amano è ovviamente molto importante. C'è chi l'ha seguito fin dalla serie tv "Due famiglie". Sono come mio fratello e amico ora. Esiste comunque la bellezza dell'amore! Conosco anche il suo valore. " Primo film: Ersoy Güler / Sağ Salim Il suo sguardo sull'amore: “Credo nell'amore a prima vista. Non sono d'accordo che i grandi amori non si vivono. Sì, potrebbero essere semplicemente fuori vista. L'amore non ha poco, o c'è o non c'è. Per me l'amore significa che i contrasti si uniscono, il caos incontra la pace. Mentre quell'enorme emozione può trasformare tutto in caos in un istante, un grande caos può trasformarsi istantaneamente in un sottile. Quindi è così che vivo. Ho anche capito che l'amore prima portava gli occhiali rosa e poi accecava le persone. Quindi tutte le voci sono vere. " La sua visione della vita: vive con se stessa e non è interessata alla vita degli altri. “La verità è che non sono affatto interessato alla vita delle persone. Il mio lavoro è con me stesso e i miei cari. Preferisco ignorare le persone che non mi piacciono o che disapprovo. Così, rimuovo le energie negative e i cattivi pensieri dalla mia vita. Ho una filosofia di vita mista. Cerco di essere una brava persona dicendo: "Non fare del bene aspettandoti una ricompensa, ma prima o poi sappi che anche se il dolore arriva nel mezzo, otterrai la tua ricompensa. Rischio tutto per i miei cari. Non credo che la vita avrebbe senso senza di loro. Sono stato lontano dai set per un po', mi manca la rappresentazione dei personaggi, non i set. Per firmare un progetto; Ci vuole molto tempo, come affittare un periodo della tua vita. Il mio tempo con mia moglie è prezioso, non voglio cancellare le ore che sogno di passare con lei. Ero un maniaco del lavoro, ora sono concentrato sul non perdere il momento. ” Prospettiva sulla vita aziendale: quando valuta un progetto, guarda sempre prima di tutto allo scenario. “Lo scenario che conta di più per me. Il personaggio che interpreterò viene dopo. Se mi piace la storia, guarderò le caratteristiche del personaggio. Non interpreto tutti i ruoli. Se non c'è un progetto che mi fa schifo, mi prendo una pausa dallo schermo. Mi piacciono molto sia la commedia che il dramma. Il pubblico dovrebbe prendere la decisione su questo argomento. Credo di esibirmi come necessario in entrambi i generi. Ma ovviamente ho molto da imparare e molta strada da fare su questa strada. Ho solo una regola; credere al copione. A parte questo, non ho regole. Sono innamorato del mio lavoro. Prendo anche le decisioni sul mio lavoro. Nessun altro può prendere una decisione su di me. Distruggerò chiunque sia. La mia famiglia rispetta sempre le mie decisioni. Sono abituato a far rispettare le mie decisioni. "Piano di carriera: è soddisfatta del punto che ha raggiunto nella sua carriera. “Credo di essere a buon punto in questo momento. Ho molto altro da imparare, ma non pianifico, mi piace solo dove sono. Stavo pensando di recitare in teatro in anticipo, e anche l'offerta è arrivata. Ma poi ho capito che non voglio fare teatro. Molti giocatori lo vogliono, ma io no. Voglio essere un attore di cinema e serie TV e migliorarmi in queste due aree. Non sono innamorato del teatro e non è una cosa da fare senza innamorarsi. Non c'è un ruolo speciale che voglio interpretare, ma il mio sogno è recitare in un dramma in costume. Voglio tornare nel passato, indossare quei vecchi vestiti. Il posto da cui vengo è fantastico. Non posso descrivere la soddisfazione che provo. Ho avuto così tante cose nella mia carriera; Brillavo, cadevo fino in fondo, a volte c'era la coda alla mia porta, a un certo punto ero disoccupato. Ho vissuto ogni fase della recitazione. Ho messo in tasca tutto quello che ho imparato ora, sono diventato un buon imprenditore con la mia esperienza. Mi sono trasformata dalla ragazza che partì con il sogno di recitare in una donna d'affari. "Sogno Futuro: L'unico piano per il futuro è vivere la vita dandole il suo diritto. Vuole anche essere una madre in futuro. “Non sono pianificata, vivo nel flusso e, naturalmente, sarò una madre quando sarà il momento. È troppo presto per pensare all'orologio biologico. "Come ha deciso di scrivere un libro? Ha scritto un libro per bambini approvato da un pedagogo chiamato "Dali Dali". "Dali Dali" è stato originariamente scritto come sceneggiatura di un cartone animato, avevamo il sogno di fare un cartone animato con mia moglie Küntay. Durante questo processo, ci siamo resi conto che tutti i nostri eroi preferiti sono usciti dai fumetti e dai libri. Ecco perché volevamo che i nostri eroi incontrassero prima i bambini attraverso il libro. Abbiamo anche voluto incoraggiare le abitudini di lettura. È diventato un libro per bambini con le immagini di "Dali Dali". Sta per entrare la 3a edizione. Nel libro, ai bambini viene presentata una forte storia di amicizia. Il nostro obiettivo è garantire che i bambini possano fare amicizia e fare pace con se stessi senza altri. Vogliamo realizzare cartoni animati per bambini che siano non violenti, sostengano la loro immaginazione e allo stesso tempo possano imparare senza annoiarsi. Non ci sono abbastanza buoni contenuti per i bambini sullo schermo o nei media digitali. "Ci è voluto un anno per scrivere Dali Dali e preparare i suoi disegni".

Il suo hobby: “Medita e dipinge. “Ti trasformi in meditazione. Credo che tutte le persone siano essenzialmente pulite e buone. Essere in grado di tornare a quell'essenza purifica le persone. Dipingo da un po'. Quando ho iniziato, stavo facendo sei ore al giorno. La pittura mi diverte e mi rilassa. "Preoccupazioni: la violenza contro le donne è il problema più preoccupante. “Questo è un problema molto profondo. In effetti, è un argomento di intervista in sé, ma se devo riassumere alcune frasi; l'istruzione è d'obbligo. La mentalità "Donna manca la gonna, torna indietro" esiste ancora. Più doloroso; Ci sono anche donne che abbracciano questa discriminazione. Perché l'hanno vista in quel modo, hanno imparato in quel modo. Non cresciamo tutti nelle stesse condizioni. Ma l'istruzione può risolverlo. Inoltre, ci sono donne che sono state picchiate, molestate o addirittura stuprate. L'istruzione non funziona neanche lì. Ecco perché penso che l'applicazione delle leggi dovrebbe essere più deterrente. "Chi ammira? Bergüzar rispetta e ammira la recitazione e la posizione di Korel.

Criterio di attrattiva maschile: trova attraenti gli uomini di buon cuore e intelligenti.

Come se la cava con i social? Usa attivamente i social media. “Sono uno di quelli che vedono la tecnologia come una benedizione. Dalle transazioni bancarie allo shopping, gestisco gran parte del mio lavoro su Internet. Seguo in particolare modelli di telefoni e tablet, ma non sono favorevole a cambiare il mio telefono a meno che non sia rotto. "Per cosa spende soldi? Se ha preso l'abitudine di risparmiare denaro da bambino. Sta investendo i suoi soldi nel settore immobiliare. “Quando ero piccola avevo un salvadanaio. Lo scaricavamo alla fine dell'anno, mi compravamo una bici o qualcosa del genere. Risparmi un sacco di soldi orribili. Spendo di più in scarpe e allenamento, non sono una persona che vive vite estreme. Se ho intenzione di acquistare qualcosa, sto cercando di abbinare gli sconti o qualcosa del genere. " SERIE TV 2008 – Doktorlar (Medici) / Hande (Giocatore ospite) 2006- İki Aile (Due famiglie) / Eda 2008 / 2010- Küçük Kadınlar (Piccole Donne) / Yeliz Gezici 2011 – Tövbeler Tövbesi / Fidan 2012/2014- Don' t Worry About Me / Büke 2015/ 2016- Fabrika Kızı / Aylin 2017- Seni Kimler Aldı / Zehra Yılmaz 2018- Elli Kelimelik Mektuplar CINEMA FILMS 2012- Sağ Salim / Nihal 2013- Davetsiz Misafir (TV Film) 2013- El- Cin 2015 – Altın Horoz 2016 – Seni Seven Ölsün/ Ilgaz 2016 – Güzel İkili (TV Film) 2019 – Mirasyedi / Selen (TV Film) 2019- Davetsiz / Aspendos (TV Film) LIBRI 2021- Dali Dali/ Çocuk Kitabı

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia