Chi è Boran Kuzum? Altezza - Età - Serie - Famiglia
Ultime notizie
27 Settembre 2022 14:45

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Chi è Boran Kuzum? Altezza – Età – Serie – Famiglia

Boran Kuzum è nato il 1 ottobre 1992 ad Ankara. Serie TV turca, attore di cinema e teatro.

Nome: Boran Kuzum Data di nascita: 1 ottobre 1992 Luogo di nascita: Ankara Altezza: 1,75 m.
Peso: 76 kg Segno zodiacale: Bilancia Colore occhi marroni Madre: Fatma Zehra Padre: Bora Kuzum Instagram: https://www.instagram.com/borankuzum/ Animali domestici: ha un cane.

Famiglia: suo padre lavorava come vicedirettore generale nei teatri statali di Ankara, sua madre si è laureata alla Facoltà di Belle Arti. Il lavoro dei suoi genitori in campi creativi gli ha permesso di concentrarsi sull'arte. “Mio padre dipingeva anche a casa, era interessato alla musica e, con l'influenza del suo lavoro lì, mi portava a teatro, opera e balletto il più possibile sin dalla mia infanzia. Vedo la mia famiglia sia come una grande opportunità che come supporto nella mia vita. Nel nostro paese ci sono molti giovani nel mondo, i loro genitori hanno bisogno di guidarli in qualche modo, presumibilmente chiedendo il loro benessere. Ma a volte alcune cose non funzionano. Credo che non importa quale lavoro fai, non c'è garanzia di lavoro in nessun lavoro, ognuno crea le proprie possibilità. Vivendo in una grande città e alle prese con molti problemi, l'unica cosa a cui le persone possono aggrapparsi è poter fare la loro professione preferita. "Anni dell'infanzia: ha recitato la sua prima rappresentazione teatrale a scuola quando aveva 13 anni. All'epoca non pensava di fare l'attore. “Le prove sono finite, è arrivato il giorno in cui salirò sul palco per la prima volta. Tra gli ospiti, naturalmente, familiari e parenti. Non riesco ancora a dimenticare il momento in cui ero senza fiato quando sono salito sul palco dietro le quinte e il dolce piacere che ho provato quando lo spettacolo è finito. " Vita educativa: si è laureato presso il dipartimento di arti dello spettacolo del Conservatorio statale dell'Università di Istanbul, ramo principale dell'arte del teatro.

La svolta nella sua vita? Decide di entrare in conservatorio e trasferirsi a Istanbul.

Primo passo nella recitazione: ha iniziato la sua avventura televisiva nel 2015 con il personaggio "Suat", che ha interpretato nella serie "Mothers" (Analar ve Anneler).

Con quale progetto ha brillato? Ha attirato l'attenzione con il personaggio di "Leonidas Papadopoulos" nella serie "Wounded Love".

Tratti della personalità: Una persona che condivide la sua gioia, tristezza e rabbia con chi gli sta vicino, apprezza i suoi cari più di se stesso, ama appassionatamente il suo lavoro, è allo stesso tempo divertente e calma, insomma, in equilibrio, in pace con se stesso e ama ascoltare se stesso.

Sociale: gli piace trascorrere il tempo libero dal lavoro con le persone che ama. “Stiamo facendo un lavoro che non finisce il nostro tempo, continua in parte nella nostra vita sociale al di fuori del set. Ecco perché voglio raccogliere bei ricordi con le persone che amo e coloro che mi vogliono bene in quel poco spazio che mi è rimasto. Mentalità: pensa che nel sistema in cui ci troviamo, le persone creano la propria fortuna. Pensa che non ci siano limiti a ciò che può sognare, desiderare e fare per il suo bene. “Ci sono stati momenti in cui tutto è andato liscio come tutti gli altri o ho vissuto disgrazie una dopo l'altra. E ho imparato vivendo; La cosa principale è prendere una lezione a modo tuo da tutte queste situazioni che chiamiamo buone o cattive e continuare per la tua strada diventando più forti. Sono stato in grado di raggiungere questo obiettivo la maggior parte del tempo. Per questo mi ritengo fortunato. Sono emotivo, ma cerco di non sopraffare la mia logica. A volte mi confondo, ma di solito riesco a bilanciare. " Qual è il suo più grande sforzo come attore? “Come attore, si sforza di mostrare alle persone come guardare da un'altra finestra. “L'industria delle arti e dello spettacolo non deve essere confusa troppo. Tutti i campi dell'arte servono l'industria dell'intrattenimento da un lato, ma la parte del lavoro che riceviamo istruzione e chiamiamo arte è separata. Interpretiamo molti personaggi, raccontiamo molte storie. Se un'idea si forma anche in una persona come risultato di queste storie, questa è per me una soddisfazione sufficiente nella mia professione. Dal mio punto di vista, quando interpreto un personaggio, è più importante quali finestre apre quel personaggio nella vita delle persone piuttosto che quali finestre nella mia vita. Qual è il consiglio più importante che riceve per la recitazione? Il consiglio del suo insegnante, Aslı Yılmaz al conservatorio, che la tua abilità è determinata dalle tue preferenze è sempre nella tua mente.

Che tipo di persona è sul set? Ci vuole tempo per un personaggio per dire addio dopo aver trascorso molto tempo dentro. “Ogni personaggio che interpreti diventa parte di te. Non sono uno che lo trova in base alla realtà del personaggio, prima prendo qualcosa da me stesso, lo associo ad esso e vado avanti. Dal momento che diventano tutti parte di me, c'è un processo emotivo quando devo dire addio. È come avere un figlio, crescerlo e poi guardarlo andare per la sua strada. "Fonte di felicità: ha una base di fan di grande consapevolezza. Hanno donato un pozzo d'acqua a suo nome in Africa e un libro a una biblioteca a Yüksekova, e hanno anche aperto un laboratorio d'arte a Sakarya. Questo intenso interesse dei suoi fan è la sua più grande fonte di felicità. “Mi sono adattato molto difficilmente alla visibilità costante offerta dalla nostra professione. Inoltre, sono una persona che ha il suo piccolo gruppo di amici e mi piace vivere in modo più semplice. Era più difficile, ovviamente. Ma dopo essermi abituato a questa situazione, mi sono davvero abituato, anzi, ho iniziato ad essere felice. È molto bello sentire l'amore e gli auguri di persone che non conosci. Mi fanno sentire così anche quando mi sento solo, sono molto creativi e di supporto. Li amo così tanto."

Primo film: Onur Ünlü / Cingöz Recai Definizione di amore: "L'amore è un'emozione forte che non cambia in nessuna condizione, dove, in qualsiasi momento".

La sua visione della vita: pensa che tutto, nel bene e nel male, lo porti sempre avanti e che la vita sia una lezione da trarre da ogni esperienza. “Bisogna accettare con il bene e il male e continuare. Mi critico molto. Di solito sono una persona che vede il lato vuoto del bicchiere, quindi cerco sempre di riempire quel lato. In realtà, non è qualcosa di infelice; Alcune persone vedono il lato pieno del bicchiere e diventano felici, io vedo il lato vuoto e divento felice. Stiamo facendo un lavoro senza età. Spero di poter continuare a fare questo lavoro per molti anni e, finché continuo, ho bisogno di aggiungermi e aggiornarmi costantemente. La cosa più importante che ho imparato nella vita finora; È che i tuoi sogni non sono impossibili da realizzare finché sei realistico con te stesso e ti sforzi. "La sua visione della vita lavorativa: è un attore giovane ma di grande esperienza e tutti i progetti in cui è stato coinvolto hanno avuto successo. Pensa che anche la fortuna influisca su questo. “Una volta terminato il conservatorio, la voglia di mettere in pratica quanto appreso è molto intensa. Non avete il lusso di scegliere tanto lavoro perché siete ancora nomi sconosciuti. È stata la mia occasione per entrare nel settore con opere forti in termini di produzione e storia. Dopo che inizi a mostrarti, vieni inevitabilmente messo in determinati schemi dalle persone del settore. Se sei un attore brillante, se sei un giovane giocatore, se sei un nome medio brillante, questi sono schemi superficiali e privi di significato come l'amico intimo del protagonista. Sono molto fortunato a lavorare con un ottimo manager, Yasemin Özbudun, dall'età di 19 anni. Lui sa benissimo cosa voglio. Non ho mai voluto cadere in quegli schemi a cui si resisteva, è sempre stato importante per me essere parte di una storia potente. " Piano di carriera: presta attenzione all'intera storia mentre sceglie il ruolo, quindi guarda il personaggio. “Come personaggio, sei solo una parte di quella storia, quindi la storia nel suo insieme è importante. Non voglio preferire una trama debole di un personaggio scritto magnificamente. La mia motivazione principale nel raccontare la storia di un personaggio è sempre stata quella di entrare in empatia con i diritti e gli errori del personaggio e con il pubblico, e fargli guardare le persone, la vita e le altre persone da una prospettiva diversa da quella che guardano. Questa consapevolezza mi ha permesso di guardare più in profondità intorno a me, di avere una forte empatia, di essere più comprensiva e resiliente. " Future Dream: anche se non fosse un attore, probabilmente cercherebbe di essere un attore oggi. “In realtà ho cercato una seconda opzione, ma non l'ho trovata. Amo appassionatamente il mio lavoro. Spero di poter raccontare tante storie per tanti anni e continuare a fare il mio lavoro con lo stesso amore. "Chi ammira? In Turchia vuole giocare di più insieme a Hümeyra.

SERIE TV 2015-Mothers (Analar ve Anneler) / Suat 2016- Magnificent Century: Kösem / Mustafa I 2016/2018 Wounded Love / Leon 2018- Falcon Crest / Efe Akdora 2019- The Protector: Hakan / Okan 2020- Respect / Savaş FILM CINEMA 2012 -Aşka Dokunmak /Hakan (Cortometraggio) 2017- Cingöz Recai / Cüneyt 2019 -Biz Böyleyiz /Emrah 2019/2020- Hakan: Muhafız/ Hekim Efendi 2020- Drunk on Love/ Alaaddin THEATRE GAMES 2017- Martı – 2017 (Treplev) 2015 – Oyunun Oyunu – 2015

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia