Chi è Esra Dermancıoğlu? Altezza - Età - Serie - Famiglia
Ultime notizie
7 Ottobre 2022 19:34

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Chi è Esra Dermancıoğlu? Altezza – Età – Serie – Famiglia

Esra Dermancıoğlu è nata il 7 dicembre 1968 a Istanbul. Serie TV turca, attrice di cinema e teatro.

Nome: Esra Dermancıoğlu Data di nascita: 7 dicembre 1968 Luogo di nascita: İstanbul Altezza: 1,68 m.
Peso: 59 kg Oroscopo: Sagittario Colore occhi marroni Madre: Nurhal Cümbüş Altınay Padre: Altuğ Altınay Figlio: Refla Dermancıoğlu Fratelli: Un figlio Instagram: https://www.instagram.com/esradermancioglu/ Animali domestici: ha un cane.

Famiglia: l'unico figlio della sua famiglia e nipote di Zeynel Abidin Cümbüş, che ha inventato la festa. Si è sposata e ha divorziato una volta, ha una figlia di nome Refla da questo matrimonio. “Mie madri, quattro fratelli, un fratello. Il padre di mia madre è un musicista. Producono lo strumento musicale chiamato "Cümbüş". C'è ancora baldoria in Unkapanı, questo lavoro continua di generazione in generazione. Mia madre è laureata in storia dell'arte, mio padre è economia. Sono cresciuto in una famiglia un po' autorevole ma divertente. Erano molto innamorati l'uno dell'altro. Non se ne andarono fino alla morte di mia madre. Anche mio padre aveva un negozio di musica. Vendevamo dischi alla fine degli anni '70. Sono cresciuto tra pianoforti, chitarre, strumenti. Anche le cuffie non mancherebbero al mio orecchio. Ho iniziato a suonare il pianoforte quando avevo 5 anni. Non sto giocando in questo momento, ma posso iniziare. "Vita educativa: ha completato gli studi secondari al liceo Pierre Loti. Ha svolto la sua formazione universitaria in Storia dell'Arte al Franklin College in Svizzera. Si è formata con lo Studio Actors di Şahika Tekand. Ha anche preso lezioni di recitazione da Laçin Ceylan dopo i workshop che ha frequentato all'estero. Successivamente ha frequentato le lezioni di Derya Alabora al conservatorio.

Primo passo nella recitazione: ha iniziato la sua avventura televisiva nel 2009 come attrice ospite nella serie "European Side".

Con quale progetto ha brillato? Ha attirato l'attenzione con il personaggio di "Mukaddes" in "Fatmagül" Tratti della personalità: idealista, liberale, emotivo, impaziente, dominante, coraggioso.

Sviluppo personale: ha deciso di diventare un'attrice all'età di 36 anni. Ha ricevuto molti corsi di formazione per migliorare se stessa. “Ho visto il dubbio nei volti anche delle persone più vicine. Dissero: "È un lavoro dopo quest'età?" Ho studiato storia dell'arte all'università. Su insistenza di mia madre. È anche una donna dominante che si è laureata nello stesso dipartimento, le piace guidarmi. Ho amato la storia dell'arte durante la lettura. Dopo essermi laureato, ho lavorato in quel campo. Ma ho sempre avuto in mente la recitazione. Ho lavorato con Derya Alabora e Laçin Ceylan. Sono andato al laboratorio di Şahika Tekand e ho preparato uno "showreel". Showreel è un CV visivo. Metti sezioni dei progetti a cui prendi parte. Dato che non suonavo da nessuna parte, ho scritto scene, creato personaggi e li ho girati in video, è diventato uno showreel da sogno. Dissero: "Credo che sia pazzo".

Mentalità: non sognava di diventare un'artista. Si è sempre interrogata sulle culture e le vite di altre persone in tutto il mondo. Ha vissuto a Boston-America per un anno, ha studiato in Svizzera per quattro anni. "Poi sono venuto in Turchia, mi sono sposato e ho avuto figli. Ho organizzato mostre presso una fondazione culturale. Non riesco a smettere di lavorare. Essere famoso non ha senso per me. Non c'è nessun cambiamento nemmeno nella mia vita. Anche le notizie sulla stampa scandalistica non mi dispiace, anzi le trovo troppo semplici. Inoltre, poiché non limito affatto i miei movimenti, ci sono telecamere in giro, quindi mi sento a mio agio. Ci sono notizie come "Ha bevuto ancora, l'ha distribuito di nuovo".

Primo film: Ali Yorgancıoğlu, Gönenç Uyanık, Uluç Ali Kılıç / Moral Bozukluğu ve 31 Visione della vita: una persona dallo spirito libero. Non hanno desideri. Le piace vivere in modo semplice. “Proteggo la mia libertà in un quadro equo. Non ho desideri. Non vedo la vita così. Sono molto contento di ogni errore, di ogni diretto, di ogni su e giù che abbia mai fatto. Trovo ridicolo criticare il mio fisico. Esiste un concetto stereotipato di bellezza. Vogliono che ogni donna sia uguale, come se fosse uscita da un tornio. Non accetto questo schema e non preoccuparti. Sono in pace con me stesso. Come ogni essere umano, alcuni giorni mi piaccio, a volte non mi sento a mio agio. Invecchiare ti dà la possibilità di conoscere te stesso. Sai benissimo dove vuoi essere. In passato, ci sono momenti in cui sei in un limbo perché non lo sai, ma quando invecchi, lo sai. Il mio ambiente è molto piccolo, so chi è buono per me, vivo semplice. È bello quando è semplice. " Il suo atteggiamento nei confronti della vita lavorativa: quando ha deciso di diventare un'attrice all'età di 36 anni, non le importava che le persone intorno a lei dicessero "Devo essere pazza". “Penso che questo sia il momento giusto. Se lo facessi all'età di 25-26 anni, forse otterrei un risultato diverso. Non credo che questa sia l'età del lavoro. La recitazione riguarda la vita, il lavoro dell'attore è sostituire le persone nelle storie. Pertanto, anche le persone di età superiore ai 40 anni hanno storie e dovrebbero essere raccontate. Per quanto riguarda il mio verdetto. Non lo trovo molto coraggioso. Era qualcosa che volevo molto e ho fatto tutto ciò che era necessario. Mentre nessuno intorno a me mi credeva, ho continuato. Essere famoso non ha cambiato la mia vita, mi ha solo fatto notare dalla folla. " Piano di carriera: preferisce essere un'attrice caratterista. “Vorrei essere in una storia ambientata in questa terra, bastano un buon regista e una sceneggiatura. Preferisco essere un attore caratterista. È importante che gli attori caratteriali tengano insieme la storia. " Dream of the Future: Vuole recitare e ritrarre personaggi bellissimi nel miglior modo possibile fino alla fine della sua vita. Vuole anche molto lavorare con il cinema iraniano in futuro. “Il cinema iraniano tratta molto bene l'argomento, come un merletto. Resta una cosa da giocare. "Cosa fa a casa? Adora stare a casa. Quando ha finito, si precipita a casa sua e se non ha un lavoro, non esce di casa per giorni. “Appena mi sveglio la mattina, il mio primo lavoro è aprire il set musicale, stendermi sul mio grande divano e iniziare la giornata con un toast al formaggio bianco e pane di segale con caffè. Dormo poco e inizio la giornata molto presto. A seconda del mio umore, ascolto musica classica o jazz tutto il giorno. Mi piace ospitare ospiti. Faccio la pasta, il mio piatto preferito, per loro. Chi verrà a casa mia assaggerà sicuramente la mia pasta. " SERIE TV 2019 – Bitter Lands / Behice Hekimoğlu 2018 – Falcon Crest / Ceylan Topçu 2016/2018 – Orphan Flowers / Zehra Terinci 2015/2016 – Magnifico secolo: Kösem / Cennet Hatun 2014/2015 – Bandits / Aytop 2014 – Sil Baştan / Yelda Yeşil 2013 – Galip Derviş / Şükriye (attore ospite) 2013/2014 – 90's / Şükran Tuncay 2012 – Küçük Hesaplar 2010/2012 – Fatmagül/ Mukaddes Yenge 2008 – Sen Harikasın 2009 – European Side / (attore ospite) CINEMA FILMS 2017 – Ayla: The Daughter of War / Sebahat Dilbirliği 2015 – Merdiven Baba / Süheyla 2015 – Hayalet Dayı / Samet 2014 – 9on / Painter Mami 2014 – Kadın İşi: Banka Soygunu / Dürdane 2009 – Moral Bozukluğu ve 31 / Sexy Neighbor THEATRE GAMES 2019- Klan / Proje Tasarım 2016- Kozalar 2014- Poz / Azra 2013- Şapkalı O* Çocuğu / Victoria AWARDS 2015- Ekin Summer Friends Theatre Awards / Miglior attrice non protagonista / Poz 2015- 21° Sadri Alışık Theatre and Cinema Actor Awards / Attrice di maggior successo dell'anno nel ruolo di supporto / Hay alet Dayı 2014 – 9th International Dadaş Film Festival / Miglior attrice / Kadın İşi: Banka Soygunu

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia