Ultime notizie
1 Luglio 2022 10:24

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Chi è Burcu Binici? Da dove viene – Altezza – Età – Serie TV – Famiglia

Burcu Binici è nato il 6 luglio 1986 a Erzurum. Serie TV turca, attrice di cinema e teatro.

Nome: Burcu Rider Data di nascita: 6 luglio 1986 Luogo di nascita: Erzurum Altezza: 1,65 m.
Peso: 53 chili Segno: Cancro Colore occhi marroni Fratelli: Ha un fratello maggiore e due sorelle maggiori Instagram: https://www.instagram.com/burcubinicii/ Animali domestici: Ha un gatto.

Famiglia: è nata a Erzurum. È cresciuta ad Aydın, poiché suo padre era un impiegato statale nelle Opere idrauliche statali.

Anni dell'infanzia: era una bambina interessata alla danza. Ha iniziato a ballare dall'età di cinque anni. Ha anche studiato canto, suonando il tamburello e il nagara.

Vita educativa: Ha frequentato la scuola elementare ad Aydın, la scuola elementare Ekrem Çiftci, e poi ha completato gli studi superiori alla scuola superiore di Aydın. Dopo essersi diplomata al liceo, quando suo padre è stato riassegnato a Erzurum, ha lavorato presso la Akbank Erzurum Central Branch per 6 mesi. Prima di iniziare a recitare, ha lavorato in molti lavori diversi come rappresentante farmaceutica e ballerina nell'est.

La svolta della sua vita: non aveva pensato di fare l'attrice. Ha iniziato a recitare per caso. Ha ballato nel Fuoco dell'Anatolia per circa un anno. Più tardi, l'incontro con Meral Okay nel 2007 ha cambiato il corso della sua vita. “Non volevo fare l'attrice, mi hanno fatto diventare un'attrice. La mia vita è cambiata in sei ore e mezza. Mine Güler e İlkay Doğan mi hanno presentato Meral Okay. Sono andato a trovare Meral Abla. Dopo 6,5 ore, avevo una sceneggiatura in cinque parti e un biglietto aereo per Mardin. Meral Abla mi ha catapultato nel bel mezzo del set di 'If I were a Cloud'. Mi hanno picchiato e fatto di me un'attrice. All'inizio ho gridato 'dovrei andare', ma amo anche molto il mio lavoro. È finita e stai guardando come una squadra, è una bella sensazione". Il primo passo verso la recitazione: ha iniziato la sua avventura televisiva nel 2009 con il personaggio di 'Gülengül', che ha interpretato nella serie TV 'Bir Bulut Olsam'.

Con quale progetto ha brillato? Ha attirato l'attenzione con il personaggio di "Huriye" nella serie TV "Düriye'nin Güğümleri".

Tratti della personalità: è a sangue caldo ma può essere distante nei confronti delle persone che ha appena incontrato. "Sono a sangue caldo nel mio rapporto con la mia cerchia ristretta, ma posso essere più freddo quando entro in nuovi campi". Mentalità: lei pensa che l'ego sia qualcosa di dannoso. “In realtà, penso che tutti dovrebbero ricevere un supporto psicologico di tanto in tanto. Nessuno è felice al giorno d'oggi. Anche gli attori dovrebbero ricevere supporto, non dovrebbero essere pazzi per quello che è successo".

Fonte di felicità: è felice dell'attenzione dei suoi fan. Ho capito per la prima volta di essere una celebrità durante il dramma "Se fossi una nuvola". Ero appena tornato da Mardin a Istanbul. Mi stanno guardando a Taksim, pensavo mi avrebbero rubato la borsa. L'ultima volta che sono tornato, ho detto a qualcuno: 'Cosa stai guardando? mi stavo spaventando. Ha detto: 'Sorella, non sei la sposa perdente in 'Bir Bulut Olsam'?' Poi ho detto: "Credo di essere famoso". Mentre stavo recitando un ruolo nella serie TV "Söz", la polizia mi ha improvvisamente salutato mentre passavo il passaporto all'aeroporto. All'improvviso ero confuso su cosa fare. Mi hanno detto 'non essere un martire'. Quando ho sentito quella parola, ero molto commosso". Primo lungometraggio: Levent Akçay / Sarı Siyah Prospettiva sulla vita lavorativa: non ha mai avuto un ruolo che ha detto che non avrebbe recitato. “Per fortuna ho sempre avuto ruoli diversi. Essere una bella donna sullo schermo ha sia vantaggi che svantaggi. La sto guardando in questo modo. Ti prepari secondo il carattere. Puoi recitare una brutta persona quando quel personaggio è bello. È una questione di come guardi la recitazione".

Piano di carriera: ha sogni per il futuro, ma non le piace molto pianificare. “Viviamo in un mondo in cui non conosciamo il futuro. Non pianifico molto, ma ho degli obiettivi. Anche se la mia vita è abbastanza, voglio firmare opere bellissime senza lasciare la linea che traccio nel mio lavoro. Non morirò senza viaggiare e vedere il mondo”. SERIE TV 2020- Kuzey Yıldızı / Tülin 2018- Söz / Ceren Uğur 2017- Türk Malı / Deren 2015/2016- Hayat Mucizelere Gebe/ Didem Akarcalı 2015- Aşk Zamanı / Sema 2012 – Uçurum 2012 – 6 Mantı/ Ayla 2010 – Dürüye'nin Güğümleri/ Huriye 2010 – Sensiz Yaşayamam/ Nehir 2009 – Bir Bulut Olsam/ Gülengül CINEMA MOVIES 2021- Erzurumlu Mümessil 2019- Yalan Dolan / Zeyna 2017- Firardayız/ Burcu 2016- Alemde 1 Gece / Serpil 2016- Babaların Babas 2014-Biz/ . Büyüdük/ Yetişkin Selma 2013- Sarı Siyah/ Leyla GIOCHI DI TEATRO 2020- Şaşkın Aşıklar

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia