Ultime notizie
18 Agosto 2022 09:49

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Burak Sevinç era molto preoccupato per il ruolo di Hacı Bayram Veli!

Burak Sevinç, che ha preso parte sia alla serie TV che al cinema con ruoli diversi nella sua avventura di recitazione, iniziata nel 2011, ne ha aggiunto uno nuovo ai suoi passi di successo.

È in corso un intenso lavoro per la seconda serie della serie chiamata Aşkın Journey, preparata per TRT. Dopo la serie intitolata Journey of Love di Yunus Emre, arriva il progetto Hacı Bayram Veli di 26 episodi…

Burak Sevinç, che è stato ricordato con il personaggio di Fethi, che ha interpretato nella serie TV, ha poi preso il ruolo principale per la prima volta nella serie TV Leke. Burak Sevinç, uno degli attori maschili più ricercati degli ultimi anni, ha avuto un ruolo efficace nella serie TV Bonkis e in Kırmızı Oda.

Burak Sevinç, che attualmente è il ruolo principale nella serie Aşkın Yolculuğu Hacı Bayram Veli, ha affermato di aver preso parte per la prima volta a una produzione che ha avuto luogo in un periodo così antico.

Mentre il famoso attore ha attirato l'attenzione con la sua nuova immagine, ha anche assunto un'identità molto diversa con la sua barba e i suoi baffi. Spiegando che era nervoso quando è arrivata la nuova proposta di serie, l'attore ha detto: "Non conosciamo le persone di questo periodo, non lo sappiamo. Una storia che conosciamo dai libri, francamente, ero preoccupato. È difficile far rivivere un periodo in cui non ne conosciamo l'ecologia, non conosciamo le persone e non ne conosciamo nemmeno la tipologia». Notando che i produttori hanno ottenuto buone fonti che descrivono questo periodo, Burak Sevinç ha affermato di averne beneficiato. Spiegando che hanno lavorato molto meticolosamente per la serie, Burak Sevinç ha affermato di aver incontrato anche storici e di aver ricevuto supporto per il progetto.

Spiegando di essere molto curioso dell'esito della serie, il famoso attore ha aggiunto di essere anche emozionato.

Hacı Bayram Veli è un mistico e poeta turco vissuto tra il 1352 e il 1430.

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia